Partite Champions 2022/23. Quando giocano Juventus e Milan

Juventus e Milan affrontano il quinto turno di Champions League | Le formazioni | Ultime notizie | Le gare in TV, orario partite e calendario.

Il quinto turno di Champions League potrebbe risultare decisivo in senso positivo come negativo sia per la Juventus che per il Milan, alle prese con una trasferta tutt’altro che semplice.

Juventus
Rabiot, reduce una doppietta con l’Empoli, confermato a Lisbona (Juventus Official)

A rischiare di più è certamente la Juventus, costretta a puntare al risultato pieno a Lisbona contro il Benfica dopo le pessime sconfitte subite in casa, proprio dai portoghesi, e in trasferta dai modesti israeliani del Maccabi Haifa.

Dopo le due sconfitte contro il Chelsea il Milan si giocherà gran parte delle sue chance di accedere al secondo turno nell’ultima gara del girone contro il Red Bull Salisburgo. Ma una sconfitta sul difficile campo di Zagabria contro la Dinamo complicherebbe non poco i piani della squadra di Stefano Pioli.

Benfica-Juventus

Non ci sono alternative per la Juventus, costretta a vincere, guardando anche al margine dei gol, per sperare di acciuffare un secondo posto drammaticamente lontano, forse ormai impossibile da raggiungere. O, se non altro, salvare la terza posizione del girone.

Quella che, se non altro, consente un’uscita di sicurezza in Europa League. Il destino della formazione bianconera, purtroppo, non è più nelle mani della squadra di Allegri e dipende dall’ultimo turno che la squadra portoghese giocherà contro gli israeliani del Maccabi Haifa, al momento a pari punti in classifica con la Juventus e in corsa per la terza posizione.

Una situazione amara che traduce le troppe occasioni sprecate e i tantissimi errori della squadra di Allegri in questa prima parte della stagione. A Torino, nella gara d’andata, il Benfica ha vinto 2-1 in rimonta con i gol di Joao Mario su rigore e David Neres che hanno risposto al vantaggio iniziale di Milik. Juventus, reduce dalla vittoria in serie A contro l’Empoli, costretta a rinunciare a Paredes. Allegri quasi certamente giocherà con la massima trazione offensiva possibile. E dunque con Mckennie, Kostic e la coppia Milik-Vlahovic in fase offensiva.

Le formazioni di Benfica-Juventus

Benfica senza assenze di rilievo e in formazione tipo, galvanizzato dopo la bella vittoria esterna in campionato contro il Porto, gol di Raga Silva. Le aquile di Lisbona sono ancora imbattute in questa stagione di Superliga portoghese con nove vittorie in dieci gare.

BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos; Bah, Silva, Otamendi, Grimaldo; Florentino, Fernandez; David Neres, Rafa Silva, Joao Mario; Gonçalo Ramos. All. Schmidt.
JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Milik, Vlahovic. All. Allegri.

Champions quando e a che ora gioca la Juventus

Si gioca alle 21.00 con diretta in chiaro su Canale 5 ma anche su SkySport e in live streaming sulle applicazioni Sky Go, NOW TV e Mediaset Infinity +. Arbitra il serbo Jovanovic.
L’altra partita del girone tra Paris Saint Germain e Maccabi Haifa è in programma al Parco dei Principi di Parigi alle 21.00. La classifica provvisoria dopo quattro gare: Paris Saint Germain e Benfica 8, Juventus e Maccabi Haifa 3.

Milan
A sinistra Tonali con De Ketelaere, titolari contro la Dinamo a Zagabria (Milan Official)

Dinamo Zagabria-Milan

Non sono ancora chiusi i conti per il Milan, nonostante la doppia pesante sconfitta contro il Chelsea che è passato anche a San Siro dopo la rotonda vittoria di Stanford Bridge. Un Milan che, a poco a poco, sta cercando di recuperare i propri infortunati e che forte della bella prestazione nel derby vinto contro il Monza sabato scorso, 4-1, che ha riportato i rossoneri a ridosso del vertice della classifica, si presenta su un campo a dir poco pirotecnico.

I tifosi della Dinamo Zagabria, un autentico pericolo pubblico che a Milano, nella gara d’andata, hanno tenuto in scacco la città creando molta tensione e anche qualche episodio di violenza, sono da temere almeno quanto la squadra avversaria. La Dinamo Zagabria, vittoriosa con il Chelsea in casa all’esordio, è un gruppo coeso, capace di giocare su ritmi frenetici e con alcune ottime individualità. Il gap tecnico tra le due formazioni è innegabile, ed è testimoniato dalla gara d’andata del 14 settembre scorso: 3-1 con i gol di Giroud, Saelemaekers e Pobega.

Ma su un campo dove il tifo è incandescente e la tensione emotiva può giocare brutti scherzi, qualsiasi pronostico potrebbe saltare. Da tenere d’occhio nella formazione croata la coppia offensiva composta da Orsic e Petkovic, due giocatori che segnano tantissimo nel loro campionato e che si trovano a occhi chiusi.

Le formazioni di Dinamo Zagabria-Milan

Milan senza lo squalificato Tomori e l’infortunato Maignan. Tonali, tenuto a riposo contro il Monza, torna titolare. Ma Brahim Diaz, grande protagonista nelle ultime uscite dei rossoneri, resta in forte dubbio a causa di un problema muscolare accusato contro il Monza, subito dopo una splendida doppietta.

DINAMO ZAGABRIA (4-2-3-1): Livakovic; Ristovski, Sutalo, Peric, Ljubicic; Ademi, Misic; Spikic, Ivanusec, Orsic; Petkovic. All. Cacic
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Kjaer, Hernandez; Bennacer, Tonali; Messias, De Ketelaere, Leão; Giroud. All. Pioli

Champions A che ora gioca il Milan

Si gioca alle 21 con diretta su SkySport e live streaming sulle applicazioni Sky Go, NOW TV e Mediaset Infinity +. Arbitra il polacco Marciniak.
L’altra partita del girone tra Red Bull Salisburgo e Chelsea è in programma alle 18.45. La classifica provvisoria dopo quattro gare: Chelsea 7, Salisburgo 6, Milan e Dinamo Zagabria 4.

Mercoledì sera tocca all’Inter, impegnata alle 18.45 a San Siro contro i cechi del Viktoria Plzen. Napoli, già qualificato ma in corsa per il primo posto nel girone, che alle 21 ospita i Rangers Glasgow.

Giovedì triplo turno italiano di coppa con Roma e Lazio in Europa League, rispettivamente contro HJK e Midtjylland e Fiorentina, in trasferta in Turchia contro il Basaksehir.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!