Inter-Roma, Serie A 2021/2022: nerazzurri vittoriosi e nuovamente primi

Inter-Roma si chiude con un pallavolistico 3-1. Gli uomini di Inzaghi grazie alle reti di Dumfries, Brozovic e Martinez volano in cima alla classifica di Serie A.

Inter-Roma è storia: la sfida del Meazza si è infatti appena conclusa e lo ha fatto con un risultato anche abbastanza netto: i nerazzurri si sono infatti imposti per 3-1 al termine di una partita abbondantemente indirizzatasi già nel primo tempo.

I nerazzurri, in attesa del Milan, tornano dunque almeno per una notte in vetta alla classifica.

inter roma serie a 2021 2022

Inter-Roma, primo tempo

Gara piuttosto equilibrata in avvio: l’Inter sembra più in palla, ma la Roma non sembra soffrire più di tanto e prova anche a rendersi pericolosa. Il primo vero pericolo del match arriva anche piuttosto tardi, al 18′, quando Çalhanoglu libera una gran botta da fuori su cui Rui Patricio si oppone respingendo.

La contro-occasione romanista arriva poco prima della mezz’ora con l’insidiosissimo colpo di testa di Mancini che manda di poco fuori, ma sul ribaltamento di fronte ecco il vantaggio nerazzurro: imbucata dello scatenato Çalhanoglu che lancia Dumfries, il quale fa passare la palla sotto le gambe del portiere avversario e firma l’1-0.

Gli ospiti sembrano accusare i colpo e, una decina di minuti dopo, Brozovic riceve in area, si accentra in dribbling e lascia partire una sassata che si insacca sotto l’incrocio mandando i suoi a riposo su un rassicurante 2-0.

Vedi anche: giocatori Inter 2021/2022

Vedi anche: giocatori Roma 2021/2022

Inter-Roma, secondo tempo

Bastano poco più di cinque minuti della ripresa per permettere all’Inter di chiudere il match con Martinez, bravissimo prima a procurarsi un calcio d’angolo e poi a sfruttarlo al massimo per incornare, completamente solo, alle spalle di Rui Patricio.

La gara di fatto finisce qui, anche perché i padroni di casa sono bravi a gestire le poche iniziative della Roma. I ragazzi di Mourinho, all’85’, riescono però quantomeno a trovare il gol della bandiera: palla in mezzo di Shomurodov, velo di Karsdorp e palla messa sotto il “sette” da Mkhitaryan per il definitivo 3-1.

La squadra di Inzaghi si porta dunque a +1 dal Milan e almeno fino a domani guarderà tutti dall’alto in basso. La Roma invece deve guardarsi alle spalle: Lazio e Fiorentina, entrambe in campo domani, sono infatti a soli due punti di distanza.

Inter-Roma 3-1, tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic; Skrniar, De Vrij, Dimarco (63′ Bastoni); Dumfries (72′ Gosens), Barella, Brozovic (72′ Gagliardini), Çalhanoglu, Perisic; Martinez (82′ Sanchez), Dzeko (63′ Correa). All.: Inzaghi

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Oliveira (80′ Bove), Mhhitaryan, Zalewski (78′ Viña); Pellegrini (64′ Veretout), El Shaarawy (64′ Perez); Abraham (78′ Shomurodov). All.: Mourinho

RETI: 30′ Dumfries (I), 40′ Brozovic (I), 52′ Martinez (I), 85′ Mkhitaryan (R)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!