Formula 1, Verstappen vince il titolo all’ultimo giro

Incredibile epilogo del campionato mondiale di Formula 1 con Max Verstappen che conquista il suo primo titolo mondiale all’ultimissimo giro. Il Video di Sky Sport

F1, Max Verstappen  è Campione del Mondo. Non poteva esserci un finale più intenso ed imprevedibile di questo per un campionato di Formula 1 che si conclude in modo decisamente imprevedibile.


Formula 1, titolo per Max Verstappen

Partiamo dunque proprio dalla fine. Hamilton, al comando del Gran Premio del Qatar sulla pista Yas Marina di Abu Dhabi, è a soli cinque giri dal suo ottavo titolo mondiale. Latifi esce di strada e si schianta a bordo pista chiamando l’ingresso della safety car. Il vantaggio di Hamilton che sembrava incolmabile si azzera e Max Verstappen tenta il tutto per tutto rientrando ai box per l’ultima sosta consentita e vestire le gomme rosse per la miglior prestazione possibile.

Tra Hamilton e Verstappen cinque doppiati che, sulla base del regolamento, dovrebbero farsi da parte. La direzione di gara ci riflette per un giro con le auto incolonnate a bassa velocità: prima i doppiati restano dove sono. Poi dopo la protesta via radio della Red Bull si tolgono. E il duello tra Hamilton e Verstappen diventa un testa a testa all’ultimo giro del mondiale. Il sorpasso dell’olandese alla curva 5 è un colpo mortale: Hamilton tenta una reazione disperata ma il contrattacco non gli riesce, Verstappen non commette errori e taglia per primo il traguardo. É lui il nuovo campione del mondo.

 F1, Mondiale e polemiche

Sarà un titolo mondiale che causerà inevitabilmente tante polemiche. Per tutto quello che è accaduto nel corso dell’anno, ma soprattutto in questa ultima gara. Polemiche che riguardano il primo giro, quando su un attacco di Verstappen, Hamilton finisce fuori pista per rientrare e riprendersi la posizione. Ma anche sull’ultimo giro quando Verstappen, smossi i doppiati, si mette alle spalle di Hamilton con una scia anche troppo aggressiva che per una frazione di seconda lo vede affiancato. Le discussioni continueranno anche ben oltre la fine della gara soprattutto da parte delle scuderie, anche dopo che Verstappen viene convocato dai commissari per chiarire la sua condotta di gara nel giro decisivo quando ancora era alle spalle della Mercedes.

Alla fine l’immagine più bella è quella di Hamilton che, scende dalla macchina, si toglie il casco, ingoia la delusione e va a complimentarsi con il grande avversario che gli ha tolto la possibilità di eguagliare il record di Schumacher con otto titoli mondiali.

Vedi anche: F1 Hamilton Vs  Verstappen atto finale

I verdetti del Mondiale di Formula 1

Alle spalle di Verstappen ed Hamilton, sfruttando l’uscita di scena di Perez all’ultimo istante, c’è un ottimo Carlos Sainz, al suo quarto podio stagionale, con la prima delle due Ferrari. Poi Bottas, Gasly, Tsunoda, Norris, Alonso e Ocon. Solo 11esima la seconda Ferrari di Charles Leclerc. La Mercedes si consola con il titolo costruttori, il settimo consecutivo davanti alla Red Bull e alla Ferrari, terza, che conquista il suo obiettivo minimo stagionale.

Formula 1 Verstappen Hamilton
Verstappen a fine gara riceve i complimenti di Hamilton

La stagione 2021 vede dunque una clamorosa novità nella storia del Mondiale Formula 1 con la vittoria di Max Verstappen, 23 anni, che interrompe il dominio di Hamilton alla vigilia di un 2022 nel quale molte cose cambieranno. Nuove auto, nuovi regolamenti. Ma anche una Red Bull che correrà per l’ultima volta con il collaudatissimo motore Honda dopo che il colosso giapponese ha deciso di abbandonare definitivamente il programma di Formula 1.

FORMULA 1 - CLASSIFICA PILOTI 
Max Verstappen395.5
Lewis Hamilton387.5
Valtteri Bottas226
Sergio Perez190
Carlos Sainz164.5
Lando Norris160
Charles Leclerc159
David Ricciardo115
Pierre Gasly110
Fernando Alonso81

 

VEDI ANCHE: Di chi è la Ferrari oggi

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!