Probabile formazione Juve-Dinamo Kiev. Partita Champions League 2020

Probabili formazioni Juventus-Dinamo Kiev, partita del girone G di Champions League. Modulo e formazione.

juve Dinamo

Juventus-Dinamo Kiev probabile formazione – Tornano le partite di Champions League e la Juventus ospita  a Torino la Dinamo Kiev per la quinta partita del girone G. Mercoledì 2 dicembre, ore 21:00, all’Allianz Stadium risuonerà l’inno dell’ormai ex Coppa dei Campioni per una sfida che i bianconeri, se vogliono ancora sperare nel primo posto, devono soltanto vincere.

Archiviata la qualificazione agli ottavi di finale con il 2-1 sul Ferencvaros, la Juventus rincorre il Barcellona, lontano tre punti e impegnato in contemporanea proprio sul campo degli ungheresi. Se anche dopo questo turno il distacco dovesse rimanere invariato, Cristiano Ronaldo e compagni si giocheranno il primo posto nell’ultima gara del girone al Camp Nou: solo ribaltando lo 0-2 dell’andata. Andiamo a vedere, allora, le probabili formazioni di Juventus-Dinamo Kiev.

Probabili formazioni Juventus-Dinamo Kiev

Nonostante l’ultima deludente striscia di risultati, Andrea Pirlo non cambia e, anche contro la Dinamo Kiev, schiera la sua Juve con l’ormai collaudato 4-4-2. Pochi dubbi in porta dove, complice anche l’infortunio al polpaccio di Gianluigi Buffon, gioca Wojciech Szczesny, uno dei pochi a salvarsi nella disastrosa partita di Benevento.

Davanti a lui, la novità principale è il ritorno dal primo minuto di Leonardo Bonucci. Il numero 19 si era rivisto fra i convocati già in campionato, senza però fare il suo ingresso in campo: contro la Dinamo Kiev, invece, partirà con la fascia da capitano al braccio e proverà a dare compattezza a un reparto – quello difensivo – finito troppo spesso in difficoltà. Con Chiellini e Demiral ancora alle prese con guai fisici (potrebbero recuperare per la prossima gara di campionato), ad affiancarlo ci sarà Matthijs de Ligt, già tornato ad alti livelli dopo l’operazione alla spalla.

De ligt stipendio vita privata Instagram

Due maglie per tre posti, invece, sulle fasce. Con il recupero di Alex Sandro, tenuto a riposo contro il Benevento, è forte la concorrenza fra i terzini bianconeri e Pirlo, probabilmente, deciderà all’ultimo chi far riposare fra Cuadrado, apparso un po’ appannato nell’ultima gara, e Danilo, vero stakanovista di questo inizio di stagione.

Solito rebus anche a centrocampo dove è serrato il ballottaggio fra Arthur, Bentancur e Rabiot, mentre sembra più defilata l’ipotesi McKennie: spuntarla, alla fine, dovrebbero essere l’uruguaiano e l’ex PSG. Va verso un turno di riposo anche Federico Chiesa, appena rientrato da un problema muscolare e uscito acciaccato in campionato. Sugli esterni, dunque, spazio a Kulusevski e Bernardeschi.

Scelte fatte, invece, in attacco. Saltando la trasferta di Benevento, Cristiano Ronaldo ha smaltito le scorie delle tante partite di fila e, contro la Dinamo Kiev, sarà regolarmente in campo, pronto ad aggiornare i suoi innumerevoli record in Champions League. Il suo partner sarà Alvaro Morata, capocannoniere fin qui del cammino europeo della Juventus: solo panchina per Paulo Dybala che riposerà in vista della prossima gara di Serie A, il derby contro il Torino, una partita in cui probabilmente la Joya giocherà dal primo minuto vista la squalifica proprio dell’ex Atletico Madrid.

Probabile formazione Juventus (modulo 4-4-2):

Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Cristiano Ronaldo, Morata (All. Pirlo).

Ballottaggi: Danilo-Cuadrado 55%-45%; Rabiot-Arthur Melo 60%-40%; Bentancur-McKennie 70%-30%; Bernardeschi-Chiesa 60%-40%.

Probabile formazione Dinamo Kiev (modulo 4-2-3-1):

Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Mykolenko, Karavaev; Shepelev, Garmash; Shaparenko, Buyalskyi, De Pena, Verbic (All. Lucescu).

Juve-Dinamo Kiev orario e dove vederla in tv e streaming

La partita Juventus-Dinamo Kiev si giocherà mercoledì 2 dicembre, alle ore 21:00, all’Alliaz Stadium di Torino. La gara fa parte della quinta giornata della fase a gironi della Champions League 2002/2021.

I tifosi bianconeri potranno seguire Juventus-Dinamo Kiev in diretta tv su Sky. In particolare, la sfida andrà in onda in esclusiva sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite) e Sky Sport (252 del satellite). Il match sarà visibile anche in streaming sulla piattaforma SkyGo e su Now Tv.

Con la qualificazione già in tasca e il primo posto nel girone difficilmente raggiungibile (miracoli al Camp Nou a parte), quella contro la Dinamo Kiev è una partita che conta soprattutto per il morale. Pirlo ha bisogno di una prestazione convincente per dare garanzie al suo progetto tecnico – fin qui fatto di (poche) luci e (tante) ombre – e per trovare slancio emotivo verso il caldo derby contro il Torino, in un campionato che vede la Juve già a -6 dal Milan capolista. La “musichetta” della Champions League è pronta a suonare: appuntamento a mercoledì 2 dicembre per Juventus-Dinamo Kiev.

Vedi anche: Juventus Champions Calendario gironi

 

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!