Bandi Roma 2021. Finanziamenti e agevolazioni piccole e medie imprese

Bandi comune di Roma 2021. Ecco come richiedere i contributi a fondo perduto per le PMI. Requisiti, importi e spese ammissibili.

Roma capitale ha pubblicato un bando rivolto alle piccole e medie imprese presenti sul territorio comunale. Si tratta di finanziamenti a fondo perduto, sugli investimenti effettuati per la creazione di nuove imprese o per lo sviluppo di quelle già esistenti in particolari aree.

roma bandi finanziamenti alle imprese

L’avviso pubblico specifica chi sono i destinatari, come presentare domanda e quali sono le spese ammesse. Vediamo tutto qui di seguito.

VEDI ANCHE: CONTRIBUTI ALLE IMPRESE REGIONE LAZIO 2021

Contributi PMI Roma beneficiari

Le agevolazioni spettano alle micro e piccole imprese, nuove o già esistenti, che presentano progetti di:

  • fornitura servizi e produzione di beni
  • ricerca, innovazione e sviluppo tecnologico
  • artigianato digitale
  • manifattura sostenibile
  • servizi finalizzati ad attività sociali per la crescita dell’occupazione e dell’integrazione della cultura.

Le imprese devono avere forma di ditta individuale, società di persone, società di capitale o società cooperativa. Inoltre, devono essere ubicate in una delle 64 zone urbanistiche individuate dal bando e in regola con eventuali pagamenti dovuti all’amministrazione comunale.

Finanziamenti imprese Roma 2021, importi e domanda

Le risorse messe a disposizione dal comune ammontano a 742.400 euro così suddivise:

  • 400.000 € per le nuove imprese da costituire
  • 342.400 € per quelle già esistenti.

Il finanziamento a fondo perduto è pari al 50% degli investimenti realizzati, con importo compreso fra un minimo di 10.000 e un massimo di 40.000 euro.

I beneficiari in possesso dei requisiti possono presentare domanda, tramite PEC all’indirizzo di posta: [email protected] Questo entro il 90° giorno dalla pubblicazione dell’avviso pubblico.

In allegato bisogna inserire i moduli compilati in ogni parte, presenti sul sito del comune di Roma, allegati al bando. Eccolo in formato pdf da scaricare, con tutte le informazioni, incluse le aree geografiche ammesse al finanziamento.

Finanziamenti a fondo perduto Roma, spese ammesse

Le agevolazioni previste dall’avviso pubblico, sono concesse a fronte di spese sostenute dall’azienda per acquistare:

  • brevetti, registrazione del marchio e altri beni immateriali
  • impianti, macchinari, attrezzature e altri beni materiali
  • sistemi informazioni integrati per l’automazione
  • studi di fattibilità dei lavori e business plan
  • investimenti specifici per salvaguardare l’ambiente (ad esempio per il riciclaggio dei rifiuti).

Viceversa non sono ammesse le seguenti spese, come riporta il bando comunale.

spese non ammesse finanziamenti imprese Roma

Abbiamo visto le informazioni sui finanziamenti per le piccole e medie imprese previsto dal comune di Roma. In sintesi, il bando contribuisce al sostenimento delle spese (fino al 50%) per creare o sviluppare le attività presenti in determinate aree geografiche svantaggiate. A patto di rispettare di requisiti previsti.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!