Jovanotti: le 11 canzoni più belle e famose

Ecco le 11 canzoni più belle e famose di Jovanotti. Dai primi successi alle ultime canzoni. Playlist

Canzoni Jovanotti. Il versatile cantautore e DJ romano di origine toscana Jovanotti ha dato prova nel corso degli anni di essere capace di scrivere e comporre canzoni molto diverse tra loro, dalle hit degli anni ‘80 funk, rap e hip hop, ai brani più maturi più circoscrivibili dentro il filone del cantautore italiano delle epoche più recenti. Così Jovanotti, nome d’arte di Lorenzo Cherubini, si è costruito una carriera lunga ed articolata, che gli ha permesso di guadagnarsi una solidissima fanbase e un consenso generale anche tra la critica e gli addetti ai lavori. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le sue canzoni più belle e famose che hanno fatto sognare e ballare milioni di italiani e di italiane.

Le canzoni più belle e famose di Jovanotti

Bella

Questa canzone dal sound estivo e leggero è un singolo del 1997 estratto dall’album L’albero. La voce morbida di Jovanotti racconta un amore in tutta la sua semplicità e poesia, usando immagini immediate ma molto efficaci legate alla quotidianità. Cherubini è bravissimo a rendere la forza di un amore giovane e fresco, in un clima di gioia e serenità che sembrano allontanare ogni paura. Una delle più belle canzoni d’amore recenti.

Fango

Di tutt’altro tenore è invece questa canzone dedicata al fratello morto in un incidente aereo. La canzone è un singolo del dodicesimo album in studio del cantante, scritta insieme al chitarrista Ben harper. Fango si tratta di un vero e proprio inno alla vita, che va accettata e celebrata nonostante il “fango” che la costituisce, appunto. E’ come se il cantautore si guardasse intorno, e si accorgesse del valore di ogni singola cosa, e essere capace di vedere la bellezza che ci circonda è ciò che ci permette di andare avanti e di scegliere di vivere una vita piena.

L’Ombelico Del Mondo

La carriera di Jovanotti è costellata anche da numerose hit ballabili. Una di queste è la famosissima L’ombelico del mondo, che sembra anticipare un sound molto all’avanguardia rispetto ai tempi in cui il brano è stato scritto. L’energica base percussiva fa subito venire voglia di alzarsi e di ballare. Canzone ormai leggendaria.

Mi Fido di Te

Nel 2005 esce invece l’album “Buon sangue”, da cui viene estratto questo singolo, “Mi fido di te”. La canzone, che viene anche scelta come canzone simbolo del Partito Democratico, racconta proprio come di fronte agli ostacoli della vita bisogni imparare ad agire, di continuare ad andare avanti nonostante tutto, di resistere alla voglia di mettersi da parte. Insomma, è un invito a vivere, e l’unico modo per riuscire a farlo è aprirsi agli altri, fidarsi gli uni degli altri.

Come Musica

“Come musica” è invece una canzone tratta dall’album del 2008, Safari. Ancora una volta il tema della canzone è l’amore, questa volta raccontato nelle sue difficoltà. Ogni amore è infatti sempre uguale seppur sempre diverso: ci sono momenti di grande gioia, e momenti di grandi dolori. Questi momenti però, se c’è la volontà e se l’amore è forte ed è “come musica”, allora possono essere affrontati e superati, così da poter far rinascere ogni volta la relazione.

Luna

Tratta dall’ultimo album in studio del cantante datato 2019, Luna è una canzone prodotta dal leggendario Rick Rubin, e si tratta di una cover, come il resto delle canzoni che compongono quest’album. La canzone, sia come sound che come testi, si colloca a pieno titolo nello stile di Jovanotti, che non per caso ha scelto di includerla in quest’album. Leggerezza ed energia sono le parole d’ordine di questo brano molto gradevole.

Baciami Ancora

Questa canzone firmata da Lorenzo Cherubini è stata inclusa come brano di punta della colonna sonora del lungometraggio di Gabriele Muccino, “Baciami Ancora”. Sequel del primo grande film di successo “L’ultimo bacio”, il film racconta la storia di diverse coppie che resistono alle difficoltà, decidendo di coltivare il proprio amore. Jovanotti, nella sua canzone, riesce a rendere perfettamente l’idea.

Serenata Rap

Prima di approdare al cantautorato romantico, Jovanotti ha bazzicato per parecchi anni nel mondo hip hop. Questo brano di un giovanissimo Lorenzo Cherubini si colloca a pieno titolo nel filone hip hop italiano anni ‘90, con un gradevolissimo flow molto accattivante. Un esempio di canzone d’amore rap.

Ragazzo Fortunato

Una delle primissime hit di Lorenzo Jovanotti è proprio Ragazzo Fortunato. Dopo le sue prime esperienze nel djing e nell’hip hop, Cherubini ha attraversato la fase della musica etnica, qui molto evidente da un punto di vista di sound. Il coro in stile africano inizia il brano e ritorna nel ritornello. Brano leggerlo e molto godibile.

A Te

Se percorriamo la carriera di Jovanotti, vediamo come il cantante abbia sempre voluto fermare momenti importanti della sua vita scrivendo una canzone. “A te” è proprio una canzone che racconta uno di questi momenti, una immensa dichiarazione d’amore alla propria moglie. Canzone bellissima da ascoltare e riascoltare mille volte.

Vedi anche: Jovanotti – A te, testo e significato

Un Raggio di Sole

Nel 1999 Jovanotti vince i Festivalbar con questa canzone, “Un raggio di sole”. Il brano è dedicato alla sua innamorata, e sembra tratteggiare perfettamente tutti gli elementi che compongono un cosiddetto “amore capriccioso”, fatto di litigate, riconciliazioni, e poi litigate di nuovo. Ma alla fine, tutto si aggiusta quando il cantante, senza dire nulla, ritorna dall’amante con un “raggio di sole” tra le mani.

Jovanotti, un artista completo

Insomma, Jovanotti ha saputo dimostrare, nel corso della sua lunga carriera, di essere un artista completo capace di barcamenarsi tra composizione, poesia e interpretazione. Degno di nota è anche il suo noto attivismo pacifista e sociale, che l’ha portato più volte a collaborare con importanti associazioni attive sul territorio nazionale ed internazionale.

Vuoi ascoltare altre canzoni? Guarda le nostre playlist:

Related Posts

Ben tornato!