Palestra: 5 corsi per stare meglio e dimagrire

Chi inizia ad andare in palestra ha sempre il problema di scegliere il  corso giusto, ma la scelta va fatta con criterio. Ecco 5 consigli utili per scegliere il corso da fare per stare meglio dimagrire e tonificare il corpo.

palestra

La scelta dell’attività fisica non deve mai essere casuale, ma scegliere l’allenamento giusto che fa per noi non è sempre facile. L’importante però è individuare il corso più adatto in base all’obbiettivo che volete raggiungere. Esistono corsi ed esercizi specifici che permettono di perdere peso, tonificare i muscoli o eliminare le tensioni provocate dallo stress. Gli esercizi più indicati sono quelli di tipo aerobico, noto anche come “cardio” nel gergo della palestra. Questi esercizi aumentano la capacità polmonare così il cuore è costretto a pompare più sangue, inoltre aiutano a perdere peso, tonificare e migliorare la microcircolazione. Ecco una breve guida per indirizzarvi verso lo sport più adatto a voi.

Aerodance, dimagrire a suon di musica.

Si tratta di lezioni aerobiche ispirate a vari tipi di danza, dal jazz al funky, all’hip hop, che permettono di bruciare calorie e perdere peso senza annoiarsi. La lezione dura circa un’ora e prevede una serie di esercizi di stretching da effettuare sia all’inizio che alla fine. Si eseguono anche dei movimenti a terra mirati alla tonificazione dei gruppi muscolari principali, come quelli delle gambe,glutei e addominali.

Lo spinning, una pedalata di gruppo

Un allenamento adatto a tutti da eseguire in gruppo su una cyclette particolare e sotto la guida attenta di un istruttore, che usa una base musicale per impostare il ritmo lavoro. Durante la lezione, che dura circa un’ora, si alternano differenti posizioni sulla bicicletta, seduti e in piedi, così come varia il ritmo di pedalata e la pendenza. Questo workout permette di perdere peso e al tempo stesso tonificare i muscoli delle gambe e dei glutei.

Pilates, per una maggior armonia

E’ una disciplina che si basa sul coordinamento di corpo e mente. Il fine è quello di migliorare la fluidità dei movimenti,ma senza aumentarne eccessivamente la massa. L’allenamento dura circa un’ora e prevede esercizi di stretching all’inizio e alla fine e movimenti regolari che necessitano però della guida di un istruttore. Se si pratica di frequente i benefici sono evidenti: il ventre diventa piatto, la postura corretta e i muscoli più tonici e definiti. Migliora anche la respirazione e la circolazione sanguigna.

Fit box, per scaricare le tensioni

E’ un’attività fisica divertente praticata a tempo di musica che mescola alcune caratteristiche dell’aerobica e delle arti marziali. Questo sport permette di ottenere un miglioramento della forma fisica e di scaricare le tensioni accumulate. Durante la lezione, che dura circa 50 minuti, non c’è alcun contatto diretto, calci, pugni, ginocchiate e gomitate vengono tirati su un sacco da boxe. La fit box è sconsigliata alle persone che hanno problemi alle articolazioni, in particolare alle ginocchia.

Yoga Mix, i benefici delle arti marziali

Indicato per ritrovare un buon equilibrio psicofisico, uno stato di benessere generale e allontanare lo stress. Lo yoga mix nasce dall’abbinamento di yoga, tai chi e kung fu. Gli esercizi puntano su una corretta respirazione, sul controllo della postura e su un maggiore rilassamento,con l’aggiunta di alcune mosse tipiche delle arti marziali. Il mix di questi esercizi non prevede combattimenti, colpi o contatti fisici, ma si limita a coniugare le varie tecniche di esecuzione per ottenere un benessere generale e scaricare le tensioni.

 

Articoli Correlati

Add New Playlist