Roma formazione 2021-22. Giocatori, tecnico, proprietà, palmares

Giocatori Roma, la formazione ufficiale 2021-22. Allenatore calciatori e proprietà della Roma calcio.

La formazione ufficiale della Roma Calcio tra acquisti, cessioni e rinnovi è cambiata in modo significativo. A cominciare dal clamoroso arrivo di José Mourinho. Ecco la rosa della squadra giallorossa 2021 2022, i ruoli e i nomi dei giocatori della squadra capitolina con tutti i dettagli sulla proprietà americana del club.

roma calcio giocatori
Roma calcio partita amichevole Vs Raja Club Athletic Foto Ipapress

aggiornato al 16 agosto 2021

Giocatori Roma 2021-22

Il mercato della Roma Calcio tra arrivi e partenze non si è ancora completato. Ecco chi sono i vari giocatori giallorossi, in base al ruolo in campo.

Portieri

Rui Patricio

Rui Patricio Roma Calcio
Roma Calcio training sessions

Portiere di consolidata esperienza, prima nello Sporting Lisbona e poi nel Wolverhampton, Rui Patricio è uno degli inserimenti fortemente richiesti da Mourinho. Colonna della Nazionale portoghese che ha vinto l’Europeo 2016 e la Uefa Nations League del 2019 è alla sua prima esperienza in Italia. Arriva a Roma con oltre 440 presenze da nei club.

Altri portieri in rosa

Daniel Olsen
Daniel Fuzato

Difensori

Chris Smalling

Pezzo pregiato della rosa romanista, molto richiesto sul mercato, è stato riconfermato e inizia la sua terza stagione in giallorosso dopo la parentesi di Euro 2020 con l’Inghilterra nella quale è stato uno dei migliori difensori della rassegna.

Rick Karsdorp

Arrivato alla Roma dal Feyenoord lo scorso anno, 34 presenze nella sua prima stagione in maglia giallorossa, il “treno olandese” è riconfermatissimo nella squadra titolare di José Mourinho.

Matias Viña

É uno dei nuoti arrivi. Uruguayano, classe 1997, Viña arriva alla Roma dopo una lunghissima esperienza nel Nacional dove ha svolto tutta la trafila tra squadre giovanili e prima squadra prima di passare ai brasiliani del Palmeiras con cui lo scorso anno ha vinto il Paulistão. É stato inserito nella Top11 sudamericana dopo le sue prestazioni con la maglia della Celeste.

Leonardo Spinazzola

Leonardo Spinazzola

Punto di forza della nazionale di Roberto Mancini all’Europeo, è stato uno dei migliori fino al suo drammatico infortunio al tendine d’Achille. L’esterno sta da tempo lavorando al suo rientro che è previsto per l’inizio del nuovo anno.

Altri difensori in rosa
Riccardo Calafiori
Roger Ibañez
Davide Santon
Bryan Reynolds
Gianluca Mancini
Marash Kumbulla
Federico Fazio

Centrocampisti

Lorenzo Pellegrini

Lorenzo Pellegrini Roma Calcio

Avrà il privilegio di vestire la fascia da capitano della squadra giallorossa. Nato e cresciuto agonisticamente nella Roma, è rientrato alla società capitolina nel 2017 dopo due stagioni al Sassuolo. Inizia la stagione con tanta motivazione e il grande rimpianto di un infortunio muscolare che gli ha impedito di essere presente a Euro 2020.

Nicolò Zaniolo

Se non fosse per un contratto firmato ormai tre anni fa bisognerebbe considerarlo uno dei nuovi acquisti della Roma di Mourinho. Un talento straordinario rallentato da non pochi problemi fisici e infortuni. Nessuna presenza ufficiale nel corso delle ultime due stagioni. Ma il centrocampista si presenta al via della nuova stagione finalmente nelle condizioni di potere diventare un giocatore decisivo.

Henrikh Mkhitaryan

Terza stagione nella Roma per il giocatore armeno che ha rinnovato il suo contratto subito dopo l’annuncio dell’arrivo di José Mourinho. Giocatore duttile e di grande appoggio per le linee offensive in termini di assist e appoggi, sa come essere un giocatore decisivo in fase di attacco.

