L’ orto in casa: coltivare, carciofi, asparagi e carote

Orto in casa. Come e quando coltivare, carciofi, asparagi e carote. Consigli

Fare l’orto in casa richiede tempo e attenzione, soprattutto se si intende coltivare delle verdure da portare a tavola come gli asparagi o le carote

Carote_coltivazione

Si tratta infatti di piante assai diverse fra loro: mentre le carote possono crescere nell’orto con ciclo annuale, asparago e carciofo richiedono una zona specifica a essi dedicata per un certo numero di anni.

La carota novella è un prodotto orticolo di grande qualità, in particolare quelle di Ispica, divenute IGP. La carota si contraddistingue per la precocità di maturazione, la colorazione intensa, e il profumo particolare e intenso.

Vedi anche: Come far crescere un ananas in casa

Coltivare le carote

Piantare le carote nell’orto di casa è un’ottima scelta da fare. Le sementi o piantine di carote adatte alla produzione sono molte e comprendono anche le sementi a nastro, consigliate a chi ama vedere le piantine spuntare con una forma geometrica regolare. Chi non ha avuto l’accortezza di seminare in autunno, può farlo anche adesso: le carote crescono bene nella terra sciolta, al pieno sole, e a maggio si possono già raccogliere.

Come coltivare i carciofi

Il carciofo è un’altra delle piante di grande tradizione italiana. È una pianta ricca di proprietà salutari, dalla fibra, di cui sono pieni e che aumenta una volta cotti, alla cinarina e all’acido caffeico; sostanze che hanno un positiva azione sulle funzionalità epatiche. In Italia esistono diverse varietà di carciofi, si può dire che quasi ogni regione ne abbia una. Negli ultimi mesi si è diffuso il carciofo “Loma”, un ibrido che produce capolini di colore verde con accenni di viola e che ha una grande capacità di resistere al freddo, tanto da consentire anche di essere coltivato ai climi rigidi del nord del nostro paese, con l’accortezza di coprirlo con del tnt (tessuto non tessuto). La raccolta avviene da fine marzo fino ai primi giorni di caldo.

Come coltivare gli asparagi

Infine gli asparagi. Anch’essi hanno un posto da protagonisti tra i sapori della nostra terra. Molte sono le varietà da poter coltivare anche a casa in questo periodo, tra le più interessanti il Primaverde, un ibrido neozelandese, e l’asparago semiselvatico Saent F1, un altro ibrido, molto precoce tanto da essere pronto per la raccolta già a metà marzo.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!