Novità pensioni donne. Riforma pensioni 2022

Pensioni 2022, opzione donna rinnovata? Il governo non ha ancora deciso. Ecco le ultime notizie sulla pensione anticipata.

Riforma pensioni. Il dibattito sulle nuove forme di flessibilità per accedere alla pensione anticipata anche nel 2022, sta entrando nel vivo. Il governo ha chiarito che la riforma arriverà con la nuova manovra finanziaria, ma non è ancora chiaro se rinnoverà misure come opzione donna o se sceglierà altre strade.

Riforma pensioni donne

Nel frattempo i sindacati avanzano proposte e chiedono un confronto. Di seguito le ultime notizie di oggi sulle pensioni.

VEDI ANCHE: PENSIONE ANTICIPATA 2021

Che fine farà opzione donna nel 2022?

Come ha spiegato dal Ministro dell’economia Franco, il governo non rinnoverà quota 100. Viceversa valuta la possibilità di rinnovare misure come opzione donna e ape sociale, nonostante il recente parere contrario dell’Ocse.

Nel dettaglio l’idea sarebbe quella di rendere opzione donna strutturale, ovvero utilizzabile da qui ai prossimi anni senza continui rinnovi. I motivi di questa scelta sarebbero due:

  • il mantenimento della flessibilità in uscita per le lavoratrici con i requisiti necessari
  • il costo contenuto necessario per attuare la misura.

La decisione finale al riguardo verrà presa all’interno della nuova legge di bilancio, da approvare necessariamente entro il 31 dicembre 2021.

VEDI ANCHE: LEGGE DI BILANCIO 2022 NOVITA’ PENSIONI

News pensioni 2022, cosa dicono i sindacati

Anche i sindacati avanzano delle ipotesi di riforma al governo. In particolare, il segretario della Cgil, Roberto Ghiselli, ha sottolineato l’importanza di riaprire un confronto per evitare lo scalone della Legge Fornero, nel post quota 100.

Secondo il rappresentate di questo sindacato, la possibilità di accedere alla pensione anticipata dovrebbe riguardare i lavoratori:

  • con più di 62 anni di età o che hanno lavorato 41 anni
  • le donne, a cui andrebbe riconosciuto il lavoro di cura in famiglia.

Al momento però, soprattutto la prima ipotesi che riguarda la cosiddetta quota 41 per tutti, non convince il governo per gli elevati costi. Forse anche per questo per ora non ci sono incontri in programma fra l’esecutivo e i rappresentanti sindacali.

Queste le ultime notizie sulle pensioni donne 2022. La riforma del sistema pensionistico è ancora in alto mare. Tuttavia il governo sembra orientato a lavorare su alcune misure come opzione donna, escludendo quelle più costose. Entro fine anno sapremo quale sarà il contenuto della nuova legge di bilancio e di conseguenza cosa cambierà per le pensioni in Italia.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!