Decreto aiuti bis, superbonus e bollette. Quando approvano il DL

Dl aiuti bis, 17 miliardi contro il caro bollette. Ecco quando votano il decreto energia 2022 e cosa prevede. Novità sul superbonus 110%.

Nuovo decreto aiuti, sta per essere finalmente approvato da Senato e Camera il provvedimento che contiene aiuti per famiglie e imprese. Si tratta del dl aiuti bis, che con una dotazione di circa 17 miliardi di euro interviene sulle bollette, ma anche per risolvere il problema della cessione del credito per il superbonus 110.

Decreto aiuti bis superbonus e bolletteVediamo allora quando ci sarà l’approvazione finale del provvedimento e quali agevolazioni per famiglie ci sono, secondo le ultime news.

Superbonus dl aiuti bis, cosa cambia

Il decreto aiuti bis ha subito rallentamenti per le richieste dei partiti attualmente impegnati nella campagna elettorale, in vista del voto del 25 settembre. Tuttavia l’emergenza legata all’aumento prezzo delle bollette di luce e gas e in generale dell’inflazione, obbliga l’uscente governo Draghi ad intervenire subito.

Per questo dopo un confronto è stata trovata l’intesa sul superbonus in Senato, provvedimento che aveva rinviato l’approvazione del decreto in precedenza. In particolare il testo è stato riformulato per sbloccare il meccanismo della cessione dei crediti. In sintesi, viene attenuata la responsabilità per le cessioni solo in casi di dolo, (questione che aveva bloccato il meccanismo e messo in difficoltà molte imprese del settore).

Quando viene votato il decreto aiuti bis 2022

Raggiunto un accordo su questo provvedimento, il provvedimento sarà votato nelle prossime ore al senato e giovedì alla Camera, salvo complicazioni. Quindi entro venerdì al massimo dovrebbe essere approvato definitivamente ed entrare in vigore.

Ma quali incentivi sono previsti per le famiglie? Principalmente interventi contro il caro bollette, finanziati in parte dall’extragettito fiscale incassato ad agosto dallo Stato. In particolare secondo le ultimissime dovrebbero riguardare:

  • l’ampliamento della platea dei beneficiari del bonus sociale, ovvero con innalzamento del tetto Isee attualmente fissato a 12.000 euro.
  • Bonus bollette per i lavoratori dipendenti.
  • Rateizzazione del pagamento delle fatture per le famiglie.
  • Estensione dello sconto accise sulla benzina fino al 5 ottobre 2022.
  • Potenziare le risorse per il bonus psicologo e il bonus trasporti.
  • Smart working per i fragili prorogato fino a fine 2022.

Approvazione decreto legge, ultime news

Alcune di queste misure potrebbero rientrare nel decreto aiuti ter, un intervento ulteriore che rafforza questi provvedimenti con altre risorse, ma senza creare nuovo debito, come specificato dal ministro dell’economia Franco.

Nei prossimi giorni, dopo l’approvazione definitiva del testo del dl aiuti conosceremo definitivamente le agevolazioni introdotte dal governo. Di certo la vicinanza con la data delle elezioni non facilitano l’iter di un provvedimento però importantissimo per imprese e famiglie, alle prese con un aumento dei prezzi delle bollette fuori controllo.

Questa attualmente la situazione del decreto aiuti bis. In sintesi dovrebbe essere approvato entro la fine di questa settimana, sbloccando la cessione dei crediti del superbonus e con aiuti per famiglie a basso reddito e lavoratori.

VEDI ANCHE: BONUS PARTITE IVA 2022 SCADENZA DOMANDA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!