Bonus affitto 2021 agenzia delle entrate. Guida alle domande

Bonus affitto 2021. Ecco come richiedere il contributo per la diminuzione del canone di locazione. Istruzioni agenzia delle entrate.

Bonus affitto. L’Agenzia delle entrate ha rilasciato moduli e procedure da seguire, per presentare la domanda di accesso al contributo per la riduzione del canone di locazione. Si tratta della misura prevista dal decreto ristori, spettante ai locatori che accordano una diminuzione dell’affitto agli inquilini, nel periodo compreso fra dicembre 2020 e dicembre 2021.

bonus affitto

Vediamo quali sono scadenze, modelli da presentare e istruzioni per la compilazione della richiesta. Per poi passare a quando arrivano i soldi, in base alle informazioni fornite dall’agenzia.

VEDI ANCHE: TUTTI I BONUS 2021

Bonus affitto 2021 domanda online

Con il nuovo provvedimento del direttore dell’agenzia delle entrate sono stati stabiliti termini e modalità di invio delle richieste. L’operazione sarà possibile esclusivamente per via telematica fino al 6 settembre 2021.

La trasmissione della domanda avviene sul sito dell’Agenzia, da parte del richiedente o tramite intermediario. Ecco i 6 passaggi da seguire per completare la procedura:

  1. accedere al portale dell’agenzia delle entrate tramite Spid, CIE o CNS.
  2. Nella schermata seguente, se il richiedente non è una persona fisica, bisogna selezionare la propria utenza di lavoro.
  3. Scegliere la voce “Servizi per – Comunicare” e poi “Contributo a
    fondo perduto per la riduzione dell’importo del canone di locazione”.
  4. A questo punto cliccare sul link “Compila e invia l’istanza per il contributo”. Qui bisognerà riempire i quadri con i dati relativi all’immobile oggetto di canone di locazione e, una volta fatto, cliccare sul pulsante “Acquisisci i dati del contratto”.
  5. A seguire cliccare su “Valida le righe del quadro A”.
  6. Ora la validazione è completata e in base ai dati inseriti si visualizzerà il contributo teorico massimo ricevibile. Questo però potrebbe essere diverso da quello effettivo dopo le verifiche fatte dall’agenzia. Infine, bisogna controllare il riepilogo dati e cliccare il tasto “Invia istanza“.

Bonus affitto 2021 quando arriva

L’erogazione dell’incentivo è prevista dopo il 31 dicembre 2021, data in cui l’Agenzia determinerà la somma spettante per ogni istanza. Attenzione perché le rinegoziazioni dell’affitto deve essere comunicate all’Agenzia, utilizzando entro fine 2021 il modello Rli, per avere diritto al bonus.

Il pagamento avverrà poi tramite bonifico bancario sull’Iban indicato dal richiedente durante la presentazione delle richieste. Ricordiamo che l’importo è pari al 50% delle diminuzioni del canone fino a 1.200 euro. Tuttavia le risorse a disposizione per la misura ammontano a 100 milioni di euro, quindi se superati la percentuale verrà abbassata.

Agenzia delle entrate guida contributo per la riduzione degli affitti

Abbiamo visto la guida per la compilazione della domanda e quando viene pagato il contributo a fondo perduto sugli affitti. Ma per conoscere ogni altra informazione sull’incentivo vi consigliamo di leggere la guida completa dell’Agenzia delle entrate, di seguito allegata in formato pdf da scaricare.

Ora è davvero tutto su come richiedere il bonus affitto 2021. Le istruzioni fornite dall’Agenzia delle Entrate hanno chiarito i passaggi operativi per fare domanda. Ma anche le scadenze e i documenti da presentare, per i proprietari che hanno ridotto il canone di locazione fino a dicembre 2021.

VEDI ANCHE:

 

Articoli Correlati

Add New Playlist