Juventus, Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala: futuro e ipotesi

La Juventus è alle prese con decine di voci che riguardano i propri due fuoriclasse, Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala

Il pareggio di domenica pomeriggio sul campo di Udine non ha fatto che scatenare altre voci che riguardano il mercato della Juventus. Ci sono ancora sette giorni pieni (la sessione estiva per i giocatori sotto contratto si chiuderà martedì sera alle 20) per le ultime operazioni di mercato. E tutto fa pensare che il futuro di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala sia ancora in piena evoluzione.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo con Messi nel fotomontaggio pubblicato su Twitter

La Juventus e Cristiano Ronaldo

Proprio oggi il principe Khalifa Hamed Al Thani, principe del Qatar, e proprietario del Paris Saint Germain ha postato un tweet che lascia spazio a mille illazioni. Una foto di Cristiano Ronaldo (ovviamente un montaggio) con la maglia del Paris Saint Germain a fianco a Messi, sotto contratto con il PSG da poche settimane, e una ipotesi. Perché no…? Scrive in spagnolo, inglese e italiano.

Si può pensare anche a una azzeccata campagna di marketing: il PSG ha da poco lanciato investimenti in borsa e una criptomoneta che sta andando a ruba. O a una semplice battuta: ma Al Thani non ama scherzare su queste cose. E se comunica al mondo una cosa del genere lo fa per un motivo ben preciso. Proprio ieri il tecnico del PSG Pochettino aveva detto che il club gli aveva garantito un grande acquisto prima della fine del mercato. E Al Thani, sempre dal suo account Twitter ufficiale, era stato il primo sia ad annunciare il divorzio tra Messi e il Barcellona che la firma del fuoriclasse argentino con il PSG.

Cristiano Ronaldo d’altronde non parla. Domenica ha iniziato la sua partita in panchina (2-2 a Udine) per scelta tecnica condivisa con Massimiliano Allegri. E se da una parte la società ha più volte garantito che il giocatore resterà a Torino, dall’altra voci come quella alimentate dal principe del Qatar ottengono esattamente il loro scopo… destabilizzare.

La Juventus e Paulo Dybala

Molto diversa la questione che riguarda Paulo Dybala. Il fuoriclasse argentino è stato immediatamente indicato da Massimiliano Allegri come uno dei principali punti di riferimento della stagione bianconera. Un vero e proprio nuovo acquisto considerando il fatto che lo scorso anno Dybala ha giocato pochissimo tra discussioni di mercato, malumori e acciacchi. Ma Allegri lo ha responsabilizzato dandogli anche la fascia da capitano: e Dybala ha risposto con una ottima prestazione a Udine, segnando il suo primo gol stagionale.

Nel frattempo, per la prima volta dopo due anni, Dybala ha anche riconquistato la maglia della nazionale argentina dove non giocava dal novembre 2019. Il CT della Albiceleste Scaloni lo ha chiamato per le tre partite di qualificazione al mondiale contro Venezuela, Brasile e Bolivia. Dybala era stato tra i grandi assenti nella Copa America vinta in Brasile dall’Argentina poco più di un mese fa. Anche Dybala, come Ronaldo, ha un contratto in scadenza. Ma se per CR7 si parla solo ed esclusivamente di partenza, a fine contratto o anche prima, per Dybala non si è mai parlato così tanto di rinnovo. A quanto pare vicinissimo.

Voci di mercato, a volte destinate solo a fare parlare: ma sotto il tweet del principe Al Thani in poche ore si sono accalcati decine di migliaia di like e di commenti. Vi lasciamo immaginare quelli dei tifosi della Juventus, divisi tra chi CR7 se lo vuole tenere stretto e chi invece è pronto a voltare pagina. Una volta per tutte.

Articoli Correlati

Add New Playlist