Fiorentina-Juventus, Dybala e Vlahovic non giocano? Ultime

Fiorentina-Juventus è la “classica” che chiude la Serie A 2021/2022 dei bianconeri, ma Allegri potrebbe rinunciare a Dybala e Vlahovic. Motivi della rivalità, formazioni e guida TV.

JuventusFiorentina è la partita che chiuderà la stagione degli uomini di Allegri e Italiano: sfida non banale quella del Franchi, visto che ad affrontarsi saranno due squadre divise da una rivalità che dura da ormai un secolo.

La partita sarà poi peraltro molto importante per la Viola, chiamata a vincere per cercare un approdo in Europa, mentre Allegri (pur ovviamente non rinunciando a vincere) probabilmente penserà un po’ al futuro.

Di seguito vediamo dunque ultime novità, probabili formazioni e guida TV per la partita tra Juve e Fiorentina.

fiorentina juventus vlahovic serie a 2021 2022
Dusan Vlahovic, grande ex dell’incontro, potrebbe saltare Fiorentina-Juventus (Twitter Juventus)

Fiorentina-Juventus, quando è nata la rivalità tra viola e bianconeri

La rivalità tra Fiorentina e Juventus è senz’altro molto sentita da entrambe le tifoserie, soprattutto da quella viola. A Firenze infatti la Juve è il “nemico pubblico numero uno” a causa soprattutto di alcuni precedenti storici.

I supporters toscani ricordano bene alcuni “sgarri” subiti dalla propria squadra proprio per mano della Vecchia Signora, il primo dei quali risale addirittura al 1928, quando i bianconeri rifilarono ai gigliati un pesantissimo 11-0 in campionato. Negli anni si ricordano poi il contestatissimo scudetto soffiato dalla Juventus proprio alla Fiorentina nell’82 (viziato, secondo i tifosi fiorentini, da alcune dubbie decisioni arbitrali in Catanzaro-Juventus e Cagliari-Fiorentina che favorirono gli allora uomini di Trapattoni) e, soprattutto, da alcuni operazioni di calciomercato mai digerite dal tifo toscano.

Il passaggio di Baggio nell’estate del ’90 e i più recenti acquisti da parte della società piemontese di Bernardeschi, Chiesa e, in ultimo, Vlahovic, tutti precedenti idoli della piazza viola, non hanno fatto poi che alimentare l’astio sportivo per i rivali bianconeri che da parte loro, forti in particolar modo di un storico molto favorevole (79-34 in favore della Juve il conteggio delle vittorie negli scontri diretti in Serie A) e dei campioni strappati al club gigliato, non hanno mai fatto mancare gli sfottò definendo spesso la Fiorentina una “succursale” della Juventus.

Un’ultima di campionato in casa contro i rivali di sempre sarà dunque fonte di grande motivazione per gli uomini di Italiano.

Probabili formazioni Fiorentina-Juventus: Viola al meglio per l’Europa, Allegri senza Dybala e Vlahovic?

La Fiorentina contro la Juve si gioca tutto: la Viola dovrà vincere per essere sicura di difendere il settimo posto che vale la Conference League dagli assalti dell’Atalanta (a pari punti con la Viola, ma con gli scontri diretti a favore) e cercare di sfruttare un eventuale passo falso della Roma (in campo stasera) per provare magari ad acciuffare l’ultimo treno per l’Europa League.

In campo dovrebbe dunque andare una formazione che potremmo definire “titolare”, senza esperimenti di sorta.

Vedi anche: Juventus previsioni formazione 2022 2023

Probabile invece che Allegri, avendo già raggiunto l’obiettivo stagionale, guardi un po’ al futuro: secondo le voci circolate negli ultimi giorni sui quotidiani sportivi, pare infatti che il tecnico potrebbe non schierare Dybala e Vlahovic, pur per motivi differenti.

Il primo dal 30 giugno non sarà più un giocatore bianconero e potrebbe quindi aver di fatto chiuso la propria esperienza juventina contro la Lazio, il secondo è invece in diffida e, in caso di ammonizione, sarebbe squalificato e salterebbe quindi la prima partita di campionato della prossima stagione. Vista la scarsa importanza della gara del Franchi per la squadra bianconera, meglio dunque non rischiare e optare per un classico turn-over di fine stagione.

Le buone notizie dovrebbero invece arrivare da Weston McKennie, il quale, dopo aver recuperato dal lungo infortunio che l’ha tenuto fuori negli ultimi mesi, potrebbe (come affermato dallo stesso Allegri) disputare qualche minuto a gara in corso.

Di seguito dunque le probabili formazioni di FiorentinaJuventus.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan; Saponara, Cabral, Gonzalez. All.: Italiano

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado, Chiellini, De Ligt, Pellegrini; Bernardeschi, Miretti, Locatelli, Rabiot; Morata, Kean. All.: Allegri

A che ora si gioca Fiorentina-Juventus, dove vederla e chi è l’arbitro

La sfida tra Fiorentina e Juventus si giocherà domani, sabato 21 maggio, alle ore 20.45. Arbitro dell’incontro sarà il signor Chiffi di Padova, mentre la sfida sarà trasmessa in streaming su DAZN e NOW e in TV da Sky.

Vedi anche:

Inter Sampdoria A che ora si gioca

calendario Serie A 2021/2022

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!