F1 Gp Francia 2022. Leclerc sciupa, vince Verstappen su Hamilton

Formula 1 Gran Premio Le Castellet. Il monegasco esce di pista quando era leader. Sainz rimonta ed è quinto. Highlights

Formula 1. E’ Max Verstappen a tagliare per primo il traguardo del Gran Premio di Francia, tornando sul gradino più alto del podio davanti alle Mercedes di Hamilton e Russell.

Buon quinto posto per la Ferrari di Sainz che, ricordiamo, era partita in fondo allo schieramento per la sostituzione di alcune parti della vettura. Delusione invece per Leclerc che va a muro quando era leader della corsa.

F1 Gran Premio Francia, Leclerc parte bene

Scattano bene sia Leclerc, dalla pole position, sia Verstappen dalla seconda piazza, ma il ferrarista tiene la posizione sul campione del mondo. Bene anche Hamilton, che risale in terza posizione, mentre Sainz inizia la sua personale rimonta.

F1 Gran Premio Francia, Leclerc a muro

Al giro 18 però arriva il clamoroso colpo di scena. Leclerc, leader della corsa, finisce in testacoda alla curva 11 e va contro il muro: gara finita. Entra la safety car, girandola di pit-stop e Verstappen (che era sesto) torna in testa davanti a Hamilton e Perez.

F1 Gp Francia, vince Verstappen, Sainz chiude quinto

Sainz continua la sua personale rimonta e agguanta la terza posizione superando Perez, ma lo spagnolo avrà 5 secondi di penalità da scontare per una manovra azzardata al rientro dai box. Verstappen invece mantiene la leadership della corsa senza particolari problemi e taglia il traguardo in prima posizione.

Seconda piazza per Hamilton davanti al compagno di squadra Russell. Quarta piazza per Perez, quinta per Sainz che ha perso un paio di posizioni dopo l’ultimo pit-stop a circa dieci giri dalla fine. Poi Alonso, Norris, Ocon, Ricciardo e Stroll.

Formula 1 classifiche piloti e costruttori

Grazie alla vittoria in Francia, Verstappen allunga in testa al mondiale con 233 punti, davanti a Leclerc con 170 e a Perez. Nella classifica costruttori c’è sempre la Red Bull al comando con 396 punti, seconda piazza per la Ferrari con 314, terza per la Mercedes con 270.

Formula 1, ora si va in Ungheria

Non c’è troppo tempo per piangersi addosso in casa Ferrari. La scuderia di Maranello dovrà infatti rialzare immediatamente la china già nel prossimo Gran Premio in programma in Ungheria domenica 31 luglio.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!