Bulgaria-Italia 0-2: Italia imbattuta e senza alcun rischio

Qualificazioni mondiali 2022, l’Italia  conquista il suo 24esimo risultato consecutivo battendo in trasferta la Bulgaria per 2-0 in una partita tutt’altro che semplice

Bulgaria-Italia 0-2, qualificazioni Mondiale Qatar 2022 – Non era una partita semplice quella in Bulgaria, paese dove l’Italia storicamente non aveva mai vinto una sola volta. Ma la squadra azzurra riesce in due imprese significative. Vincere ancora e mantenere inviolata la propria porta: sono 515 minuti di imbattibilità per la porta di Donnarumma. L’ultimo gol subito è quello al 25’ della partita con l’Olanda di Nations League: a ottobre.

Italia Locatelli
La gioia di Locatelli dopo il gol del 2-0 in Bulgaria (Foto FIGC,it)

 La nazionale di calcio imbattuta dal 2018

L’Italia non perde dal settembre 2018, una striscia di risultati positivi da record che mette Mancini in testa a tutti i CT della storia recente del calcio italiano. Il tutto contro una squadra tradizionalmente ostica, arroccata all’inverosimile, impegnata solo in un pressing asfissiante e frenetico contro la quale giocare era praticamente impossibile.

L’Italia sfrutta le uniche due vere opportunità concesse dalla squadra avversaria. Un calcio di rigore che Belotti si procura e trasforma e una splendida rete di Locatelli, la prima in azzurro per il giocatore del Sassuolo, che vale il 2-0 e il primo posto in classifica davanti alla Svizzera. Tanto basta per fare un ulteriore passo avanti verso il Mondiale in Qatar.

VEDI ANCHE Italia-Irlanda del Nord 2-0, Azzurri vincenti ma non brillanti

Bulgaria-Italia la partita in sintesi

09’ – Grande occasione per Belotti che davanti alla porta avversaria manda alto

16’ – Chiesa fallisce l’aggancio da favorevole posizione

33’ – Spinazzola, molto ispirato, offre l’assist del vantaggio a Insigne: tiro respinto

42’ – 0-1, Belotti viene atterrato in area da Dimov: rigore non nettissimo. Ma Belotti lo trasforma

63’ – Nettissimo fallo in area, Belotti atterrato: stavolta il rigore è netto ma Vincic non fischia

72’ – Altra opportunità per Belotti. Palo. Sulla respinta il Gallo non trova il bersagio

82’ – 0-2, Locatelli appena entrato in campo firma il suo primo gol in azzurro al termine di una bella azione palla a terra degli azzurri

90’ – Finale in crescendo dell’Italia con Immobile che non concretizza almeno altre due palle gol

Italia Belotti
Belotti trasforma il rigore del vantaggio (Foto FIGC.it)

Il girone

L’Italia ora è al comando del girone a punteggio pieno, come la Svizzera vittoriosa in casa di misura (1-0, gol di Shaqiri) contro la Lituania: due successi in due partite. Ma con una differenza reti migliore rispetto agli elvetici, +4. I criteri per il passaggio del turno sono la quantità di punti a termine del girone, differenza reti e gol segnati e in caso di parità punteggio negli scontri diretti.

Prossima partita per gli azzurri, mercoledì sera alle 20.45 contro la Lituania, si gioca a Vilnius.

Bulgaria-Italia, il tabellino

Bulgaria-Italia 0-2
43’ Belotti su rigore, 82’ Locatelli
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi 6 (dal 67’ Di Lorenzo), Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Sensi 5.5 (dal 67’ Locatelli), Verratti (dall’87’ Pessina SV); Chiesa 6.5 (dal 74’  Bernardeschi) , Belotti 6.5 (dal 74’ Immobile), Insigne. Ct. Mancini
BULGARIA (3-5-2): P. Iliev 6.5; Dimov 5.5, Antov 6, Bozhikov 6; Cicinho 5 (dal 46’ Karagaren 6), Chochev 6, Kostadinov 5.5 (dal 62’ Malinov 5.5), Vitanov 5 (dall’87’ Rainov sv), Tsvetanov 5, Delev 5 (dal 78’ Iliev SV), Galabinov 5.5. Ct. Petrov
Arbitro: Slavko Vincic (Slovenia) 5.5
Ammoniti: Kostadinov (B), Locatelli (I)., Bernardeschi (I)

Related Posts

Ben tornato!