Lombardia dopo il 12 aprile parrucchieri aperti o chiusi?

Lombardia e Milano, dopo il 12 aprile i parrucchieri riaprono? Ultime news sulle riaperture e le date del possibile passaggio della Lombardia in zona arancione.

Lombardia ancora in zona rossa, ma ci sono segnali di miglioramento nei dati sui contagi, che iniziano ad essere più significativi. Intanto però i lombardi e i lavoratori del settore attendono di sapere quando riaprono i parrucchieri a Milano e nelle altre città della regione.

Riapertura parrucchieri lombardia

Proviamo a rispondere qui di seguito, sulla base delle ultime news e degli ultimi dati sul covid in regione.

VEDI ANCHE: QUANDO CAMBIANO COLORE LE REGIONI 

aggiornato alle ore 11:40 del 07 aprile 2021

Apertura parrucchieri Lombardia ultima ora

Fino al 12 aprile non sarà possibile andare dai parrucchieri in Lombardia, ma tutto dipende sempre da come evolve la situazione epidemiologica nel territorio.

Per la loro riapertura infatti è necessario che la regione torni in zona arancione, quindi bisogna che ci sia un miglioramento nei dati sui contagi e ricoveri rilevati nel monitoraggio settimanale Iss. La regola impone un periodo di consolidamento dei numeri, ovvero per passare dalla zona rossa a quella arancio devono passare 14 giorni. Inoltre secondo il nuovo decreto, per tornare in fascia arancione è necessaria la “permanenza per almeno sette giorni in un livello di rischio o scenario inferiore a quello che ha determinato le misure restrittive“.

Per questo i parrucchieri in Lombardia e a Milano non riapriranno prima del 12 aprile. Infatti, fino al termine della settimana in corso la regione rimarrà in fascia arancio, come stabilito dall’ultimo monitoraggio Iss.

Lombardia covid oggi dati

Ad oggi nonostante la situazione della regione sia migliorata, gli ultimi dati covid comunicati sul portale di Lombardia online sono i seguenti.

Dati contagi coronavirus regione Lombardia

Al riguardo il governatore Fontana ha dichiarato: “I dati offrono segnali di miglioramento. Da lunedì prossimo potremmo tornare ad essere arancioni.”

Nonostante queste parole i numeri relativi ai ricoveri e nelle terapie intensive degli ospedali sono ancora significativi. Non a caso il professore Galli ha detto: “per i contagi negli ospedali siamo in una fase in cui non si va né su né giù, una condizione che merita tutta l’attenzione del caso“.

Il dato dei contagi in Lombardia del 6 aprile mostra numeri poco confortanti, visti i pochissimi test fatti causa festività pasquali. In particolare su 10.467 tamponi effettuati sono stati rilevati 841 positivi, con terapie intensive in leggera discesa. La percentuale di tamponi positivi è dell’8%.

Infine, il maggior numero di nuovi positivi è stato rilevato a Milano, con 354 casi covid complessivi.

Quando riaprono i parrucchieri in Lombardia?

Insomma, se da un lato il governatore punta ad un ritorno alla normalità a breve, dall’altro gli esperti invitano alla prudenza. Ma per sapere quando riapriranno i parrucchieri in Lombardia, bisognerà attendere comunque venerdì 9 aprile.

In questa data si conosceranno i nuovi colori delle regioni. Non è detto che la Lombardia diventi arancione, ma stando alle ultime news, l’indice Rt è sceso sotto l’1 e l’incidenza settimanale dei contagi è in costante calo. Per questo il virologo Pregliasco ha dichiarato: “Sono ottimista che si possa tornare in arancione dalla prossima settimana”. Se così fosse da lunedì 12 aprile i parrucchieri riaprirebbero in tutta la regione.

Intanto dopo le dichiarazioni del premier Draghi sulle riaperture delle scuole anche in zona rossa, molti parrucchieri lombardi chiedono la ripresa anche per le loro attività. Lo dimostrano le numerose richieste apparse sulla pagina Facebook del leader della Lega Matteo Salvini.

Ma anche sulla pagina social di Palazzo Chigi sono apparsi commenti netti come quello che segue.

Commenti su riapertura parrucchieri palazzo Chigi

Insomma, la pressione su barbieri e parrucchieri, per una riapertura è un po’ in tutta Italia. Le persone hanno voglia di tornare alla normalità dopo un lungo periodo di chiusure, per questo il governo si riserva di fare il punto della situazione a metà mese come da nuovo decreto. Ad esempio, secondo quanto riporta ansa.it dal 20 aprile nelle regioni con contagi bassi potrebbero riaprire bar e ristoranti perlomeno a pranzo. Ma al momento si tratta solo di ipotesi, quindi bisognerà attendere per sapere se sarà davvero così.

Queste le ultime notizie sulla possibile riapertura dei parrucchieri in Lombardia e le novità sul nuovo decreto del governo. Molti cittadini speravano di avere meno restrizioni, ma la realtà è che la situazione dei contagi in Lombardia e nel resto d’Italia è ancora preoccupante.

VEDI ANCHE: LOMBARDIA ZONA ARANCIONE DA QUANDO?

 

Related Posts

Ben tornato!