Vicenza-Cosenza 1-0. Il gol di Maggio decide l’andata play-out serie B

Vicenza Vs Cosenza finisce 1-0 con match deciso da una rete di Maggio. Vicenza vicino alla salvezza, Cosenza verso la retrocessione in C. Tabellino, moviola, ammoniti, espulsi

Vicenza-Cosenza termina 1-0. La squadra di Baldini strappa questo importantissimo successo nella gara d’andata del play-out di Serie B grazie alla rete di Maggio al 90′ e si avvicina alla permanenza in B. Il Cosenza invece, uscito battuto al Menti, va verso la retrocessione in Serie C. Ma non mancheranno le polemiche e ora vi spieghiamo il perché.

LEGGI ANCHE: Vicenza-Cosenza, andata play-out serie B. Orario e come vederla gratis

Perché è stato annullato il gol al Cosenza

La posta in palio è importantissima e le due squadre non si sbilanciano. Le prime conclusioni sono per il Vicenza al 25′ e al 27′, entrambe con Cavion: il primo tentativo è centrale, il secondo si stampa sulla traversa.

vicenza serie b

Al 33′ c’è invece l’episodio chiave del primo tempo, con l’arbitro Maresca che, dopo aver visionato le immagini al Var, annulla il gol del Cosenza segnato da Caso. L’attaccante cosentino infatti si trova in netta posizione di fuorigioco al momento del rinvio del portiere suo compagno di squadra e, andando a pressare il difensore del Vicenza, trasforma la sua posizione da passiva ad attiva.

Dopo il lungo check, chiuso con l’annullamento della rete di Caso, vengono espulsi per proteste due membri dello staff del Cosenza.

LEGGI ANCHE: Play-off Serie B primo turno, come ci si qualifica alle semifinali

Vicenza-Cosenza, cosa è successo nel secondo tempo

La ripresa si fa più avvincente, con le squadre che si aprono maggiormente. Cavion e Caso ci riprovano, ma non sbloccano l’incontro. Al 27′ segna il Vicenza con Diaw, ma anche in questo caso la rete viene annullata per un tocco di mano dell’attaccante biancorosso. Il gol decisivo arriva al 90′ grazie al tap-in di Maggio, lesto a ribadire in rete il palo colpito da Dalmonte.

Play-out Serie B, chi si salva e chi retrocede fra Vicenza e Cosenza

Ora il Cosenza, per conquistare la permanenza in Serie B, è obbligato a vincere il match di ritorno in programma il 20 maggio. In caso di pareggio o vittoria del Vicenza, saranno i veneti a salvarsi, mentre il Cosenza retrocederà in Serie C.

Vicenza-Cosenza, il tabellino. Chi ha segnato, ammoniti, espulsi

VICENZA (4-3-3): Contini; Brosco, De Maio, Bruscagin; Maggio, Cavion (44’ Giacomelli), Bikel, Lukaku (27’ st Dalmonte); Ranocchia (34’ st Meggiorini), Diaw, Da Cruz. A disp.: Grandi, Zonta, Pasini, Padella, Boli, Cappelletti, Greco, Cester, Teodorczyk. Allenatore: Baldini.
COSENZA (3-5-2): Matosevic; Rigione, Camporese, Vaisanen; Bittante (41’ st Hristov), Boultam (7’ pt Vallocchia), Venturi (27’ st Zilli), Kongolo, Liotti; Caso (27’ st Palmiero), Larrivey. A disp.: Sarri, Vigorito, Gerbo, Voca, Arioli, Laura. Allenatore: Bisoli.
ARBITRO: Maresca di Napoli
MARCATORI: 45’ st Maggio (V)
NOTE: Espulso al 35’ pt il direttore sportivo del Cosenza Goretti per proteste. Ammoniti: Liotti (C), Matosevic (C), Maggio (V), Vallocchia (C), Contini (V), Giacomelli (V)

LEGGI ANCHE: Squadre neopromosse Serie B campionato 2022

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!