Cesena femminile rosa 2022. Giocatrici e formazione

Cesena femminile giocatrici 2021-2022. Ecco la rosa completa e aggiornata con tutte le calciatrici del Cesena women.

Cesena femminile, squadra che gioca nel campionato di Serie B 2021-22, ha come obbiettivo quello di provare a migliorare il sesto posto in classifica, ottenuto nello scorso campionato di calcio. Questo grazie ad una rosa in parte rinnovata sotto la guida del riconfermato allenatore Roberto Rossi

Cesena femminile serie b formazione

Andiamo a scoprire, ruolo per ruolo, le giocatrici che compongono la rosa del Cesena Femminile.

Portieri

Eveljn Frigotto – Classe 1997, originaria di Montecchia di Crosara, è stata girata in prestito dall’Empoli alle bianconere. Ex Pro San Bonifacio, è tornata in Italia dopo quattro anni vissuti in America, dove aveva ottenuto una borsa di studio per frequentare la Facoltà di Scienze Motorie presso il College “Lindsey Wilson” in Kentucky, giocando con la maglia dei Blue Raiders.  

Alice Pignagnoli –  Trentatré anni. Cresciuta nel settore giovanile della Reggiana, poi in serie B alla Galileo Giovolley e quindi, dopo un valzer di prestiti, fino all’esordio in A con il Milan e alla consacrazione con la Torres. Con le sarde disputa la Champions League e vince scudetto e Supercoppa Italiana. Dal luglio 2019 al Cesena, dopo la retrocessione del Genoa. Nell’estate 2020 il club romagnolo le ha rinnovato il contratto, mentre era al settimo mese di gravidanza, tornando in campo a 100 giorni dal parto.  

Eleonora Siboni – Classe 2003. Una giovane che farà sicuramente parlare di sé. Il terzo portiere della rosa. Arrivata nel 2019 dal Bologna.  

Difensori

Martina Carlini – Classe 1996. Dal 2014 al Castelvecchio, poi Cesena. Tra i pilastri della squadra. Cresciuta in una famiglia a tutto calcio.   

Elena Casadei – Riconfermata dopo la passata stagione, classe 1996. Esterno difensivo che abbina talento e grande facilità di corsa. Dal 2016 al Castelvecchio poi divenuto Cesena. Come modelli ha Marcelo e Alexander-Arnold.  

Nicole Costa – Classe 2002, arrivata in prestito dall’Inter in estate. Lo scorso campionato al Ravenna Women in serie B, contribuendo al terzo posto finale. Può essere impiegata sia da difensore esterno che più avanzata da centrocampista. Dalle giovanili del Settimo Milanese, dopo sei anni passa al Biglia, squadra nella quale ha militato per due anni prima di trasferirsi all’Inter. In nerazzurro vince lo scudetto Primavera nella stagione 2018-2019.  

Paola Cuciniello – Difensore di esperienza, con buone qualità tecniche. Dal San Zaccaria-Ravenna Woman nel 2018 al Castelvecchio poi Cesena. Classe ’97, di San Giorgio a Cremano, ha iniziato nella Carpisa Napoli, facendo il suo debutto in A nel 2013 e approdando in seguito alla Jesina.  

Giulia Mancuso – Classe 1999, proviene dalla Juventus. Già cercata in passato dalla società romagnola, preferì restare in Piemonte per concludere gli studi universitari. Cresce come centrocampista, in seguito riadattata da difensore centrale. Non ama mai buttare via il pallone, preferendo giocare palla a terra e sfruttando la sua velocità. Ha iniziato la carriera nella Bruinese, poi Alba Femminile, Luserna, Juventus Femminile, Juventus Women, Empoli in A, Vittorio Veneto in B e nella scorsa stagione Ivrea in C. 

Sara Pastore – Classe 1984, al Cesena dal 2018 (prima Castelvecchio). Nata in Svizzera, con cittadinanza italiana, ha vinto un campionato di A2 con il Riviera di Romagna e uno di B con il Cervia. Dal centrocampo si è spostata in difesa.  

Camilla Pavana – Difensore classe 1999, nata in Trentino, alla seconda stagione a Cesena. Ex di Chievo e Napoli. Per lei esperienze in Nazionale sia a livello Under 17 che Under 16. Con il Bardolino ha esordito in A ed in Champions League. In carriera ha vestito anche la maglia del Mantova.  

Centrocampiste

Marika Beleffi – Classe 1998, è una mezzala sinistra di quantità. Gioca con grande determinazione, corsa e dinamismo sono tra le sue principali caratteristiche. Brava sia nella fase di non possesso palla, vincendo molti contrasti, che negli inserimenti. Cesena è la sua città. Ha cominciato nel Castelvecchio.  

