Riccardo Cocciante: le 11 canzoni più belle

Le canzoni più belle e famose di Riccardo Cocciante. PLAYLIST

Riccardo Cocciante è uno dei più famosi e originali interpreti della musica pop italiana. Le sue canzoni sono famose in tutte il mondo. Nato a Saigon, in Vietnam, ha poi sempre vissuto in Italia e in Francia, iniziando a farsi notare nei primi anni ’70 con canzoni poi diventate storia della musica come “Bella senz’anima”. Omaggiamo questo grande artista con una playlist da ascoltare con le sue 11 canzoni più belle e famose.

Riccardo Cocciante, le 11 canzoni più belle e famose

Bella senz’anima

Primo grande successo, a oggi la sua canzone più famosa. Scritta da Marco Luberti, Paolo Casella e lo stesso Riccardo Cocciante, è celebre proprio per l’interpretazione viscerale che ne dà il cantante.

Margherita

Qualche anno dopo ecco quella che diventerà un altro evergreen tra le canzoni di Riccardo Cocciante, Margherita. Scritta assieme a Marco Luberti, quasi improvvisata al telefono (così dice la leggenda), è una canzone d’amore celebre in tutto il mondo, ancora una volta resa famosa dalle doti vocali e interpretative del cantante.

Se stiamo insieme

Scritto con Mogol, questo brano di Cocciante vinse il Festival di Sanremo nel 1991. Un altro dei classici del cantante, famoso per il ritornello “Se stiamo insieme ci sarà un perché”. Ovviamente, come in buona parte del repertorio di Cocciante, anche qua si parla d’amore.

Quando finisce un amore

Tratta dall’album del 1974 che rese celebre Cocciante, è un altro singolo meraviglioso che vanta, oltre a quella del suo autore, anche altre incredibili interpretazioni. Una su tutte quella splendida di Mia Martini che la canta davanti allo stesso Cocciante con un’intensità capace di superare l’originale.

Celeste nostalgia

Primi anni ’80, un altro brano in collaborazione con Mogol e un altro grande successo. La celeste nostalgia è una dolce malinconia, così come è dolcemente malinconica la canzone che ricorda un amore ormai passato.

Amore

Nel 1994 Cocciante realizza l’album “Un uomo felice” dove in diversi brani canta con alcune famose cantanti donne. Tra queste, la regina delle italiane: Mina. Insieme cantano “Amore”, una delle perle del Cocciante anni 90.

Per lei

Una dichiarazione d’amore struggente, ancora una volta scritta e interpretata magistralmente da Cocciante, un brano sentimentale che dimostra una sensibilità e un’intensità che colpisce ad ogni ascolto.

Cervo a primavera

Anno 1980, ancora una collaborazione con Mogol, la prima, e da questo album esce fuori un altro brano destinato a diventare uno dei classici di Cocciante, ovvero Cervo a primavera. Conosciuta anche come “Io rinascerò”, dall’attacco della canzone.

Io canto

Testo di Marco Luberti e musiche di Cocciante, sua anche ovviamente la grande interpretazione di questo brano di grande successo del 1979, tuttora una delle più amate dai fan. Ne esistono tante cover e anche versioni di successo in francese, inglese e spagnolo.

A mano a mano

“Ma dammi la mano e torna vicino, può nascere un fiore nel nostro giardino…”. Ancora una volta si parla d’amore, stavolta di un amore arrivato alla fine. Una delle canzoni più belle e famose di Riccardo Cocciante, celebre anche per la bella versione di Rino Gaetano.

Per un amico in più

Non solo amore, nelle canzoni di Cocciante, ma anche altri sentimenti nobili come l’amicizia. Per un amico in più è una delle  canzoni sull’amicizia più belle della musica italiana, e ancora oggi una delle canzoni dell’artista italo-francese più amate.

Riccardo Cocciante non è solo uno dei più amati, originali e celebrati interpreti della canzone italiana, ma anche un autore di musical di successo. Un caso famoso è quello di Notre-Dame de Paris, grande trionfo popolare ormai da decenni. Nel 1999 inoltre è stato nominato Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Vedi anche:

Ascolta le playlist:

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!