Principe Henry: quanto guadagna e quanto è ricco. Ma che lavoro fa?

La ricchezza del principe Henry è molto elevata anche se non paragonabile a quella della nonna Elisabetta. Ma che lavoro fa esattamente il figlio di Carlo?

Principe Harry LOndra
Quanto guadagna il principe Harry? A quanto ammonta il suo patrimonio? E da quale lavoro derivano tutte le sue ricchezze? Non è semplicissimo stilare un reddito di un membro della famiglia reale, tanto più di un casato come quello inglese che ha molte proprietà fondiarie ma anche svariati altri beni (gioielli, opere d’arte, vestiti, mobilio ecc.).

Quanto è ricco il principe Harry?

Un recente articolo di Time (Prince Harry and Meghan Markle are royally rich. Here’s everything we know about their fortune) ha portato avanti un tentativo di quantificare un patrimonio che però in gran parte non è pubblico.

La stima è arrivata a 25 milioni di sterline come patrimonio netto del principe relativo all’anno 2018. Ma si tratta di una cifra al ribasso che potrebbe tranquillamente alzarsi fino a 40 milioni di sterline.

Il patrimonio deriva in gran parte dalle entrate del ducato di Cornovaglia, una grandissima proprietà privata che finanzia tutte le attività, pubbliche, personali e caritatevoli del principe Carlo e di tutta la sua famiglia. Attraverso le entrate del ducato sono sovvenzionate anche le spese ufficiali, di viaggio e rappresentanza, che per l’anno 2017 sono ammontate a circa 5 milioni (la cifra si riferisce solamente a Harry, William e Kate Middleton).

Vedi anche: Quanti soldi ha Kate. Il mistero del patrimonio di Kate Middleton

L’eredità di Diana

Una voce importante degli introiti del principe Henry è derivata dall’eredità di Lady D, Diana Spencer, la madre tragicamente scomparsa il 31 agosto 1997. Tale eredità è stata data in libero utilizzo ai due figli solo al compimento del trentesimo anno di età.

Si stima che la madre abbia lasciato circa 20 milioni di sterline, quindi 10 milioni di sterline a testa, ai due figli. Probabilmente la quota di Henry si è anche rivalutata nel tempo grazie a investimenti e interessi.

Alle somme in denaro vanno poi aggiunti i preziosi e tutta la gioielleria di Lady D il cui valore però non è stata mai precisamente quantificato.

Il capitano di aviazione Henry

Henry ha servito l’esercito del Regno Unito per un decennio, arrivando al grado di capitano. Ha partecipato anche a svariate missioni, tra cui due in Afghanistan e sul fronte irakeno.

Naturalmente anche lui percepiva una paga e la rivista Forbes ha calcolato in ulteriori 50 mila sterline gli introiti derivati da questo lavoro. Certamente meno significativi di quelli dovuti al patrimonio personale e di famiglia (si stima la fortuna della regina Elisabetta in quasi 350 milioni di sterline, ad esempio) ma comunque un ulteriore gruzzolo.

Il principe guadagnerà ancora più soldi dopo il matrimonio?

Il matrimonio tra Henry e Megan Markle li condurrà probabilmente ad assumere il titolo nobiliare di duchi. La regina dovrebbe nominarli duca e duchessa dell’Essex. Questo comporterà nuove rendite? Allo stato attuale è difficile da prevedere ma sicuramente la coppia riceverà una dimora privata con relativa rendita e personale di servizio.

Vedi anche: quanto è ricca la regina Elisabetta?

Ma che lavoro fa, esattamente, il principe?

Lasciate le forze armate nel giugno 2015, dopo aver ottenuto anche la licenza di pilotaggio di elicotteri Apache, il principe Harry ha portato avanti attività istituzionali nel quadro della corona britannica e attività caritatevoli.

Dal 2006 ha fondato la Ong Sentebale per combattere l’Aids infantile in Africa. In molti casi Henry ha sostituito la nonna e il padre in occasioni importanti di rappresentanza (come la chiusura dei Giochi olimpici del 2012). Riassumendo: Henry di mestiere fa… il reale britannico.

Cioò significa che prende parte a tutti gli impegni istituzionali in cui è richiesta la presenza di uno o tutti i membri della corona. A Henry si deve anche la creazione degli Invictus Games, giochi paraolimpici riservati a reduci di guerra che abbracciano svariate discipline sportive. Il principe è inoltre un volto noto del programma Coach Core che promuove le attività sportive nel Regno: lo sport è una sua grande passione, in particolare spesso lo si vede rappresentare anche ufficialmente la Famiglia durante incontri di Sei Nazioni di rugby e in quelli di polo.

Henry si dedica anche a numerose attività di filantropia. Il suo “lavoro” più curioso però è stato certamente quello di giornalista per la Bbc quando ha potuto intervistare alla radio il presidente Usa Barack Obama.

E ne è uscito un gustoso incontro che potete rivedere qui sotto.

Vedi anche: Kate, WIlliam e Henry: la fabbrica del gossip infinito.

Related Posts

Ben tornato!