Europeo Femminile, Danimarca-Finlandia: le previsioni

Danimarca e Finlandia sono chiamate al riscatto nello scontro diretto dopo la sconfitta all’esordio nell’Europeo Femminile. Kick off alle 18

Se Spagna e Germania hanno impressionato e si giocheranno la prima posizione nello scontro diretto in programma martedì sera alle ore 21, l’esordio per Danimarca e Finlandia non è stato dei migliori.

Europeo Femminile Danimarca
Pernilla Harder, giocatrice simbolo della Danimarca, con i suoi tifosi (Pernilla Harder Official)

Poche le differenze tra Danimarca e Finlandia, giusto un gol in più segnato dalle finlandesi nella gara d’esordio con la Spagna. Due sconfitte secche, pesanti.

Danimarca, favorita ma non troppo

Nonostante la Finlandia abbia segnato almeno un gol contro la Spagna, la Danimarca sulla carta rimane la favorita. Lo dice il ranking FIFA e lo impone il buon senso considerando la qualità di alcune giocatrici e una fuoriclasse come Pernilla Harder. Anche se gli aspetti positivi di questa squadra sono rimasti sostanzialmente inespressi nella partita d’esordio contro la Germania, dominata dalle tedesche dall’inizio alla fine.

Tre punti sono fondamentali. Senza una vittoria la Danimarca rischia di arrivare al match decisivo contro la Spagna già eliminata. La Danimarca sarà senza, Kathrine Kuhl, espulsa e squalificata nel finale contro la Germania. Gejl probabilmente titolare al posto di Madsen in avvio.

Germania-Danimarca 4-0

Finlandia, impegno proibitivo

La Finlandia si è probabilmente anche illusa di poter cogliere un risultato positivo dopo il provvisorio vantaggio iniziale di Linda Sallstrom. Ma quando la Spagna ha preso il suo ritmo non c’è stata partita. E contro la Danimarca servirà ben altro che un gol fortuito in avvio per conquistare la vittoria. Anche perché l’ultima sfida contro la Germania appare più che proibitiva per le finniche. Quasi certamente Essi Sainio partirà in avvio tra i titolari in un centrocampo a quattro.

Spagna-Finlandia 4-1

Si gioca alle ore 18 allo Stadium MK di Milton Keynes. Arbitra l’ucraina Kateryna Monzul

Vedi anche: Europeo femminile Germania Spagna previsioni

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!