Arthur Melo guadagno, patrimonio e stipendio

Arthur Melo, chi è il calciatore della Juventus e perché la squadra bianconera lo ha comprato. Tutto quello che c’è da sapere su Arthur, guadagni patrimonio e vita privata lo trovi qui.

Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo, conosciuto semplicemente come Arthur, è un calciatore acquistato dalla Juventus a fine giugno 2020. I tifosi e le tifose della Juve vogliono saperne di più sul nuovo acquisto della loro squadra, visto che pochi ne conoscono le qualità sul campo.

Arthur Melo

Vediamo allora chi è Arthur, a quanto ammontano il suo guadagno, lo stipendio e il patrimonio, per poi passare alla sua vita privata.

Arthur, chi è e perchè la Juventus lo ha comprato

Arthur è un giocatore brasiliano di 23 anni, acquistato dalla squadra spagnola del Barcellona, per la cifra di 72 milioni di euro più bonus. Il costo di questa operazione rientra però in uno scambio con gli spagnoli, che hanno acquistato il centrocampista Pjanic dalla Juve per 60 milioni più bonus. Tale cessione genera per la società di Torino una plusvalenza di 41 milioni di euro e ciò spiega in parte il motivo dell’operazione di calciomercato.

I 72 milioni di euro, spesi per acquistare Arthur, proiettano l’operazione nella top 4 degli acquisti più costosi di sempre fatti dalla Juventus Football Club. Il brasiliano si piazza al 4°posto dopo Cristiano Ronaldo (oltre 100 milioni), Gonzalo Higuain (90 milioni) e Matthijs De Ligt (85).

Per quanto riguarda il campo, il ruolo di questo giocatore è quello di centrocampista centrale. Non particolarmente alto (1,72 m) in molti lo considerano un regista che può giocare davanti alla difesa, ma spesso viene impiegato come centrocampista offensivo. Questo avviene sia nel Barcellona in cui ha militato 2 anni, sia nella nazionale brasiliana, in cui viene spesso schierato.

Probabilmente l’allenatore della Juve Maurizio Sarri pensa di poterlo posizionare come interno di centrocampo, a partire dalla stagione calcistica 2020-21, viste le sue doti tecniche.

Vedi anche. Giocatori Juve La formazione della Juventus

Arthur Melo stipendio e contratto

Arthur ha stipulato con la Juventus un contratto quinquennale, ossia fino al 30 giugno 2025, come riporta il sito ufficiale dei bianconeri www.juventus.com/it. Questo gli consente di guadagnare un stipendio di 5 milioni netti a stagione, più eventuali bonus legati al raggiungimento degli obbiettivi. Almeno sono queste le cifre riportate dai quotidiani sportivi.

Insomma, non si può certo dire che il brasiliano non abbia messo a posto il suo conto in banca per i prossimi anni firmando questo contratto. Tuttavia il suo salario alla Juventus è in linea con quello già percepito al Barcellona, dove riceveva poco meno di 5 milioni netti l’anno.

Per quanto elevato questo ingaggio non è comunque fra i più alti in assoluto, rispetto a quelli attualmente percepiti dai giocatori della rosa juventina.

Vedi anche: Stipendi Juventus quanto guadagnano i calciatori della Juve

Patrimonio Arthur: case, macchine e sponsor

Il patrimonio di Arthur è superiore rispetto a quanto percepisce di stipendio dal suo club. Il calciatore non ha un procuratore, ma ha un’agenzia che si occupa della sua immagine e gli fa da ufficio stampa, secondo quanto riporta Tuttosport.

Arthur è un testimonial Nike attualmente, anche se il passaggio alla Juve potrebbe cambiare questo aspetto, visto che i bianconeri sono sponsorizzati dall’Adidas. In ogni caso per ora il brand di abbigliamento sportivo paga il calciatore per sponsorizzarlo. Non sono note le cifre di questo contratto, ma sicuramente si tratta di milioni di euro. Insomma, altri soldi pesanti che vanno gonfiare conto in banca e patrimonio del brasiliano.

Per quanto riguarda le case, il calciatore ne ha una a Barcellona e probabilmente una in Brasile, suo paese di origine. Ma al momento sono noti pochi dettagli al riguardo. Tuttavia entro settembre ne acquisterà una sicuramente anche a Torino, visti gli anni che lo attendono da calciatore della juve.

Infine, capitolo macchine, argomento sempre molto caldo quando si parla di calciatori, visto che di soldi da spendere in queste ne hanno parecchi. Arthur possiede una Ferrari e un Suv, da quanto riportano i siti d’informazione, ma sicuramente il suo garage è molto più ampio di così.

Insomma un patrimonio niente male davvero, se consideriamo che si tratta di un ragazzo ancora giovane e destinato a guadagnare molto in futuro.

Arthur Melo vita privata, fidanzata, Instagram

Nella sua vita privata Arthur  Melo sembra essere abbastanza riservato, anche se come molti brasiliani ama divertirsi e sorridere. Sui social network è molto attivo, in particolare su Instagram dove comunica anche con i suoi follower.

Questo il post in cui annuncia il passaggio alla Juventus e la ringrazia per l’interesse mostrato, consapevole delle sfide che lo attendono.

Scorrendo ancora nel suo profilo si trovano per lo più foto che lo ritraggono mentre si allena o gioca una partita di calcio. Per il resto ci sono post relativi alla famiglia (a cui è molto legato) e al tempo libero. Solo in rari casi è ritratto in compagnia di ragazze, come in questo caso.

View this post on Instagram

Uma data mais que especial ❤️

A post shared by Arthur Melo (@arthurhmelo) on

Non è chiaro se quella nella foto sia l’attuale fidanzata di Arthur, ma di certo fra i due sembra esserci stato qualcosa. Fra le altre il calciatore ha avuto una relazione fugace con Keila Garcia, come riportano alcuni siti. Ma insomma, a differenza di altri suoi colleghi, Arthur non sembra voler ostentare la sua vita privata con le donne sui social.

Però una passione non la nasconde, ed è quella per il suo cane, con il quale sembra essere in grande sintonia, a giudicare dalle foto postate.

View this post on Instagram

@tuntzdog ❤️

A post shared by Arthur Melo (@arthurhmelo) on

Nel tempo libero ama uscire e andare a ballare la samba. E’ inoltre molto amico di un suo famoso connazionale, l’attaccante Neymar Jr, attualmente in forza al Paris Saint Germain. Alla Juventus comunque ci sono 3 brasiliani in squadra (Douglas Costa, Alex Sandro e Danilo), quindi non dovrebbe soffrire troppo di “Saudade” verso il Brasile.

Questo tutto quello che c’è da sapere sul nuovo idolo dei tifosi bianconeri. Da settembre 2020 in poi vedremo le sue reali abilità sul campo da gioco con la maglia bianconera e sapremo se merita o meno le cifre spese per lui.

Vedi anche:

 

 

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!