Quanto guadagna Leclerc? I segreti del pilota Ferrari

Quanto guadagna Leclerc? Più o meno di Vettel? Vediamo guadagni e stipendio del mitico pilota Ferrari.

Partito come una scommessa su cui puntare per il futuro, oggi il pilota della Ferrari Charles Leclerc sta dimostrando di essere una solida realtà.

Oltre al circuito belga di Spa ha trionfato a Monza, tempio della velocità in Italia e circuito di casa per la Ferrari. Questo ha generato un entusiasmo incredibile da parte dei tifosi nei suoi confronti, diventato subito un idolo. Per questo ci sembra doveroso scoprire più dettagli sulla sua vita e capire quanto guadagna attualmente.

Leclerc Monza Formula uno 2019
Ferrari Press

Quanto guadagna Leclerc: il contratto con la Ferrari

Partiamo subito con il dire che in Formula 1 gli ingaggi dei singoli piloti sono molto elevati e in alcuni casi anche maggiori di quelli del calcio o di altri sport. Per questo non dovrete meravigliarvi se determinate cifre non verranno presentate come elevatissime.

Leclerc, nato nel principato di Monaco il 16 ottobre 1997, è stato ingaggiato dalla Ferrari per due anni con un contratto da circa 3 milioni a stagione. La cifra è sicuramente importante, specie se si considera che nella stagione 2018 alla Sauber guadagnava molto meno (123.000 euro).

Leclerc Ferrari formula 1
@Ferrari Press

Dunque il giovane pilota ha compiuto un significativo balzo in avanti approdando alla casa di Maranello, che è un dei top team. Tuttavia, se dovesse confermarsi su questi livelli (con podi, pole position e vittorie) il rinnovo con ritocco al rialzo e prolungamento sembra molto probabile.

I guadagni accessori allo stipendio attuali e futuri di Leclerc

Oltre ai 3 milioni di euro, di cui vi abbiamo parlato, bisogna aggiungere anche le entrate provenienti da pubblicità e sponsor. Dal momento che il giovane sta attirando sempre di più consensi e popolarità, in futuro è probabile che ottenga maggiori contratti da questo punto di vista. Tale somma si va poi ad integrare nel guadagno complessivo del pilota e in alcuni casi può raggiungere la stessa cifra dello stipendio se non addirittura superiore.

Charles Leclerc Ferrrari
@Ferrari Press

Per quanto riguarda il futuro, si prevede già che il monegasco dovrebbe arrivare a guadagnare fino a 9 milioni di euro. Questo al raggiungimento di determinati premi (in denaro) riconosciuti per eventuali vittorie, punti conquistati e piazzamento finale del team nella classifica costruttori. Come già detto poi le sponsorizzazioni dovrebbero far lievitare ulteriormente la cifra.

La differenza di stipendio fra Leclerc e Vettel

Con i suoi risultati piano piano il pilota cresciuto nell’accademy Ferrari sta scalzando il più quotato compagno di squadra Sebastian Vettel. Il tedesco, quattro volte campione del mondo, ha ottenuto risultati inferiori rispetto a Leclerc, nonostante percepisca uno stipendio estremamente più elevato.

Sebastian Vettel Charles Leclerc settembre 2019
@Ferrari Press

Vettel, infatti, guadagna una cifra di 35 milioni di euro e ha un contratto in essere fino al 2020. Per il futuro c’è già chi parla di un possibile addio, ma al momento non c’è nulla di concreto su questo. Di certo Leclerc, lo sta scalzando nelle gerarchie di squadra, che vedevano ad inizio anno il tedesco come prima guida.

Per questo, data la portata del guadagno di Vettel è inevitabile che quello di Leclerc sia destinato a crescere in futuro. Magari arrivando proprio ai livelli del suo compagno di team? Forse è ancora presto per pensarlo, ma se dovesse un giorno riportare la Ferrari a vincere il titolo mondiale allora questo sarà possibile.

Quanto guadagnano gli altri piloti di Formula 1

Charles Leclerc al momento si  posiziona al decimo posto fra i piloti più pagati della Formula 1 e nonostante sia uno dei più forti ne ha ben 9 davanti in quanto a guadagni.

Ad esempio, sono davanti a lui piloti meno quotati come Carlos Sainz e Sergio Perez (con 4 milioni l’anno). Poi ci sono Kimi Raikkonen con 6 milioni, Valtteri Bottas e Nico Hulkenberg con 8 milioni.

Successivamente si sale ai margini del podio, dove si posiziona Max Verstappen con uno stipendio da 12 milioni di euro. Sul podio ci sono Daniel Ricciardo con 20 milioni e appunto l’altro ferrarista Vettel con 35 milioni l’anno.

Vince questa speciale graduatoria Lewis Hamilton, che guadagna 42 milioni di euro l’anno dalla Mercedes.

Di fronte a questi importi lo stipendio il giovane ferrarista quasi sfigura, tuttavia siamo certi che, viste le prestazioni che sta fornendo ripetutamente in pista, in futuro potrà avvicinarsi ai piloti più pagati.

Vedi anche:

Articoli Correlati

Add New Playlist