Altri centrocampisti in rosa
Amadou Diawara
Ebrima Darboe
Bryan Cristante
Gonzalo Villar
Jordan Veretout

Attaccanti

Tammy Abraham

Talento cresciuto nelle leve giovanili del Chelsea, Abraham è uno degli acquisti più onerosi nella storia recente della Roma, quasi 40 milioni di euro per il cartellino e cinque anni di contratto per il giocatore inglese reduce da tre stagioni in prestito l’ultima delle quali all’Aston Villa (25 gol in 37 presenze). É il giocatore che di fatto dovrà sostituire nell’economia del gioco offensivo Edin Dzeko, passato all’Inter.

Eldor Shomourodov

Altro acquisto importante per la squadra giallorossa: il fantasista uzbeko, velocissimo e spesso decisivo lo scorso anno dentro e fuori dall’area di rigore, arriva da una splendida stagione d’esordio con il Genoa. Aggiunge fantasia e potenziale a un attacco giovane e di grande talento.

Stephan El Shaarawy

La Roma ha avuto il merito di avere riportato in Italia un grandissimo talento finito forse prematuramente in un campionato ricchissimo ma dispersivo come quello cinese. Lo Shanghai Shenhua lo ha coperto d’oro ma la Roma può restituirgli un ruolo da protagonista che “il Faraone” merita. Segno del destino, sua la marcatura che ha decretato il ritorno della Roma in Europa nell’ultimo turno di campionato dello scorso anno.

Altri attaccanti in rosa
Pedro
Borja Mayoral

Carles Perez

José Mourinho – Allenatore

Jose Mourinho

É indubbiamente l’arrivo più clamoroso della stagione di mercato giallorosso. Una mossa sorprendente quella dell’arrivo dell’allenatore del Triplete che ha completamente spiazzato stampa e tifosi che non si aspettavano nulla del genere. Tra le numerose voci di mercato per la panchina quella di Mourinho non era mai stata ventilata. E invece “lo Special One” torna in Italia con un progetto ambizioso e con un contratto pluriennale. Mourinho dopo l’Inter ha allenato Real Madrid, Chelsea, Manchester United e Tottenham. Vanta 21 titoli nazionali e quattro coppe Europee (due Champions League con Porto e Inter).

La proprietà della Roma Calcio

La Roma è americana. La proprietà del gruppo giallorosso, dopo la cessione di James Pallotta che aveva acquisito la maggioranza del pacchetto azionario del club nel 2011, è del gruppo statuitense Friedkin Group che fa capo al magnate Dan Friedkin, il maggiore distributore mondiale del marchio Toyota, impegnato in numerose attività legate al mondo della comunicazione e dell’intrattenimento.

Un patrimonio personale che sfiora i cinque miliardi di dollari. Alla guida del club l’amministratore delegato Guido Fienga e il direttore generale Tiago Pinto, deus ex machina dell’arrivo di mouringo Mourinho.

Quanti trofei ha vinto la Roma? Il Palmares

La Roma, fondata nel 1927 vanta 14 trofei italiani e due titoli internazionali ma senza coppe europee di grande prestigio. Gli scudetti sono tre anche se il primo arriva nel 1942, in pieno conflitto al termine di un torneo condizionato e i tifosi ricordano come primo succcesso storico della squadra giallorossa rifondata dopo il 1945 quello leggendario conquistato dalla squadra di Liedholm di Bruno Conti, Roberto Pruzzo e di Agostino Di Bartolomei davanti alla Juventus di Michel Platini.

Ultimo campionato vinto a Roma è quello di Fabio Capello nel 2001, sempre davanti alla Juventus e strappato alla Lazio che lo aveva vinto l’anno prima. Nove le vittorie in Coppa Italia tra il 1964 e il 2008, ultimo trofeo alzato dalla squadra giallorossa. Due le Supercoppe nazionali, nel 2001 e nel 2007.

VEDI ANCHE: ROMA CALCIO FEMMINILE GIOCATRICI

Articoli Correlati

Add New Playlist