Disoccupati, come funziona la rioccupazione. Circolare Inps

Contratto di rioccupazione 2021 Inps. Ecco come ricevere gli incentivi alle assunzioni dei disoccupati. Requisiti, importi e domanda online.

I disoccupati possono accedere ai benefici previsti dalla rioccupazione. Si tratta del contratto, introdotto con il dl sostegno-bis, che regola un rapporto di lavoro a tempo indeterminato e consente di ottenere sgravi contributivi,  per chi assume i lavoratori privi di occupazione.

Contratto di rioccupazione come funziona

Vediamo allora come funziona e da quando si può richiedere, in base alle spiegazioni fornite dalla circolare Inps.

VEDI ANCHE: BONUS DISOCCUPATI 2021

Contratto di rioccupazione inps beneficiari

Questo mezzo prevede uno sgravio contributivo del 100% e spetta ai datori di lavoro che assumono disoccupati a tempo indeterminato. Come specificato dalla Circolare Inps n° 115 del 02-08-2021, l’agevolazione riguarda i datori di lavoro privati, anche non imprenditori, ad eccezione del settore agricolo e domestico.

Per ottenerlo bisogna assumere, entro il 31 ottobre 2021, un lavoratore attualmente privo di occupazione. In altri termini la misura favorisce la rioccupazione di chi ha perso il posto a seguito delle problematiche economiche causate dal covid.

L’ammontare dello sgravio può arrivare fino a 6.000 euro per 6 mesi (ma con limite trimestrale di 3.000 euro e mensile di 500 euro). Non rientrano negli sgravi i premi Inail.

Contratto di rioccupazione domanda. Modulo Rioc

Per ricevere lo sgravio bisogna fare domanda dal 15 settembre 2021, sul sito internet dell’Inps. Nello specifico, come spiega il messaggio n° 3050 del 09-09-2021, bisognerà recarsi sul Portale delle agevolazioni e utilizzare il modello RIOC.

All’interno del modulo reso disponile bisognerà inserire le seguenti informazioni.

informazioni domanda sgravi rioccupazione

Sgravio contributivo rioccupazione quando arriva

Una volta inviata l’istanza l’Inps ne verificherà la veridicità e comunicherà l’autorizzazione allo sgravio, indicando l’importo spettante. La fruizione del beneficio avverrà a partire dal mese di ottobre 2021 in poi. Ciò tramite conguaglio contributivo nelle denunce presentate dal datore di lavoro di volta in volta, con tutti i dati necessari.

Queste in sintesi le informazioni utili relative al contratto di rioccupazione dei disoccupati. La misura introdotto dal governo per favorire le assunzioni, ora trova concreta applicazione con la circolare inps, che specifica come e quando i datori di lavoro possono richiedere e ottenere lo sgravio.

VEDI ANCHE:

Articoli Correlati

Add New Playlist