Prossimi scioperi aerei e trasporti. Date luglio 2022

Scioperi luglio 2022. Dagli aerei ai treni, ecco quali sono i prossimi scioperi per gli spostamenti. Calendario e cosa fare in caso di sciopero aereo.

Scioperi aerei e trasporti. Luglio è il mese in cui molti italiani hanno deciso di fare le proprie vacanze estive 2022, prenotando aerei o treni per raggiungere le mete scelte. Tuttavia aeroporti e stazioni si trovano in condizioni di gravi mancanze di personale, dopo lo sfoltimento degli ultimi anni e per la nuova ondata di contagi covid, che ha costretto molti lavoratori all’isolamento.

prossimi scioperi aerei trasporti 2022

Anche per queste condizioni di disagio sono previsti diversi scioperi a luglio, che potrebbero condizionare il viaggio di molte persone. Vediamo allora, in base agli annunci noti e alle ultime notizie quali sono i prossimi scioperi.

VEDI ANCHE: DECRETO COVID PROTOCOLLO NUOVO DL 

Scioperi aerei luglio 2022 Ryanair

I dipendenti Ryanair, la compagnia aerea irlandese che opera in moltissimi aeroporti italiani, hanno programmato uno sciopero di 24 ore domenica 17 luglio 2022. In particolare aderiranno all’iniziativa piloti e assistenti di volo, delle compagnie Ryanair, Malta Air e della società CrewLink. Insomma, se avete un programma un volo con questa compagnia il 17 luglio sappiate che potrebbero esserci disagi o cancellazioni.

Scioperi aerei Easyjeat e Wizzair

Sono addirittura 8 le giornate di sciopero indette dai lavoratori Easyjet a luglio. In particolare, dopo il 2 e 3 luglio già trascorsi, i prossimi scioperi sono previsti in due week end a metà e a fine del mese, ossia:

  • 15, 16 e 17 luglio
  • 29, 30 e 31 luglio.

Per quanto riguarda invece Wizzair, al momento non sono previsti giornate di sciopero. Ma i disagi non mancano a causa delle mancanza di personale, che ha costretto la compagnia a cancellare già diversi voli programmati.

Cosa succede in caso di sciopero aereo?

Se lo sciopero causa un ritardo di 3 ore o più dall’orario previsto o la cancellazione del volo, i passeggeri hanno diritto ad un risarcimento in base a quanto stabilito dal regolamento UE sul trasporto aereo.

In particolare la somma spettante va da 250 a 600 euro, in base alla lunghezza della tratta che avrebbe dovuto percorrere l’aereo. Attenzione però perché anche in caso di sciopero il passeggero deve presentarsi al check-in in orario, in caso di riprogrammazione del volo, in modo da non perderlo e non far decadere i propri diritti. Quindi il consiglio è quello di restare nella sala di attesa dell’aeroporto, tranne se il volo viene riprogrammato per un altro giorno.

Scioperi trasporti luglio 2022

Detto degli aerei, ecco l’elenco degli scioperi previsti per gli altri mezzi di trasporto:

  • Trenord, sciopero dalle 3:00 del 10 luglio fino alle 2:00 dell’11 luglio sulle linee della Lombardia.
  • Tper, sciopero il 10 e 11 luglio negli stessi orari di Trenord, per la società che opera in Emilia Romagna.
  • Trenitalia, dalle ore 2:00 del 24 luglio alle 1:00 del 25 luglio sciopero del personale mobile in Trentino Alto Adige.

Questa la situazione per quanto riguarda i prossimi scioperi arei e trasporti a luglio 2022 in Italia. Date da tenere a mente per pianificare le vacanze e gli spostamenti durante il mese, per evitare eventuali disagi.

Se invece pensate di non utilizzare mezzi come aerei o treni, per spostarvi durante le vacanze in macchina, anche qui i problemi non mancano. Su tutti il prezzo delle benzina tornato sopra i 2 euro per diesel e verde e che nei prossimi mesi potrebbe crescere ancora. Ma anche il costo dei pedaggi autostradali.

VEDI ANCHE: TRUCCHI PER RISPARMIARE SULLA BENZINA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!