Torta Pasqualina

torta_pasqualina_copia

Non è Pasqua se la famiglia non si riunisce e se a tavola non si porta la “Torta Pasqualina”, pugliese come la mia mamma e ripiena rigorosamente di tante uova quanti sono i commensali. Se, infatti, ognuno non ha il suo uovo, che Pasqua é?

Ingredienti per 6 persone, una teglia di cm 30:

2 rotoli di Pasta brisée (250 gr cad.)
6 carciofi
7 uova + 1 tuorlo
500 gr di ricotta fresca
100 gr di pancetta a dadini
1 cipolla piccola
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
½ bicchiere di vini bianco
sale pepe

Preparazione:

Pulire i carciofi, eliminando le spine e metà delle foglie. Dividere a metà, togliere il fieno interno e tagliarli a fettine molto sottili. Fare imbiondire la cipolla, affettata sottilmente, nell’olio caldo e saltatevi la pancetta. Unire i carciofi, versare il vino, poi un bicchiere d’acqua e fare cuocere a fuoco medio per 20 minuti; salare e pepare. Preparare le uova sode facendole cuocere 7 minuti dalla ripresa del bollore, poi immergerle in acqua fredda e, quando si saranno raffreddate, sgusciarle. In una ciotola, mescolare la ricotta con il parmigiano e unire i carciofi, amalgamando bene tutto. Preriscaldare il forno a 180°C. Srotolare un disco di pasta brisée in una teglia (cm 30) e bucherellare la base con i rebbi di una forchetta, farcire con il ripieno preparato, disponendo, con una leggera pressione, le uova sode, in maniera simmetrica. Ricoprire con l’altro disco di pasta, modellandola sulle uova e premere entrambi i bordi tra le dita. Spennellare con un tuorlo d’uovo sbattuto e infornate per 20 minuti. Servire tiepida.

Vedi anche:

Benedetto ricette pugliesi pasquali

Pinza pasquale ricetta originale

Torta al formaggio umbra ricetta

Elena Panzavecchia

18 aprile 2011

0/5 (0 Recensioni)

Related Posts

Ben tornato!