Veronica Bernardi – Classe 2005, già convocata dalla Nazionale under 16 e ora nell’Under 17. Nasce come centrocampista, ma ha una certa propensione offensiva, tanto da poter fare anche il centravanti o l’ala. Tra i talenti prodotti dal club bianconero, si è ritagliata uno spazio importante anche nel campionato cadetto.                                                        

Beatrice Bizzocchi – Classe 2002. Dal 2017 al Castelvecchio poi diventato Cesena. Reduce da un lungo stop, ma è dotata di tenacia e determinazione.  

Linda Casadio – Ravennate, classe 1999. Esterna di centrocampo. Ha esordito in massima serie con il San Zaccaria nel 2016. Nel 2018 al Castelvecchio, vestendo quindi la casacca del Cesena l’anno dopo a seguito dell’accordo tra società.  

Antimina Damiano – Esterna di centrocampo, classe 2004. Dalla Primavera alla prima squadra. Su e giù per la fascia, un mix di spirito di sacrificio e intelligenza tattica.  

Michela Franco – Reduce da un’ottima stagione alla Riozzese, è arrivata a titolo definitivo. Classe 1992, ricopre sia il ruolo di centrocampista che quello di difensore centrale. Cresciuta nel Torino, in granata l’esordio in A nel 2008. Successivamente Napoli, Riviera di Romagna, Cuneo e dalla stagione 2017-2018 alla Juventus, dove mette in bacheca tre scudetti e una Coppa Italia.  

Tatiana Georgiou – Centrocampista centrale, classe 1996. La calciatrice greca è sbarcata a Cesena nel 2020 dal Napoli. Play dotata di una buona visione di gioco e dal grande carisma. Prima di approdare in Italia ha giocato nel Paok Salonicco, vincendo cinque campionati consecutivi. 

Alejandra Montes De Oca – Svedese, ma di chiare origini cilene, classe 1999. Arrivata in bianconero a dicembre 2020 svincolatasi dall’IF Brommapojkarna Club. 

Carlotta Nagni – Classe 1992, di Ravenna. Centrocampista di assoluto valore, ha cambiato ruolo dopo gli inizi da trequartista/punta. Lunga esperienza tra Castelvecchio (dal 2014) e Cesena e prima ancora l’esordio in A con il Riviera di Romagna.  

Martina Simei – Classe 2001, dalla Primavera alla prima squadra bianconera dopo gli inizi a Forlì. Centrocampista con attitudini offensive avendo cominciato da attaccante.  

Silvia Vivirito – Al Cesena dalla Riozzese. Classe 1990, nel 2007-2008 è nella rosa del Bardolino Verona campione d’Italia, quindi in B al Frutta Più Verona, dove perde lo spareggio per l’A2. Di Fortitudo Mozzecane, Venezia 1984, Napoli (promozione in A), San Bernardo Luserna e Pink Bari le altre maglie indossate in carriera.  

Attaccanti

Fabiana Costi – Classe 1986, in Romagna dal 2020 dopo la chiusura dell’avventura all’Inter. Punta rapida e forte tecnicamente, con un gran fiuto del gol. Palmares di rilievo: Coppa Italia con la Reggiana, due scudetti e una Supercoppa con la Torres, scudetto, Coppa Italia e Supercoppa col Brescia. Quindi le esperienze con Fiorentina e Sassuolo. 

Eleonora Galli – In prestito dall’Inter dopo la stagione giocata con l’Orobica Bergamo in B. Classe 2002, è un attaccante mancino completo, che abbina potenza, tecnica e velocità. Dopo aver militato nel Brescia e nell’Atalanta ha raggiunto anche la convocazione nelle Nazionali giovanili.  

Eleonora Petralia – Ferrarese, classe 1989. La capitana della squadra. Giocatrice duttile, nel corso della carriera è stata impiegata in più ruoli: attaccante nelle giovanili, quindi terzino, mezzala di centrocampo e nuovamente ala una volta salita in A con il Riviera di Romagna. Dal San Zaccaria nel 2016 al Castelvecchio, poi Cesena.  

Romina Pinna – Tredici gol con la maglia del Pomigliano nella passata stagione, ha trascinato la squadra campana alla promozione in A. Nata nel 1993 a Olbia. Dopo gli inizi alla Torres, è andata in prestito all’Atletico Oristano in A2, per tornare alla Torres e fare anche il suo debutto in Champions League nel 2014-2015. All’estero col West Ham, prima di giocare per Pink Bari, San Bernardo Luserna, Fortitudo Mozzecane, Orobica Bergamo e Cittadella.

Cesena calcio femminile società

Nel 2018 il Cesena ha stretto un accordo di collaborazione con il Castelvecchio, partecipante al campionato di Serie B, volto a costituire la sezione femminile della squadra bianconera. Un progetto che sta crescendo in maniera costante. Il presidente attuale è Massimo Magnani. 

La squadra gioca le proprie gare casalinghe al Centro Sportivo di Martorano, nel campionato di calcio femminile di serie B. Con la speranza magari un giorno di arrivare in Serie A, obbiettivo non del tutto precluso alla formazione del Cesena viste le giocatrici a disposizione.

Vedi anche:

Related Posts

Ben tornato!