15 classiche canzoni rap italiane anni 90

Le migliori canzoni rap italiane anni ’90. Classifica e playlist.

Gli anni ’90 sono stati senza dubbio il periodo d’oro del rap italiano. Inutile fare i nostalgici, ok, ma è oggettivamente stato un decennio incredibile per la scena hip-hop made in Italy. Tanti nuovi nomi, gruppi, collettivi, posse, che venivano fuori, e lentamente il rap diventava famoso. Ma quali sono gli artisti e le canzoni simbolo di quel periodo? Quali sono le canzoni migliori, i classici rap italiani anni 90? Noi ne abbiamo scelto 15.

Canzoni rap italiane anni 90 (in ordine casuale!)

1. Neffa – Aspettando il sole (1996)

Una delle canzoni rap italiane più famose di sempre, ma anche una delle più influenti, che ha fatto conoscere un certo tipo di rap al grande pubblico. Anno 1996, album “Neffa & i messaggeri della dopa” (uno degli album rap italiani più importanti), se prima Neffa era già un personaggio simbolo della scena hip-hop, con questo singolo diventa famoso anche per chi il rap non sa manco cosa sia. Featuring di Giuliano Palma, una canzone ancora oggi bellissima.

2. Frankie hi-nrg mc – Fight da faida (1992)

Francesco Di Gesù, ovvero Frankie hi-nrg mc, altra figura fondamentale e popolare del rap anni 90. Qua siamo nel 1992 e questo brano lo rende subito famoso e riconoscibile per lo stile, nella bravura delle rime e nei contenuti critici e politici. Sono passati praticamente trent’anni, ma è sempre da riascoltare.

3. Uomini di mare – Verso altri lidi (1999)

“Sindrome Di Fine Millennio” è stato uno degli album rap italiani più importanti, ed è uscito appunto a fine millennio, ovvero nel 1999. Ha chiuso gli anni 90 e ha portato il rap verso il 2000. Ma chi erano gli Uomini di mare? Alle basi Lato, al microfono… Fabri Fibra! Ebbene sì, un giovanissimo Fibra realizzava uno degli album rap italiani migliori di sempre proprio nel 1999. Da quel disco ecco un gran bel pezzo, “Verso altri lidi”.

4. Sangue Misto – Lo straniero (1994)

Come scriva qualcuno nei commenti su Youtube: “non sono old school, sono un millennio avanti”. In effetti i Sangue Misto, ex gruppo rap simbolo degli anni Novanta formato da Deda, Neffa e Dj Gruff, suonano bene ancora oggi, a riascoltarli dopo tanti anni di distanza. L’album SxM è uno dei più importanti di sempre per la scena rap italiana, e questa è una delle canzoni più belle.

5. DJ Gruff – Senza te (1999)

Dj Gruff, ovvero il sardo Sandro Orrù, altra figura simbolo del rap italiano, beatmaker, rapper e dj. Qua siamo nel 1999 con un pezzo malinconico, una canzone rap d’amore molto bella, con Giuliano Palma. Per capire quando sia stato importante quest’album per una generazione di ascoltatori e ascoltatrici basta leggere questo commento: “I tuoi dischi erano la colonna sonora della nostra vita.. In giro per la grande Milano, a casa a fumare con sottofondo te.. Ora cammino da solo e mi rimangono solo le tue canzoni ma i ricordi li ho intatti”

Vedi anche: Frasi canzoni rap italiane sull’amicizia

6. Lou X – Stati D’Ansia (1998)

Quando si parla di old school, e quando si parla di anni 90, non si può non fare il nome di Lou X. Oggi forse un po’ dimenticato dai più giovani, ma si tratta di un autentico mito del rap italiano. Nel 1990 già rappava, questa canzone viene dall’album capolavoro di hardcore rap “La Realtà, la lealtà, e lo scontro”. Uno dei pionieri, tuttora uno di quelli da riascoltare per ricordarsi il rap italiano anni 90.

7. Articolo 31 – Strade di Città (1993)

Potevano mancare gli Articolo 31? No, ovviamente no. Il gruppo di J-Ax e Dj Jad è stato fondamentale per il rap italiano, anche se fin da subito si è evoluto in qualcosa di diverso, che lo stesso J-Ax amava definire hip-pop, per poi diventare pop e basta. Se infatti oggi “lo Zio” viene ricordato per i suoi tormentoni estivi, negli anni 90 tirava fuori rispettabilissimi pezzoni rap come questo. Un classico.

