Milan-Atalanta 2-0, Leao e Theo avvicinano i rossoneri allo scudetto

Milan Vs Atalanta finisce 2-0. Come è andata la gara, tabellino, chi ha segnato

Milan-Atalanta termina 2-0 e il Diavolo si avvicina sempre più allo scudetto. Dopo una piacevole prima frazione di gioco chiusa a porte inviolate, nella ripresa prevalgono i rossoneri con i gol di Leao e Theo Hernandez. Grazie a questo successo, la squadra di Pioli si porta a quota 83 punti, cinque più dell’Inter impegnata questa sera contro il Cagliari.

Milan-Atalanta, come è andato il primo tempo

Alla lettura delle formazioni ci sono le prime sorprese, in quanto Zapata, pronosticato titolare è invece in panchina, con l’attacco dell’Atalanta composto da Muriel punta e Pasalic e Pessina a supporto. Nessuna novità nel Milan che propone Giroud vertice d’attacco.

milan atalanta pioli scudetto tabellino marcatori segnato ammoniti

La partenza è subito forte da parte di entrambe le squadre che attaccano con personalità. I primi tiri, Tonali su un fronte e Palomino sull’altro, non sono però pericolosi, mentre è insidiosa la prima conclusione di Muriel al 31′ con Maignan che si esibisce in una bella parata. La prima frazione di gioco si dimostra piacevole, con due schieramenti propositivi, ma si va all’intervallo sullo 0-0.

VEDI ANCHE: Milan-Atalanta per uno scudetto da vincere in 180 minuti. Combinazioni e Guida Tv

Milan-Atalanta, come è andato il secondo tempo

Nella ripresa il primo sussulto è di marca atalantina con il tiro deviato di Zappacosta, ma al 57′ il Milan va avanti con Leao che la infila fra le gambe di Musso fra le proteste bergamasche per un fallo di Kalulu su Pessina a inizio azione. Zapata ha due buone occasioni per pareggiare, ma al 75′ arriva la prodezza di Theo Hernandez che si fa 70 metri palla al piede e raddoppia. L’Atalanta attacca, ma non segna. E il Milan esulta.

VEDI ANCHE: Milan formazione 2022. Giocatori, valore e proprietà AC Milan

Milan-Atalanta, il tabellino: chi ha segnato, chi è stato ammonito

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (35’st Florenzi), Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali (18’st Bennacer), Kessie; Saelemaekers (9’st Messias), Krunic (34’st Bakayoko), Leao; Giroud (9’st Rebic). A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Ballo Toure, Diaz, Ibrahimovic, Romagnoli, Gabbia. Allenatore: Pioli.
ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Palomino (35’st Demiral), De Roon, Djimsiti, ; Zappacosta, Pessina (25’st Boga), Freuler, Hateboer (34’st Scalvini); Koopmeiners; Muriel (10’st Zapata), Pasalic (10’st Malinovskyi). A disposizione: Rossi, Sportiello, Maehle, Mihaila, Miranchuk. Allenatore: Gasperini.
ARBITRO: Orsato di Schio
MARCATORI: 12’st Leao, 30’st Theo Hernandez.
NOTE: Ammoniti: Giroud, Kessie, Bennacer,Koopmeiners, Malinovskyi.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!