Le canzoni rap del 2019

Le migliori canzoni rap trap e hip-hop del 2019. Sono tante, ma bisogna saper scegliere! Buon ascolto.

Quali sono le migliori canzoni rap del 2019? Prima di ascoltarle, due brevi premesse: 1) ormai non ci sono più confini tra rap, trap e pop, quindi in questa lista c’è un po’ di tutto; 2) la produzione di pezzi diciamo “rap” (vedi nota precedente) in Italia è aumentata vertiginosamente, quindi la scelta è davvero difficile. Detto questo, ecco le canzoni rap 2019, scelte tra le più belle e quelle più ascoltate.

Vedi anche: Le canzoni del 2019

Le migliori canzoni rap del 2019 (per ora)

Rkomi – Visti Dall’Alto

Poetico e visionario, qua Rkomi dà il suo meglio (anche grazie al supporto degli immancabili producer Dardust e Charlie Charles) in una traccia eterea e delicata, una delle più belle del suo album “Dove gli occhi non arrivano”, e senza dubbio una delle canzoni rap 2019.

Mahmood – Soldi

Beh, inutile girarci attorno: è uno dei pezzi dell’anno 2019. Che sia rap, trap o pop poco importa. Anzi è proprio in questa strana sintesi e in un testo stupendo e controcorrente che la canzone di Mahmood (vincitrice a Sanremo, ricordiamo) dà il suo meglio.

Vedi anche: Frasi rap italiane più belle

Achille Lauro – Rolls Royce

Ancora un brano proveniente da Sanremo, il rapper romano, anche lui tra rap, trap e pop, qua in realtà presenta un pezzo quasi rock che ha avuto grande successo ed è una delle canzoni dell’anno.

Liberato – Oi Marì

Quello che possiamo definire come il primo album di Liberato ha come punta di diamante la canzone “Oi Marì”, decisamente nostalgica e romantica come da tradizione per il misterioso artista napoletana e per il rap italiano in generale (vedi le frasi rap italiano).

Vedi anche: Le canzoni d’amore del 2019

Massimo Pericolo – Sabbie d’oro

Spostiamoci in territori più classici rap/hip-hop con questo splendido pezzo del giovane talento emergente Massimo Pericolo, tratto da Scialla Semper.

Don Joe, Jake La Furia, Marracash – F.A.K.E.

Don Joe, producer dei Club Dogo, con Marracash e Jack La Furia. Insomma un dream team del classico rap italiano per uno dei pezzoni dell’anno 2019.

Ghali – I love you

Ghali è stata sicuramente una delle novità più interessanti del pop rap degli ultimi anni. Originale e sempre coerente, lo dimostra anche in questa canzone. Il video è girato nel carcere Le nuove di Torino ed è stato presentato nel carcere di San Vittore.

Vedi anche: Canzoni del momento, le hit più ascoltate

Sfera Ebbasta – Mademoiselle

Tra le canzoni rap del 2019 non poteva mancarne una di Sfera Ebbasta, uno degli idoli trap degli ultimi anni, soprattutto fra i più giovani.

Chadia Rodriguez – Sarebbe comodo

Accolta da molti come una ventata d’aria fresca nella scena trap italiana, prevalentemente maschile, dopo alcuni singoli di successo lo scorso anno nel 2019 Chadia Rodriguez si presenta con questa canzone che promette un futuro molto interessante e da seguire.

Salmo – Lunedì

Uno dei re indiscussi del rap italiano di oggi, con questa canzone molto cupa e riflessiva Salmo ha confermato ancora una volta la sua maestria. Tra le canzoni rap del 2019, italiane e non solo.

Clementino – Chi Vuole Essere Milionario? ft. Fabri Fibra

Una riflessione sui soldi per certi versi simile a quella di Mahmood anche se in versione molto più leggera e scanzonata. Questa canzone del 2019 di due assi del rap come Clementino e il mitico Fabri Fibra potrebbe anche essere uno dei tormentoni estivi.

Gemello – Vienimi A Prendere

Uno dei rapper più apprezzati, anche se forse non tra i più conosciuti, che ancora una volta non delude con una canzone di altissimo livello. Considerato un vero e proprio poeta del rap contemporaneo, Gemello è anche un pittore e ha fatto parte dei TruceKlan e dei In The Panchine. Questa sua “Vienimi a prendere” è sicuramente una delle più belle canzoni rap italiane del 2019.

Ernia – Un sasso nella scarpa

Si parla di social e del nostro mondo contemporaneo (vengono espressamente citati Twitter, Instagram, Facebook ecc.) in questo bellissimo brano di Ernia, un pezzo riflessivo e sorprendentemente profondo, tratto dal suo album “68/Till the End”.

Questa la lista delle migliori canzoni rap italiane del 2019 almeno finora. Come abbiamo visto ci sono i nomi storici del rap italiano, le nuove star della trap ma anche nomi meno noti, ma validissimi, della nuova scena hip-hop. Non si parla più solo di ragazze e droga, ma i testi migliori dei tempi recenti sono proprio quelli più riflessivi, a volte canzoni romantiche, a volte molto introverse, nostalgiche, niente affatto banali. Il tutto sorretto da basi e produzioni di altissimo livello.

Vedi anche:

Related Posts

Ben tornato!