Calendario Serie A, Napoli-Inter: probabili formazioni dove vederla

Sulla strada verso lo scudetto con l’Inter ormai lanciatissima, uno degli ultimi ostacoli è rappresentato dal Napoli (San Paolo, ore 20.45) che gioca tutto in funzione della qualificazione alle Coppe europee

Napoli-Inter, 31esima giornata Serie A – Nulla sembra poter fermare l’Inter lanciatissima verso uno scudetto atteso da dieci anni. La lunghissima serie di risultati positivi da parte della squadra di Antonio Conte, così come un margine di undici punti di vantaggio lascia la squadra nerazzurra sufficientemente tranquilla. Ma una delle poche squadre davvero insidiose nel calendario interista è proprio il Napoli. 

Napoli Inter
Ultimo allenamento per l’Inter prima della trasferta a Napoli (Foto Inter Official Twitter)

Napoli con Insigne e Osimhen

La squadra allenata da Rino Gattuso non può permettersi il lusso né di fare conti né di ammirare un’Inter fino a questo momento assolutamente inarrestabile. Gli azzurri hanno la concreta possibilità di arrivare all’Europa forse anche dalla porta principale, quella della Champions League. Ma non possono più perdere punti per strada considerando il gran ritmo di tutte le concorrenti. Napoli privo dell’infortunato Ospina e dello squalificato Lozano. Nel ballottaggio per scegliere la spalla ideale di Insigne Osimhen sembra essere in vantaggio su Mertens. Zielinski, che ha recuperato dai fastidi muscolari, giocherà con ogni probabilità dal primo minuto.

Inter con i titolari

Il tempo del turn over sembra essere finito. Dopo avere rischiato qualcosa contro il Cagliari, in una partita che ha visto l’Inter faticare parecchio prima di conquistare la certezza dei tre punti, Antonio Conte sembra convinto di dover puntare sulla miglior squadra possibile, senza tattiche e senza staffette. Martinez e Lukaku in attacco con Hakimi riconfermato ed Eriksen e Brozovic in campo dal primo minuto. L’unico dubbio riguarda la linea sinistra, con il ballottaggio tra Darmian e Young che vede il primo favorito a vestire la maglia da titolare fin dal primo minuto.

VEDI ANCHE Inter formazione 2020-21

Napoli-Inter, le probabili formazioni

Nella gara d’andata a San Siro, 12esimo turno del campionato di Serie A, l’Inter si aggiudicò la posta piena al termine di una partita estremamente equilibrata: si giocava il 16 dicembre in posticipo serale. Risultato finale 1-0 con gol decisivo del solito Lukaku su calcio di rigore concesso ai nerazzurri al 71’. Un episodio che fu la svolta della partita: contatto in area tra Ospina e Darmian, penalty con Insigne espulso per qualche parola di troppo nei confronti dell’arbitro Massa.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

Napoli-Inter, statistiche: il programma TV

Antonio Conte ha sempre vinto con il Napoli da quando allena l’Inter: tre partite su tre. Ma i nerazzurri non ottengono quattro vittorie consecutive contro gli azzurri da ben vent’anni. Il San Paolo non è un campo facile per l’Inter. L’ultima vittoria risale allo scorso anno: ma prima di questa c’erano state ben tredici partite senza successi. Inter reduce da una striscia di risultati positivi impressionante: ben undici vittorie consecutive. Conte può migliorare il suo stesso record di 15 vittorie di fila (con la Juventus nel 2015/16) o puntare a fare meglio anche di Roberto Mancini che alla guida dei nerazzurri inanellò 17 vittorie nel 2006/07, record assoluto per la Serie A. Se Martinez, come sembra, scenderà in campo, sarà uno degli unici cinque attaccanti ad avere giocato almeno un minuto in tutte e trenta le partite di Serie A disputate fin qui.

Il match sarà diretto da Daniele Doveri, coadiuvato dai guardalinee Alessandro Costanzo e Sergio Ranghetti con Valerio Marini quarto uomo e Paolo Silvio Mazzoleni al VAR.

Si gioca allo stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli Domenica 18 aprile alle 20.45 con diretta su SKY (canale Sky 201): telecronaca di Maurizio Compagnoni con il commento tecnico di Daniele Adani.

VEDI ANCHE

SERIE A 2021 MILAN GENOA DOVE VEDERLA

CALENDARIO SERIE A PARTITE SKY DAZN

QUANDO GIOCA LA JUVE CALENDARIO

L’ultima conferenza stampa di Antonio Conte

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!