Chi è Billie Eilish, la giovanissima stella del dark pop. 5 cose su di lei

Billie Eilish ha solo diciassette anni ma le sue canzoni sono già in cima alle classifiche di Usa, Europa e Australia. Scopriamo chi è, la sua storia, le canzoni e curiosità sulla sua vita privata.

billie eilish instagram

La musica di Billie Eilish, una delle cantanti del momento, è difficilmente inquadrabile in un genere ben definito, i suoi video, girati in casa insieme al fratello, sono surreali e ipnotici, a tratti horror. Dave Grohl l’ha paragonata ai Nirvana e molti critici musicali hanno affermato che Billie Eilish è il futuro del pop. Ha qualcosa a che vedere con Marilyn Manson ma dice di essersi ispirata a Lana Del Rey.

Sicuramente non è convenzionale e non ama particolarmente le mode (anche se forse ama la moda di non seguire la moda). È figlia d’arte, ma senza avere talento difficilmente si può arrivare al punto in cui è arrivata, e Billie Eilish sembra proprio avere talento da vendere.

billie eilish foto

A darle l’ispirazione per scrivere canzoni è stato suo fratello maggiore Finneas O’Connell, musicista e attore, con cui Billie continua a collaborare.

Per ora Billie Eilish ha alle spalle un album, uscito lo scorso 29 marzo, che ha avuto un successo strepitoso, mentre nel suo presente c’è una tournée fittissima tra Stati Uniti, Canada ed Europa. Ma vediamo come ha sfondato, la sua storia, i suoi inizi e qualche curiosità sulla sua vita.

1. Billie Eilish: gli inizi

Billie Eilish, il cui nome per intero è Billie Eilish Pirate Baird O’Connell, è nata a Los Angeles il 18 dicembre del 2001. Il padre è attore, la madre è attrice, musicista e sceneggiatrice, e il fratello è attore e musicista e, come ha dichiarato Billie in un’intervista, in casa ha sempre sentito musica da quando era piccola. Ascoltava i Beatles, Avril Lavigne, poi rap e hip hop e in seguito alternative rock.

Non ha neanche quindici anni quando nel novembre 2015 interpreta Ocean Eyes, scritta dal fratello maggiore Finneas. In breve tempo la canzone ottiene un enorme successo, diventa virale su Soundcloud e in seguito su Spotify e YouTube. Ma ancora Billie non pensa di intraprendere la carriera di cantante.

Successivamente esce il singolo Bellyache e poi il primo EP, Don’t Smile At Me, nel 2017. A questo punto, con il successo ottenuto, è chiaro che non ci si può più fermare.

2. Billie Eilish: il successo

billie eilish

Ad oggi il canale YouTube di Billie Eilish ha circa 13 milioni di iscritti. Un numero davvero enorme se si pensa che Billie Eilish è arrivata al successo quando in pratica ancora non aveva pubblicato nemmeno un album. Il suo primo album, When We All Fall Asleep, Where Do We Go?, esce infatti il 29 marzo 2019, ma già nel 2018 Billie Eilish aveva cantato dal vivo in Europa e Nord America durante il suo Where’s My Mind Tour, tra febbraio e aprile.

Nell’aprile 2018 collabora con il rapper Khalid per il singolo Lovely, che fa parte della colonna sonora della serie 13 Reasons Why, prodotta da Netflix.

L’album di debutto viene anticipato dal singolo Bury a friend, brano che ha avuto un immenso successo e che nasce dal senso di angoscia dato dall’aver sperimentato paralisi e allucinazioni ipnagogiche.

Bury A Friend, il video

“Bury a friend è letteralmente il punto di vista di un mostro sotto il mio letto” dice Billie. “Se ti metti in quello stato mentale, cosa sente e cosa fa quella creatura? Confesso di essere quel mostro, perché io sono il mio peggior nemico. Posso essere anche il mostro sotto il tuo letto”.

