Napoli-Legia Varsavia, la vittoria europea che manca: in chiaro TV8

Il Napoli Calcio gioca alle 21 al Maradona contro i polacchi del Legia Varsavia. Sarà una partita difficile, anche se i precedenti fanno ben sperare. Probabili formazioni, arbitro e guida Tv.

Napoli-Legia Varsavia – Un paradosso, quasi un’assurdità. Ma il Napoli che in Italia domina con otto vittorie consecutive in serie A e un ruolino di marcia perfetto (non ci sono altre squadre a punteggio pieno nei principali campionati d’Europa) non ha ancora vinto in Europa League. Vediamo contro chi gioca stasera la squadra di Spalletti e quali sono i punti di forza degli avversari.

Napoli
Luciano Spalletti senza Osimhen e Zielinski contro il Legia (Napoli Official Twitter)

Europa League: Napoli contro Legia Varsavia

Il Napoli per la verità non è stato molto fortunato. Né in Inghilterra contro il Leicester, con il quale era stato per altro capace di rimontare due gol, né soprattutto in casa contro lo Spartak Mosca, sconfitto al termine di una partita nervosa e anche troppo accesa. Occorre un’inversione di tendenza contro una squadra non facile, il Legia Varsavia.

Squadra bizzosa e di talento, il Legia ha caratteristiche che possono anche mettere in difficoltà i partenopei che punteranno anche a un certo riciclo per distribuire la fatica e gli impegni anche in vista della prossima sfida contro la Roma di Mourinho, partita di cartello della nona giornata di Serie A.

Legia reduce da un periodo opaco nel campionato polacco, tre sconfitte consecutive: con due gare ancora da recuperare la squadra di Varsavia è appena al di sopra della zona retrocessione.

Sarà una partita senza tifosi avversari. Agli ultras del Legia, una tifoseria organizzata violenta, imprevedibile e con pericolose vicinanze all’estrema destra, è stata impedita la trasferta d’ufficio: tempo fa ci furono incidenti gravi a Napoli, con feriti e fermati. La UEFA ha dunque imposto alla squadra polacca di viaggiare da sola. Ma sapendo che i cosiddetti ‘cani sciolti’ saranno comunque presenti a Napoli, si spera davvero che tutto possa andare bene.

Napoli-Legia Varsavia, le probabili formazioni

Spalletti ha annunciato l’assenza di Osimhen, che sarà sostituito da Petagna e di Piotr Zielinski, acciaccato. Un peccato: perché proprio il polacoc, per altro ormai da dieci anni in Italia tra Udinese e Napoli, era uno dei giocatori più attesi della vigilia. Spazio a Demme, Elmas e a Lozano, molto brillante nella partita vinta con difficoltà domenica scorsa. Tra i pali torna il secondo di Ospina, Meret.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Zanoli; Anguissa, Demme, Elmas; Lozano, Petagna, Insigne. All. Spalletti.

LEGIA VARSAVIA (3-5-1-1): Miszta; Jedrzejczyk, Wieteska, Nawrocki; Johansson, Slisz, Kharatin, Martins, Mladenovic; Josue; Emreli. All. Michniewicz.

Napoli Legia statistiche

Ci sono dei precedenti nelle coppe europee tra il Napoli e il Legia Varsavia: gli ultimi due sono stati caratterizzati da gravi incidenti che hanno imposto il veto ai tifosi polacchi, e sono stati entrambi ampiamente vinti dai partenopei. In generale la formazione polacca, in otto partite disputate in Italia contro club del nostro Paese, non ha mai vinto.

Napoli-Legia Varsavia si gioca giovedì alle 21.00 allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Arbitra lo spagnolo Carlos del Cerro Grande. Diretta televisiva in chiaro su TV8 e contestualmente anche sulla piattaforma SKY (canali 201 e 252), con streaming a disposizione sia su DAZN che sulla piattaforma on line di SKY, SKYGo.

Articoli Correlati

Add New Playlist