Pagamento pensioni poste anticipato da marzo a maggio, date

Il pagamento pensioni poste sarà anticipato. Ecco le date di marzo, aprile e maggio dei pagamenti della pensione 2021.

Pagamento pensioni dei prossimi mesi quando arriva? La risposta a questa domanda è arrivata dalla protezione civile, che con apposita ordinanza ha stabilito le date dei pagamenti da marzo fino a maggio 2021.

pagamento pensioni 2021

Si tratta dunque delle prossime tre mensilità, che come avvenuto nell’ultimo periodo, saranno erogate in anticipo presso gli uffici di Posteitaliane. La motivazione è quella di consentire a poste la gestione dell’accesso ai propri sportelli, rispettando le disposizioni anti covid.

Ecco qui di seguito qual è il calendario pagamenti pensioni da marzo a maggio e le altre le informazioni fornite dalla protezione civile.

VEDI ANCHE: PENSIONE ANTICIPATA 2021 REQUISITI

Pagamento pensioni marzo, aprile e maggio 2021 date

Tramite l’ordinanza n.740 del 12 febbraio 2021, il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha autorizzato il pagamento anticipato delle pensioni per i prossimi 3 mesi. Quindi i trattamenti pensionistici di competenza dei mesi da marzo a maggio 2021, arriveranno in anticipo.

Come negli scorsi mesi, l’inps pagherà quanto dovuto anticipatamente ai pensionati che ritirano la pensione alle poste. Ossia ai pensionati che la riscuotono in contanti o con altri mezzi di Posteitaliane, al fine di evitare assembramenti.

Di seguito ecco il calendario dei pagamenti pensione da marzo a maggio 2021, stabilito dall’ordinanza della protezione civile:

  • pensione di marzo: pagamento anticipato dal 23 febbraio al 1 marzo 2021.
  • Pagamento pensione di aprile 2021: in anticipo dal 26 marzo al primo aprile.
  • Pensioni di maggio: pagamento anticipato dal 26 aprile al 1 maggio 2021.

Pagamento pensioni marzo 2021 poste italiane

Insomma, visto il prorogarsi dello stato di emergenza sanitaria in Italia, nei prossimi tre mesi i pensionati potranno ritirare la pensione anticipatamente. Le modalità saranno quelle già adottate fino ad ora, ovvero ci sarà una suddivisione dei beneficiari in base alla prima lettera del cognome. In tal modo l’afflusso potrà essere gestito nel rispetto delle norme sul distanziamento.

Nei prossimi giorni Poste e inps dovrebbero rendere noto il calendario con la suddivisione giorno per giorno. In ogni caso tutti i pagamenti avverranno entro le date prima citate seguendo il consueto ordine alfabetico. Quindi per fare un esempio pratico, il primo giorno del pagamento della mensilità di marzo (il 23 febbraio) riguarderà le prime lettere ovvero, A, B e probabilmente C. Viceversa le ultime lettere potranno ritirare il pagamento il primo marzo, nel mezzo tutti gli altri.

Questo il quadro della situazione sui pagamenti pensione in anticipo delle prossime mensilità alle poste. Per ogni altra informazione vi consigliamo di leggere il testo integrale del documento della protezione civile di seguito allegato.

Pagamento pensioni da marzo a maggio 2021 in banca

A differenza di quanto stabilito per le poste, il pagamento dei trattamenti previdenziali dei prossimi mesi non saranno anticipati in banca. In altre parole chi percepisce l’assegno tramite bonifico bancario, riceverà l’accredito secondo il calendario ordinario, ossia il primo giorno bancabile del mese.

Nello specifico:

  • per marzo: lunedì primo marzo 2021
  • mensilità di aprile: giovedì primo aprile 2021
  • pagamento maggio: lunedì 3 maggio 2021 (1 e 2 sono giorni festivi).

Ora è davvero tutto per quanto riguarda il pagamento delle pensioni da marzo a maggio 2021. L’erogazione del pagamento inps alle poste sarà anticipato, nelle date stabilite dalla protezione civile. Mentre per i pagamenti su conto corrente bancario nulla cambia rispetto al solito.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!