Contributi alle imprese regione Lazio 2021. Come richiedere i voucher digitali

Contributi regionali, digital impresa Lazio 2021. Ecco quali sono i bandi aperti a Roma e nella regione. Voucher digitali fino a 15.000 euro per le PMI, requisiti e domande.

Contributi per la digitalizzazione delle PMI. Tramite due nuovi bandi il Lazio sostiene la competitività e la crescita delle imprese regionali, con finanziamenti a fondo perduto. Le risorse complessive messe a disposizione ammontano a 12,5 milioni di euro: 10 dalla regione e 2,5 dalla Camera di Commercio di Roma.

Contributi alle imprese Lazio

Vediamo cosa prevedono i due bandi regionali per le imprese: dai requisiti necessari agli importi erogati, fino a come e dove fare domanda.

VEDI ANCHE: BONUS REGIONE LAZIO 2021

Bando voucher digitali impresa 4.0 2021

Il primo avviso pubblico, denominato “voucher digitali impresa 4.0 anno 2021”, incentiva gli investimenti effettuati dalle piccole e medie imprese in ogni settore economico, per adottare tecnologie digitali. Prevede risorse per 7,5 milioni di euro, destinare alle imprese della provincia di Roma e di tutto il territorio regionale.

Il bando è gestito dalla camera di commercio della capitale e prevede voucher fino a 10.000 euro, per l’acquisto di beni e servizi per la transizione digitale. Nello specifico questa forma di contributo a fondo perduto può coprire il 70% degli investimenti fatti. Questi ultimi devono essere almeno di 3.000 euro e rientrare nelle categorie definite nel bando (dal big data, ai sistemi di e-commerce fino alla cyber sicurezza).

La domanda di accesso al contributo si potrà presentare online, sul sito del sistema camerale WebTelemaco, fino al 15 ottobre 2021. Per ogni altra informazione sul contributo, vi invitiamo a leggere il pdf da scaricare qui allegato con l’intero bando, tratto delle camere di commercio locali.

Voucher Diagnosi Digitale regione Lazio 2021

Il secondo bando regionale, prevede risorse per 5 milioni di euro ed è destinato alle micro, piccole e medie imprese. Nello specifico quelle più strutturate, che possono avere un’analisi personalizzata dei loro fabbisogni digitali, per riorganizzare i processi aziendali.

In questo caso il contributo a fondo perduto è del 70% dei costi ammissibili sostenuti e può arrivare fino a 15.000 euro per ogni impresa. Le spese da sostenere per l’intervento non dovranno essere inferiori a 10.000 euro. Le aziende potranno rivolgersi esclusivamente a digital innovation hub e altri soggetti qualificati, presenti sul sito www.atlantei40.it, per gli interventi.

La procedura per l’erogazione del voucher è a sportello. Si attiva con la presentazione delle richieste, da effettuare solo online, tramite la piattaforma GeCoWEB Plus, dal 7 settembre 2021 in poi. Una volta ottenuto il contributo, entro 6 mesi l’impresa dovrà produrre le fatture e gli altri documenti richiesti dalla procedura. Tutte le informazioni al riguardo sono disponibili nell’avviso in formato pdf qui allegato.

Questo i principali aiuti e contributi 2021 alle imprese della regione Lazio. Come visto dai bandi l’obbiettivo è quello di favorire il processo di digitalizzazione delle aziende locali. Ciò tramite finanziamenti che coprono gli investimenti sostenuti, a patto di rispettare le condizioni descritte negli avvisi.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!