Cagliari-Inter, Inzaghi deve vincere e sperare. Formazioni e combinazioni

L’Inter arriva alla Unipol Arena per giocarsi le speranze scudetto, ma il Cagliari deve fare punti per salvarsi. Ultime novità, formazioni, combinazioni e guida TV.

Cagliari vs Inter vale una stagione per entrambe le squadre: se da un lato gli uomini di Inzaghi si giocano le residue speranze di scudetto, dall’altra i rossoblù hanno un disperato bisogno di punti per cercare di rimanere in corsa per la salvezza.

Impegno dunque carico di tensioni e di motivazioni per sardi e lombardi: in attesa che l’arbitro Daniele Orsato dia il via alle danze, vediamo combinazioni di risultati, probabili formazioni e dove vedere il match.

cagliari inter serie 2021 2022
L’Inter ospite del Cagliari: serve vincere per credere ancora nella lotta scudetto (Inter Tiwtter)

Come si salva il Cagliari?

Il Cagliari arriva a questa sfida da terzultimo in classifica con un punto di svantaggio rispetto alla Salernitana e ha un assoluto bisogno di fare risultato: una sconfitta, in caso di contemporanea vittoria dei granata, sarebbe infatti fatale e porterebbe alla matematica retrocessione in Serie B.

Andiamo a dare un’occhiata più nel dettaglio ai diversi casi, tenendo in considerazione che in caso di arrivo a pari punti, essendoci totale parità negli scontri diretti (terminati entrambi 1-1) si andrebbe a prendere in considerazione la differenza reti come discriminante per la salvezza.

VITTORIA CAGLIARI. Un successo del Cagliari terrebbe tutto aperto a prescindere dal risultato della Salernitana. Se questa perdesse o pareggiasse, i sardi andrebbero addirittura a scavalcarla. Il tutto, in ogni caso, si giocherebbe all’ultima giornata.

PAREGGIO CAGLIARI. Anche il pareggio terrebbe tutto in gioco, anche se il risultato della Salernitana diventerebbe molto importante: una vittoria granata porterebbe i campani a +3, permettendo loro di poter pareggiare all’ultimo turno. Un pareggio degli uomini di Nicola manterrebbe invece invariate le distanze, mentre un loro k.o. favorirebbe l’aggancio in classifica.

SCONFITTA CAGLIARI. Un k.o. del Cagliari, come detto, potrebbe chiudere il discorso, in quanto in caso di vittoria della Salernitana i sardi si ritroverebbero a -4 con una sola gara da giocare. Un pareggio dei campani li porterebbe invece a +2, un k.o. li terrebbe infine a una lunghezza di distanza.

Vedi anche: calendario Serie A

Cosa serve all’Inter per vincere lo scudetto

Se il Cagliari tutto sommato potrebbe anche accontentarsi di un pareggio, altrettanto non vale per l’Inter che ha molte meno combinazioni possibili: i due punti da recuperare al Milan e gli scontri diretti a sfavore mettono infatti i nerazzurri in una posizione piuttosto complicata.

VITTORIA INTER. Il successo sul Cagliari rimanderebbe tutto all’ultima giornata: con il Milan vincente sull’Atalanta il distacco rimarrebbe invariato, mentre se i rossoneri pareggiassero ci sarebbe la vetta a pari merito (con i rossoneri avanti per i già citati scontri diretti). Se tuttavia la squadra di Gasperini dovesse sgambettare il Diavolo, però, assisteremmo a un clamoroso sorpasso.

PAREGGIO INTER. Portare via un solo punto da Cagliari potrebbe permettere all’Inter di rimanere in corsa solo se il Milan facesse altrettanto contro l’Atalanta oppure, ovviamente, se perdesse al Meazza. Un successo di Leao e compagni certificherebbe invece lo scudetto rossonero.

SCONFITTA INTER. Un k.o. alla Unipol Arena sarebbe un assist ancora più goloso per i “festeggiamenti sul divano” del Milan (i rossoneri giocheranno prima dell’Inter): se infatti nel match delle 18 gli uomini di Pioli ottenessero almeno un punto, sarebbero campioni.

Cagliari-Inter, probabili formazioni

Il più grosso dubbio in casa Cagliari riguarda Nandez, il quale potrebbe recuperare all’ultimo ma essere comunque tenuto a riposo per averlo al meglio contro il Venezia.

Formazione titolare invece per l’Inter, con Inzaghi che non ha dubbi e manderà in campo i migliori.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Lovato, Altare; Bellanova, Marin, Grassi, Rog, Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti. All.: Agostini

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Çalhanoglu, Perisic; Martinez, Dzeko. All.: Inzaghi

Quando si gioca e dove vedere Cagliari-Inter

CagliariInter si giocherà domani, domenica 15 maggio, alle ore 20.45. La partita sarà disponibile solamente in streaming, esclusiva DAZN.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!