Il 21 febbraio 2019 Billie Eilish ha cantato al Fabrique di Milano, dove ha registrato il tutto esaurito. Il tour 2019 prevede tappe in USA, Canada ed Europa, e il 31 agosto Billie Eilish tornerà in Italia, per l’edizione 2019 di Milano Rocks.

billie eilish chi è

3. Billie Eilish: le sue canzoni

Le canzoni di Billie Eilish sembrano in qualche modo diverse da tutto quello che si può ascoltare oggi, sia perché sono il frutto di un insieme di generi diversi (elettronica, rap, jazz) sia perché Billie Eilish non rientra tra gli stereotipi tipici della giovane popstar di sesso femminile, e ne va fiera.

Dave Grohl l’ha paragonata ai Nirvana, specificando che a Billie Eilish sta succedendo oggi quel che negli anni Novanta è successo ai Nirvana: Billie Eilish è il futuro del rock. In verità è difficile definire come rock il genere di Billie Eilish. Le definizioni che più sembrano mettere d’accordo i critici sono pop alternative o dark pop.

Quello che è certo è che le canzoni di Billie Eilish sono piuttosto cupe, malinconiche e misteriose. Certi testi parlano di problemi di depressione, molti parlano di paure, se si parla di amore non è corrisposto (come in Wish you were gay). Insomma, come afferma lei stessa, non parla di cupcake e confetti ma di sentimenti universali, e forse è proprio per questo che ha avuto successo non solo tra i teenager.

Dopo l’enorme successo di “Bury a Friend” sono in molti a scommettere che “Bad Guy”, una delle canzoni del momento, sarà senza dubbio una delle canzoni dell’estate 2019.

4. Billie Eilish: lo stile

Billie Eilish è certamente diversa dalla tipica cantante pop statunitense: in generale non assume atteggiamenti esplicitamente sexy e provocanti né si veste in modo particolarmente femminile. Anzi, indossa spesso abiti larghi e sportivi.

billie eilish 2

E non ha neanche voglia di essere fagocitata da un’ambiente che tende a divorare con facilità tutto e tutti, cosa che lei sembra sapere, nonostante la giovanissima età. Il successo le piace, ma essere riconosciuta ovunque comincia già ad esserle di peso.

Sicuramente Billie Eilish non nasce dal nulla: è cresciuta in una famiglia di artisti, la madre praticamente le fa da manager e il fratello crea e produce le canzoni insieme a lei.

Vedi anche: Billie Eilish: “Voglio mostrare il mio corpo”

5. Billie Eilish: vita privata e curiosità. E’ vegana e non beve alcol

Billie Eilish, che alle interviste si presenta sempre con la madre a cui è molto legata, sembra per ora non aver alcuna voglia di fidanzarsi e dichiara di preferire l’amicizia. Durante alcune interviste ha dichiarato di non aver mai avuto nessuna storia particolarmente seria e di non avere voglia di legami.

Vedi anche: Billie Eilish è stata innamorata (ma ora solo di sè e dei cavalli)

In molti suoi video mostra paure condivise da molti, come quella dei ragni o delle siringhe, ma lei, dice, non ha paura di quasi nulla, fatta eccezione per l’acqua dell’oceano e per le balene.

Billie, come il fratello Finneas, è vegana. Entrambi sono stati cresciuti fin da piccoli senza mangiare carne, così il fatto di essere vegana è per lei molto naturale, e alla domanda “perché sei vegana?” risponde semplicemente ridendo “perché dovresti mangiare un animale quando puoi mangiare delle patatine fritte?”

Inoltre Billie Eilish non ama per niente alcol e droghe. “Non mi drogo e non bevo” dichiara “ho cose infinitamente più interessanti da fare nella vita che ubriacarmi o imbottirmi di pasticche. Tengo molto alla mia salute e a quella dei miei amici”.

(foto da Instagram)

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!