Bonus assunzioni Lombardia. Aiuti e contributi alle imprese

Contributi e incentivi alle assunzioni 2021 Lombardia. Requisiti, importi e come ricevere gli aiuti regionali dell’iniziativa formare per assumere.

Bonus regione lombardia

Bonus assunzioni 2021. La regione Lombardia ha approvato il bando denominato “Formare per assumere”, stanziando risorse per 5 milioni di euro. L’obbiettivo dell’avviso pubblico è quello di aiutare le aziende del territorio, nell’assunzione e nella formazione di lavoratori. In pratica le imprese potranno trovare personale che risponda alle proprie esigenze, fruendo di 3 diverse tipologie di incentivo:

  1. Voucher che finanzia la formazione dei lavoratori
  2. Voucher per ricerca e selezione del personale da inserire
  3. Bonus occupazionale per agevolare le imprese che assumono.

Vediamo di cosa si tratta, a chi sono destinate e a quanto ammontano i contributi caso per caso. Per poi passare a come e quando richiederlo.

VEDI ANCHE: BONUS REGIONE LOMBARDIA 2021

Voucher formazione e ricerca personale 2021 regione Lombardia

Il primo dei due voucher consiste in un aiuto riconosciuto dopo l’assunzione, a copertura del costo sostenuto per il percorso formativo del lavoratore. L’importo del voucher può arrivare fino ad massimo di 3.000 euro, ma i corsi di formazione a cui parteciperà il nuovo assunto, devono avere una durata di almeno 40 ore. Lo scopo di questo incentivo è quello di favorire la formazione di competenze dei lavoratori, necessarie alle imprese lombarde.

Il secondo invece, consente ai datori di lavoro di utilizzare servizi esterni all’azienda, per cercare personale. Il voucher però può essere erogato solo se ci si rivolge a soggetti presenti nell’elenco regionale degli accreditati e può arrivare fino a 500 euro per ciascuna assunzione incentivata.

Incentivo assunzione 2021 Lombardia

Questa misura prevede un bonus di importo differenziato in base al personale assunto. Nel dettaglio:

  • per i lavoratori fino a 54 anni, di 4.000 euro
  • in caso di assunzioni di lavoratori per età dai 55 anni, 6.000 euro.
  • Lavoratrici fino a 54 anni di 6.000 euro. Mentre dai 55 anni in poi 8.000 euro.

Altri 1.000 euro sono destinati ai datori di lavoro con meno di 50 anni che effettuano l’assunzione. Tali incentivi sono riconosciuti solo dopo il completamento di un percorso formativo e in caso di sottoscrizione di contratti di lavoro subordinato, attivati in Lombardia e con le seguenti caratteristiche:

  • essere a tempo indeterminato o tempo determinato di almeno 12 mesi
  • essere a tempo pieno o parziale, ma con una durata di almeno 20 ore settimanali.

Contributo assunzioni imprese in Lombardia, come richiederlo

Abbiamo visto le tipologie di aiuti previsti per le imprese lombarde, che assumono dipendenti con determinati requisiti e privi di impiego da almeno 30 giorni. Ma per ottenere questi aiuti bisogna farne apposita domanda.

Ciò sarà possibile dal 26 luglio 2021, secondo le modalità che verranno comunicate dalla regione. Per avere ulteriori informazioni al riguardo sarà possibile rivolgersi alle ASCOM territoriali.

Queste in sintesi, le informazioni sui contributi 2021 per le imprese che assumono. La regione Lombardia, tramite voucher per la formazione e la ricerca di personale, ma anche bonus per l’occupazione, mira a garantire nuovi posti di lavoro e rendere il personale più competente per svolgere le mansioni necessarie alle imprese locali.

VEDI ANCHE: REGIONE LOMBARDIA CONTRIBUTI ASSUNZIONI OVER 50

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!