Le 15 canzoni francesi più belle e famose di sempre

Le canzoni francesi, si sa, sono tra le più romantiche mai scritte. Ecco le 15 più belle e famose.

Le canzoni francesi, soprattutto quelle indimenticabili scritte tra gli anni quaranta e gli anni settanta, hanno un fascino particolare. La Francia, e soprattutto Parigi, è sempre stata una fucina di canzoni splendide. Le canzoni francesi più famose sono scritte da grandi parolieri e cantate da interpreti altrettanto grandi, oppure sono state composte da cantautori immensi e immortali, come Georges Brassens, Charles Trenet o Édith Piaf. Canzoni d’amore, ma non solo. Tra le tante bellissime canzoni francesi abbiamo scelto le 15 più belle e famose. Buon ascolto!

Canzoni francesi: le più belle di sempre. Playlist

1. Charles Trenet – La Mer

Come non conoscere questa splendida canzone uscita nel 1946? Scritta dal cantautore Charles Trenet, descrive tutta la bellezza e la poesia del mare.

2. Édith Piaf – Non, Je ne regrette rien

Non, rien de rien / Non, je ne regrette rien / Ni le bien qu’on m’a fait, ni le mal / Tout ça m’est bien égal (No, niente di niente / No, non rimpiango niente / Né il bene che mi è stato fatto, né il male / Per me è lo stesso)

Composta nel 1956 da Charles Dumont con parole di Michel Vaucaire, questa splendida canzone fu cantata da Édith Piaf nel 1960 e divenne presto celebre. E’ una delle canzoni francesi più belle e famose della storia della musica.

3. Charles Trenet – Que reste-t-il de nos amours

Torniamo a Charles Trenet, che scrisse questa bellissima canzone nel 1942. Il brano è stato reinterpretato da Ornella Vanoni nel 1969.

4. Jacques Brel – Ne me quitte pas

Chi non conosce questo brano meraviglioso? Ne me quitte pas uscì nel 1959 nell’album La Valse à Mille Temps. Pobabilmente è la canzone più nota di Jacques Brel. Parla di abbandono ed è piuttosto struggente, ma splendida.

5. Yves Montand – Mais si je n’ai rien

Mais, si je n’ai rien / Aime-moi quand même / Aimons-nous quand même / Et tout sera bien (Ma se non ho niente / amami comunque/ amiamoci comunque / e tutto andrà bene)

Non poteva mancare Yves Montand, cantante e attore italiano naturalizzato francese. Qui il romanticismo tocca livelli davvero alti.

6. Édith Piaf – L’hymne à l’amour

E torniamo a Édith Piaf, con questo brano del 1950 che definire struggente sarebbe poco, soprattutto se si pensa che Édith Piaf lo scrisse in memoria di Marcel Cerdan, grande amore della sua vita, morto un anno prima in un incidente aereo.

Vedi anche: Film biografici su cantanti e musicisti

7. Jacques Brel – La chanson des vieux amants

Mais finalement, finalement /Il nous fallut bien du talent / Pour être vieux sans être adultes (Ma finalmente, finalmente / abbiamo avuto bisogno di molto talento / per essere vecchi senza essere adulti)

Questa bellissima canzone di Jacques Brel, uscita nel 1967, fu reinterpretata da Franco Battiato nel 1999.

8. Charles Aznavour – La bohème

La bohème è uno dei brani più celebri di Aznavour. Registrato nel 1965, nel gennaio 1966 arrivò in prima posizione in Francia, rimanendoci per tre settimane.

9. Yves Montand – Les Feuilles Mortes

Brano composto da Joseph Kosma su versi di Jacques Prévert per la colonna sonora del film “Mentre Parigi dorme” del 1946. La canzone divenne presto uno standard jazz.

10. Georges Brassens – Les Passantes

Les Passantes è una poesia di Antoine Pol scritta nel 1911. Nel 1972 George Brassens la mise in musica e divenne presto molto nota. Nel 1974 Fabrizio De André la reinterpretò in italiano.

11. Serge Reggiani – Quand j’aurai du vent dans mon crâne

Scritta da Serge Gainsbourg e Boris Vian, questa canzone divenne famosa nella versione, molto bella, di Serge Reggiani.

12. Léo Ferrè – Avec le temps

Canzone iconica e probabilmente la più famosa di Léo Ferré, Avec le temps fu pubblicata nel 1971 ed è una delle canzoni francesi più famose.

13. Françoise Hardy – Des ronds dans l’eau

Aujourd’hui tu ballottes / dans des eaux moins tranquilles / tu t’acharnes et tu flottes / mais l’amour, où est-il? (Oggi stai sballottando / in acque meno calme /combatti e galleggi /ma l’amore dov’è?)

Un bel brano di Françoise Hardy, uscito nel 1967. Un altro classico della canzone francese.

14. Serge Reggiani – Ma Liberté

Una canzone sulla libertà. Ma Liberté è una canzone di Georges Moustaki interpretata e registrata nel 1967 da Serge Reggiani. La canzone è stata poi reinterpretata da numerosi altri artisi.

15. Noir Désir – Le vent nous portera

Terminiamo la nostra lista con una canzone più recente. Le Vent Nous Portera, del gruppo Noir Désir, è uscita nel 2001 e ha ottenuto un grande successo. Ne sono state registrate varie cover, tra cui una italiana di Cristiano De André uscita nel 2013.

Il romanticismo nelle canzoni francesi

Ed eccoci arrivati alla fine della nostra lista, che speriamo abbiate apprezzato. Il tema principale nelle canzoni, non certo solo in quelle francesi, è quasi sempre l’amore. Nelle canzoni francesi però l’amore è stato cantato in maniera davvero superba, forse perché la lingua francese – “la lingua dell’amore” appunto- si presta molto bene a parlarne. In effetti praticamente tutte le canzoni francesi più belle parlano d’amore, come abbiamo visto. Pensiamo alla bellissima e struggente “L’hymne à l’amour” di Edith Piaf, che davvero riassume alla perfezione questo sentimento.

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!