Insalata di riso alla greca

insalata_riso_greca20luglio2012dsw

Come si fa una bella insalata di riso alla greca? Ecco la ricetta per realizzare questo gustoso piatto estivo freddo da mangiare a pranzo o a cena, in aggiunta ai migliori consigli per rendere il sapore della cipolla cruda meno intenso.
Ingredienti:
300 gr di Riso per insalate
200 gr di Feta
2 Pomodori Maturi
100 gr di olive greche
1 Cetriolo
100 gr Yogurth greco
1 Cipolla Rossa
2 Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
Sale
Preparazione ricetta insalata di riso alla greca
Lessate il riso in abbondante acqua salata, scolarlo al dente e fatelo raffreddare sotto l’acqua corrente. Scolarlo di nuovo, disponetelo su un piano di portata e condite con un cucchiaio d’olio.
Tagliare i pomodori a fette, privateli dei semi e metteteli sopra il riso freddo.
Tagliare fette o a pezzi i cetrioli e disponeteli  tra le fette di pomodoro.
Ora tagliate la cipolla rossa a rondelle sottili, mettete le fette in acqua per almeno dieci minuti per  renderla più digeribile.
Asciugate la cipolla e unitela alle altre verdure.
Spezzettare con le mani il formaggio, aggiungerlo al riso e cospargere il tutto con abbondante origano.
A parte preparare una salsina ottenuta frullando lo yogurth con un cucchiaio d’olio, alcuni anelli di cipolla rossa (tenuti da parte), qualche fetta di cetriolo, sale e un po’ di origano.
Condire il tutto con questa salsa e servite l’insalata di riso freddo alla greca.
Come togliere il gusto forte della cipolla cruda
Ci sono vecchi sistemi per rendere la cipolla più digeribile e allo stesso tempo anche renderla più leggera. Il vecchio trucco che funziona da sempre è quello di immergere le cipolle in acqua e aceto almeno 30 minuti prima di consumarla.
Per rendere invece il sapore della cipolla meno intenso dovete immergerla a fette nel latte per almeno 60 minuti e ripetere due volte lo stesso procedimento.
L’alternativa veloce per togliere l’odore e attenuare il sapore della cipolla cruda, è immergere le cipolle a fette in acqua e sale per 10 minuti.
Vedi anche:
0/5 (0 Recensioni)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!