Maschere naturali per capelli a casa 5 maschere per ogni tipo di capelli

5 ricette da seguire per maschere naturali per capelli fatte in casa. Non spendere tempo e denaro ma prova a seguire questi consigli e le migliori ricette per curare i capelli

Ecco come realizzare maschere naturali per capelli a casa tua, con ingredienti facili da trovare al supermercato e comodi da usare.

In commercio si trovano formule già pronte di tutte le sorte, ma sappiamo cosa c’è dentro? Faranno davvero bene ai capelli? E vogliamo parlare anche del costo non tanto in termini economici, ma ambientali (produzione, residuo, smaltimento del barattolo…)? Potremmo allora rispolverare ogni tanto le maschere per capelli naturali fatte in casa, con poca spesa, come le faceva nonna.

Vedi anche: Le nostre nonne erano più belle di noi

Non tutte le maschere per capelli fai da te funzionano su qualsiasi chioma: anche per i prodotti home made devi trovare quello giusto per te. Una cosa però è certa: difficilmente le misture casalinghe creeranno un danno di qualsiasi tipo, soprattutto se ti atterrai ai consigli che seguono!

Maschere naturali per capelli grassi

Il segreto per curare i capelli untuosi non è tanto “sgrassare”, quanto ridare equilibrio e far respirare la cute. Prepara un decotto astringente e purificante facendo bollire per 20 minuti ortiche, oppure foglie fresche di menta o (ma solo se hai i capelli scuri) di rosmarino. Utilizzalo tiepido per stemperare dell’argilla naturale fino a ottenere un impasto cremoso. Puoi aggiungere 2 gocce di olio essenziale di lavanda, timo o tea tree oil (uno solo dei tre, e senza eccedere). Applica l’impacco per circa 15 minuti, quindi risciacqua abbondantemente senza shampoo. Pro: l’argilla ha anche buone virtù antinfiammatorie. Contro: sciacquarla completamente non è facile.

menta

Maschere per capelli secchi

Nutrire i capelli secchi in modo naturale è abbastanza facile, dato che per una maschera casalinga nutriente gli ingredienti non mancano davvero. Le maschere a base di tuorlo d’uovo possibili sono molte, ma la nostra preferita oltre a nutrire idrata, che è poi la cosa più utile. Mescola 1 vasetto di yogurt bianco intero (non dolce), 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di olio di oliva o olio di mandorle. Dato che l’uovo ha un odore forte che non è facile mandar via, puoi aggiungere 1 goccia di olio essenziale di limone. Distribuiscilo sui capelli e copri con una cuffia di plastica o la pellicola alimentare, quindi lascia in posa 15-20 minuti e lava con lo shampoo più delicato che hai.

olio di mandorle amazon

Maschere per capelli ricci

I capelli ricci, naturali o permanentati, sono quelli che “sopportano” meglio le maschere a base oleosa, che anzi donano definizione ai boccoli senza appesantirli. Se vuoi nutrire e combattere l’effetto crespo, puoi provare un impacco realizzato emulsionando una parte di olio di ricino (davvero ottimo per i capelli, ma molto denso) con una parte di olio di cocco o di mandorle e poca acqua tiepida. Puoi tenerlo in posa a lungo, anche per tutta la notte. Risciacqua e lava i capelli con uno shampoo senza balsamo, lasciandoli poi asciugare all’aria.

olio di ricino amazon

Maschere per capelli in gravidanza

In gravidanza è meglio non utilizzare oli essenziali, decotti concentrati e prodotti di sintesi complessi, specie se profumati, perché potrebbero irritare il delicato equilibrio della pelle e peggiorare le nausee. In alternativa, puoi provare senza alcun timore una maschera semplicissima e totalmente sicura: frulla la polpa di 1-2 avocado con la quantità di olio di oliva sufficiente a rendere il tutto cremoso e “gestibile”. Tieni in posa 15 minuti, poi lava con poco shampoo delicato. Nessun pericolo per te e il bambino, molto amore per la capigliatura!

avocado maschere capelli gravidanza

Vedi anche: Come rinforzare i capelli in gravidanza

Maschere per capelli danneggiati

Intendiamoci: una maschera naturale non fa miracoli, dato che nemmeno le cure professionali sono in grado di ricostruire realmente un capello spezzato o con le doppie punte. Ma ciò non significa che tu debba arrenderti al taglio risolutore: per ridare corpo e salute a una chioma maltrattata riempila di vitamine con qualcosa che probabilmente non ti aspettavi, ovvero una maschera alla frutta! Frulla una banana con alcune fragole, una spruzzata di limone e l’olio di cocco sufficiente a amalgamare il tutto. Resisti alla tentazione di assaggiare la maschera e lasciala in posa 15-20 minuti sui tuoi capelli danneggiati da rinforzare; poi sciacqua bene usando, se occorre, poco shampoo delicato.

Il segreto in più

Come base per maschere idratanti puoi anche usare la mucillagine che si ottiene facendo bollire per 20 minuti i semi di lino: filtra il liquido con un colino, lascia raffreddare ed è pronta all’uso; puoi anche conservarla i freezer e scongelarla al bisogno.

Ora conosci 5 maschere per capelli utilissime, del tutto naturali ed economiche per prenderti cura della tua chioma, che i tuoi capelli siano aridi o grassi, e persino se sei incinta.

Articoli Correlati

Add New Playlist