Germania-Italia 5-2, debacle degli Azzurri in Nations League

Germania vs Italia 5-2, la Nazionale italiana subisce dall’inizio alla fine e perde il primato nel girone

A Moenchengladbach arriva la prima sconfitta dell’Italia in Uefa Nations League. Anzi, più che sconfitta è meglio dire batosta. La Germania infatti si impone 5-2 e gli Azzurri scivolano al terzo posto nel girone superati anche dall’Ungheria.

Germania-Italia primo tempo

Il tridente Gnonto, Raspadori, Pòlitano questa volta non crea pericoli e il primo ad andare vicino alla rete è Sane che, al 7′, sfiora il palo. Il vantaggio tedesco arriva solamente tre minuti più tardi con Kimmich, abile a sorprendere la difesa dell’Italia.

Hofmann e Werner sfiorano il raddoppio durante la prima frazione di gioco e, prima dell’intervallo, Bastoni stende Hofmann in area ed è calcio di rigore per i tedeschi. Dal dischetto va Gundogan che non sbaglia.

Germania-Italia secondo tempo

Nella ripresa ci si attende una reazione da parte dell’Italia che, invece, appare più confusionaria e incapace di costruire azioni di gioco se non con lanci lunghi verso le punte. Ne approfitta così Muller che, al 51′, coglie in controtempo Donnarumma e sigla il 3-0.

La Germania accelera e non sembra intenzionata a fermarsi. E così è, perché nel giro di due minuti, arriva l’uno-due a firma Werner che porta la nazionale di Flick sul 5-0.

Le girandole di cambi in casa Italia non sortiscono gli effetti sperati, con gli Azzurri che riescono quanto meno a segnare il 5-1 con Gnonto al 78′ – l’attaccante dello Zurigo diventa così il più giovane calciatore a realizzare un rete con la maglia della Nazionale maggiore – e il 5-2 con Bastoni al 93′.

Germania-Italia tabellino ammoniti marcatori

Germania-Italia 5-2
Germania (4-2-3-1): Neuer; Klostermann, Sule (85’ Tah), Rudiger, Raum; Gundogan (87’ Stach), Kimmich; Hofmann (63’ Gnabry), Muller (75’ Musiala), Sanè; Werner (75’ Nmecha). All. Flick.
Italia (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Mancini (78’ Scamacca), Bastoni, Spinazzola (65’ Dimarco); Frattesi (46’ Caprari), Cristante, Barella; Politano (43’ Luiz Felipe), Gnonto, Raspadori (46’ Scalvini). All. Mancini.
Arbitro: Istvan Kovacs (Romania)
Reti: 10’pt Kimmich, 48’pt rig. Gundogan; 6’st Muller, 23’st e 24’st Werner, 33’st Gnonto, 48’st Bastoni
Note: ammoniti Rudiger e Sane

Uefa Nations League 2022/2023, League A. La classifica del Girone 3

A causa di questa sconfitta, l’Italia viene superata in classifica dalla Germania che sale in seconda posizione a quota 6 punti, mentre gli Azzurri che con la vittoria sarebbero rimasti al primo posto scivolano in terza posizione con 5 punti.

In vetta al girone c’è la sorprendente Ungheria allenata da Marco Rossi che, grazie alla vittoria per 4-0 in casa dell’Inghilterra, vola al comando con 7 punti. Gli inglesi chiudono la classifica con 2 punti.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!