Bonus acquisto auto 2021. Domanda online

Bonus acquisto auto nuove e usate. Come e quando richiedere online gli incentivi rottamazione auto 2021 Mise. Domanda, importi e scadenza agevolazioni.

Bonus auto 2021. Tramite il decreto sostegni bis il governo Draghi ha rifinanziato con 350 milioni di euro gli incentivi statali per l’acquisto di auto nuove o usate. Ciò sarà possibile con o senza rottamazione di un veicolo, con importi diversi in base alla tipologia di acquisto e alle emissioni (fino a 135 g/km di CO2).

Bonus auto usate

Il Mise ha comunicato le modalità e le scadenze entro cui si potrà richiedere questa agevolazione online. Ecco allora tutte le ultime notizie sugli incentivi auto 2021.

VEDI ANCHE: BONUS AUTO USATE EURO 6 

Come richiedere il bonus auto 2021?

Per richiedere gli incentivi auto bisogna seguire una procedura telematica, in particolare bisogna recarsi sul sito internet ecobonus.mise.gov.it e registrarsi.

E’ possibile richiedere l’incentivo per l’acquisto di auto nuove a basse emissioni, dalle ore 10:00 del 2 agosto 2021. Per quanto riguarda invece le agevolazioni per mezzi commerciali e speciali, si possono domandare a partire dal 5 agosto 2021.

Viceversa per richiedere l’incentivo sulle auto usate, al momento non c’è ancora una data, ma vi si potrà accedere dopo le modifiche tecniche da apportare alla piattaforma online (probabilmente da settembre). E’ quanto riporta il sito del ministero dello sviluppo economico sul suo sito.

Ecobonus auto come funziona

La procedura di prenotazione deve essere effettuata dai venditori, che si registrano alla piattaforma e richiedono il contributo per conto di chi acquista un veicolo. Quindi non è il cliente a dover fare direttamente domanda sul sito del Mise, ma chi vende l’auto.

Una volta fatta domanda, si ottiene una ricevuta di registrazione e bisognerà successivamente confermare l’operazione. Il contributo viene poi erogato dal venditore all’acquirente tramite compensazione sul prezzo di acquisto del mezzo. In altre parole il cliente riceverà uno sconto immediato, che poi il venditore recupererà come credito d’imposta.

Mise ecobonus auto 2021, risorse e importi

La fine dell’erogazione dell’incentivo avverrà con l’esaurimento delle risorse a disposizione. Sul sito del Mise è presente un contatore che mostra i soldi ancora a disposizione per ogni singolo incentivo attivo. Quindi la scadenza del beneficio avviene con l’esaurimento delle risorse disponibili.

I 350 milioni stanziati sono così riportati:

  • 200 milioni, per l’acquisto di auto con rottamazione (incentivo pari a 1.500 euro).
  • 60 milioni di extra bonus sulle auto con CO2 compresi fra 0-60 g/km (contributo in questo caso di 2.000 euro con rottamazione e 1.000 senza).
  • 50 milioni, per l’acquisto di veicoli commerciali (di questi 15 milioni riguardano il bonus auto elettriche).
  • 40 milioni per l’acquisto di auto usate Euro 6 (importo del beneficio fino a 2.000 euro, in base alle emissioni del veicolo acquistato).

Queste in sintesi le informazioni sul bonus acquisto auto 2021. Come abbiamo visto è già possibile richiedere online gli incentivi statali per i veicoli (tranne che per quelle usate), ma sarà il rivenditore ad eseguire la procedura per conto del cliente. L’importo del beneficio cambia in base al mezzo acquistato e alle emissioni e verrà scontato direttamente sul prezzo di acquisto.

VEDI ANCHE:

Articoli Correlati

Add New Playlist