Coppa Italia Femminile: Juve di rimonta nei quarti di finale

Gare d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia femminile: vincono Juventus, Inter e Roma. Pari esterno per il Milan

Coppa Italia Femminile, quarti di finale di Andata – Tre vittorie e un pareggio nelle gare d’andata dei quarti di finale della Coppa Italia finale che, in una sosta del campionato di Serie A, garantiscono gol, spettacolo e molte emozioni. 

Juventus femminile
Grande vittoria in rimonta della Juventus femminile (Foto Juventus Official Twitter)

Juve di rincorsa per colpa di Glionna

Com’era già accaduto nella semifinale di Supercoppa, poi vinta come la Roma e preludio al successo in finalissima contro la Fiorentina, la Juventus ha corso un grandissimo rischio. Quello di subire la prima sconfitta della sua stagione.  É stata una gara pirotecnica quella del Monteboro tra la capolista del campionato, imbattuta e l’Empoli. Una rimonta straordinaria quella delle Bianconere: toscane in vantaggio con il gol dell’ex su una splendida punizione di Glionna. Boattin pareggi ma l’Empoli torna in vantaggio, di nuovo con Glionna e di nuovo su calcio piazzato. Non contenta Glionna firma il tris, ancora su calcio di punizione.

VEDI ANCHE: Juventus Woman chi sono le giocatrici

Zamanian accorcia le distanze per la Juventus ma l’Empoli sembra mettere la parola fine con Dompig. E qui esce il carattere della squadra di valore superiore: arrivano in rapida successione il 4-3 di Staskova il pareggio di Girelli, di testa, e la rete della vittoria di Salvai a tre minuti dal 90’. Per la Juventus una vittoria, 4-5, che ipoteca l’accesso alla semifinale in attesa della gara di ritorno in programma a Vinovo tra due settimane.

Milan femminile Sassuolo

Una delle partite sulla carta più interessanti ed equilibrate era quella tra Sassuolo e Milan donne: e la partita non smentisce le attese. Finisce in pareggio, 1-1, invece nell’ultima partita d’andata dei quarti di finale tra Sassuolo e Milan: la squadra di Maurizio Ganz gioca meglio e crea molto ma segna una sola volta, con la solita Giacinti. Poi le rossonere sprecano una gran quantità di opportunità, davvero troppe, e si fanno raggiungere a tempo scaduto da Philtjens. Una grande occasione sprecata.

Vittorie per Inter e Roma calcio femminile

Successi come da pronostico per l’Inter e la Roma. Le giallorosse sbancano il campo di San Gimignano battendo in modo piuttosto netto la Florentia, 4-0. Uno-due micidiale della squadra di Betty Bavagnoli che sbloccano la partita dopo appena 6’ con Lazaro poi abile a raddoppiare alla mezz’ora. Arrivano anche il terzo gol di Serturini e il quarto di Andressa già al 48’, rendendo la ripresa un’assoluta formalità.

Vedi anche: Roma calcio femminile giocatrici

L’Inter chiude la pratica con la Fiorentina già nel primo tempo: di Bartonova, gol splendido, il vantaggio al 26, di Möller-Hansen il raddoppio al 42’ dopo che le nerazzurre avevano sprecato almeno cinque-sei palle gol.

Gare di ritorno in programma a campi invertiti tra due settimane. Chi vince nel doppio confronto accede alle semifinali.

Milan Femminile
La squadra rossonera festeggia dopo il vantaggio di Girelli (Foto Milan Official Twitter)

I risultati di Coppa Italia femminile

Empoli – Juventus 4-5

37’ Glionna (E), 41’ Boattin (J), 44’ Glionna (E), 49’ Glionna (E), 68’ Zamanian (J), 75’ Dompig (E), 77’ Staskova (J), 78’ Girelli (J), 87’ Salvai (J)

Inter – Fiorentina 2-0

26’ Bartonova (I), 42’ Möller (I)

Florentia San Gimignano – Roma 0-4

6’ Lazaro (R), 30’ Lazaro (R), 45’ Serturini (R), 48’ Andressa (R)

Sassuolo – Milan 1-1

43’ Giacinti (M), 90’+1’ Philtjens (S)

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!