Tredicesima pensione minima aumenti e pagamenti

Tredicesima pensione minima. Ecco importo e requisiti per ricevere l’aumento e il pagamento pensioni a dicembre.

Tredicesima pensione minima. In arrivo aumenti per i pagamenti del mese di dicembre, in favore dei pensionati che ricevono l’assegno minimo.

Vediamo a quanto ammonta questo incremento e a quali pensionati spetta davvero.

tredicesima pensione 2020

Vedi anche: Aumento pensioni minime 2021 ultimissime

Importo aggiuntivo tredicesima pensioni al minimo

Coloro che percepiscono la pensione minima, a dicembre riceveranno un importo aggiuntivo oltre alla mensilità. Tale importo è pari a 154,94 euro, in base a quanto previsto dalla legge finanziaria 2001 (art. 70, legge 23 dicembre 2000, n. 388).

Dunque il cedolino pensione di dicembre conterà oltre alla mensilità canonica anche l’aggiunta di questo importo. Essa però spetta solo ai pensionati in possesso di determinati requisiti pensionistici e reddituali.

Tredicesima pensione minima, requisiti

La somma aggiuntiva della tredicesima spetta a chi riceve il trattamento minimo pari a 6.695,91 euro. Tuttavia l’incremento spetta anche a chi percepisce somme fino a 6.850,85 euro, ma in questo caso l’importo aggiuntivo sarà pari alla differenza fra l’importo limite e quello percepito.

Oltre ai requisiti sull’ammontare delle pensioni percepite, ci sono anche quelli reddituali da rispettare. In particolare per ricevere la tredicesima il pensionato deve rientrare in questi limiti:

  • 10.043,87 euro annui per il singolo pensionato.
  • 20.087,73 euro annui nel caso in cui il pensionato sia coniugato.

Viceversa l’integrazione non spetta a chi percepisce trattamenti di invalidità civile, pensione sociale o assegno sociale.

Questo è quanto in tema di tredicesima pensioni minime. Dunque i pagamenti di dicembre avranno degli aumenti per coloro che possiedono i requisiti che vi abbiamo elencato.

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!