8. La Pina – Le mie amiche (1995)

Il rap italiano era fatto solo di uomini? No! Le donne c’erano, erano poche ma c’erano. Una di sicuro ce la ricordiamo tutti: La Pina, altra figura simbolo della scena musicale italiana di quel periodo. Tra le rapper donne è di sicuro rimasta la più famosa tra le italiane. Un commentatore ricorda questa canzone così: “Uno spaccato degli anni 90 che rimarrà per sempre in questo pezzo e in questo video. Trovo stupenda l’atmosfera, questo pezzo mi fa rivivere un tempo che ora non c’è più, ma che ho vissuto in passato e che qui ritrovo. Spero che un giorno La Pina torni con un nuovo Disco.”

9. Sottotono – Dimmi di sbagliato che c’è (1996)

I Sottotono sono stati un altro dei gruppi rap classici anni 90. Il duo formato da Nega e Tormento ha esordito con un rap piuttosto aggressivo, per poi virare più verso il pop, fino allo scioglimento nel 2002. Tra le tante canzoni che potevamo scegliere abbiamo optato per questo classico tratto dall’album “Sotto effetto stono” del 1996.

10. Assalti Frontali – Terra di nessuno (1992)

Collettivo rap romano famosissimo, attivi dal 1990, noti per essere impegnati politicamente, anche e soprattutto nei loro testi molto profondo e aggressivi. Questa canzone forse oggi non se la ricorda più nessuno, ma è un vero proprio classico dei primi anni Novanta, per la precisione anno 1992.

11. 99 Posse – Non c’è tempo (1997)

E a proposito di rap politico, i re assoluti sono stati i 99 Posse, gruppo fondamentale per la scena rap italiana di quel periodo, che piacciano o no. Nel 1997 diventavano sempre più rap con questa stupenda canzone, al microfono anche Meg, altra donna rapper italiana che negli anni ha intrapreso anche una bella carriera da solista.

12. Colle der Fomento – Il cielo su Roma

Probabilmente siete arrivati fin qui pensando “Ma come, non ci sono i Colle Der Fomento??!”. Ovviamente sì! Il gruppo romano non poteva mancare in una lista di canzoni rap anni 90. Qua andiamo proprio sul classico: anno 1999, album “Scienza doppia H”, potenti e bravi come pochi, “Il cielo su Roma” è un vero e proprio classico dell’hip-hop made in Italy anni Novanta, ma anche delle canzoni romane.

13. Joe Cassano – Nocche dure (1999)

Una meteora del rap italiano, dato che purtroppo Joe (vero nome Giovanni Cassano) è morto molto giovane, a soli 25 anni a causa di un infarto. Un solo album, postumo, ma diversi anni di attività, collaborazioni e canzoni ne hanno fatto un’icona del rap anni 90. Qua con una delle sue canzoni migliori, Nocche dure, ancora oggi un pezzone.

14. Kaos One – Meglio che scendi (1996)

Altro personaggio memorabile di quel periodo, altra canzone che merita di essere riascoltata. Al featuring c’è il solito Neffa, che all’epoca era un po’ ovunque, anche in questo pezzo tratto dall’album Fastidio di Kaos One del 1996. Un classico.

15. Frankie hi-nrg mc – Quelli che benpensano (1997)

E, dulcis in fundo, chiudiamo ancora con Frankie HI-NRG MC. Questa è senza dubbio la sua canzone più famosa e in generale una delle migliori canzoni rap italiane degli anni 90, un vero classico. Testo e base perfetti, ritornello, contenuti che ancora oggi restano in testa a chi l’ha sentita almeno una volta. La definizione di un classico intramontabile. Era il 1997.

Vedi anche: Frasi rap italiane più belle

Gli anni 90, un decennio d’oro per il rap italiano

E’ vero, gli anni 90 sono stati il decennio del rap italiano, quello che oggi da molti viene rimpianto. Non tanto il periodo dell’esplosione popolare, quello arriverà poco dopo, nei primi anni 2000. Ma il periodo della scoperta, dato che il rap in Italia quasi non si sapeva cosa fosse, al massimo si pensava a Jovanotti.

In questo periodo invece vengono fuori tanti gruppi, collettivi, posse, centinaia di collaborazioni in tutta Italia, uomini e donne, ragazzi e ragazze, appassionati di rap, breakdance, writing, skate, in generale cultura hip-hop, improvvisamente iniziano a incidere, a fare video, ad apparire su Mtv.

Insomma è difficile non guardare a quel periodo con una certa nostalgia. Oggi ci sono tanti validissimi rapper e artisti trap in giro, ma forse manca quella varietà e quella freschezza che ha caratterizzato il decennio dal 1990 al 1999. L’era d’oro del rap italiano. Comunque, queste erano le nostre scelte, ovviamente se ne potrebbero mettere molte altre.

Se proprio dovessimo scegliere tre nomi forse diremmo Frankie hi-nrg, Neffa e Assalti Frontali. Ma anche Lou X. Ma anche Uomini di mare… insomma, come tutte le liste, anche questa lista delle migliori canzoni e album rap italiani anni novanta potrebbe continuare! Buon ascolto.

Vedi anche:

E anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!