Nazionale Italia-Argentina, la Finalissima va ail’Albiceleste

I sudamericani dominano e legittimano la superiorità. L’Argentina batte l’Italia 3-0 a Wembley.

Inizia nel peggiore dei modi il nuovo cammino della Nazionale italiana guidata da Roberto Mancini. L’Italia, infatti, perde 3-0 a Wembley contro l’Argentina nella Finalissima, match che ha visto opposte le vincitrici di Euro2020 e Coppa America.

LEGGI ANCHE: Italia-Argentina, cosa è la finalissima

Italia-Argentina, come è andato il primo tempo

Il dominio dell’Argentina lo si nota già nelle primissime battute del match, forte di un 4-3-3 che esalta tutta la qualità di Messi e compagni. Ne risente parecchio l’Italia, in campo con un 4-3-3 che ha lasciato perplessi molti tifosi azzurri (in particolar modo a causa delle esclusioni di Tonali e Pellegrini), costretta troppo spesso ad inseguire palla e avversari.

La superiorità dell’Albiceleste viene legittimata al 28′ dalla deviazione ravvicinata di Lautaro Martinez e al 45′ dallo scatenato Di Maria che brucia Chiellini e infila Donnarumma.

L’ultima di Chiellini

Termina quindi nel peggiore dei modi l’avventura del capitano Giorgio Chiellini in maglia azzurra. L’ex centrale della Juventus viene infatti sostituito nell’intervallo e chiude la propria carriera con la Nazionale a quota 117 presenze, agganciando Daniele De Rossi al quarto posto della classifica all time.

Italia-Argentina, come è andato il secondo tempo

Nonostante Mancini provi ad aggiustare la formazione mandando in campo Lazzari, Locatelli e Scamacca per Chiellini, Bernardeschi e Belotti, il risultato non cambia. Anzi, è Donnarumma ad esibirsi in pregevoli parate che evitano che il passivo si ampli.

Solamente nel recupero, al 94′, l’Argentina trova la rete del 3-0 con Dybala, entrato in campo da pochi minuti. Ora l’Italia avrà l’occasione di riscattarsi nelle prossima quattro gare di Nations League.

LEGGI ANCHE: Calendario gare Italia

Italia-Argentina, il tabellino. Marcatori, ammoniti

Italia-Argentina 0-3
Reti: 28′ Lautaro (A), 45’ Di Maria (A), 90’+4′ Dybala (A)
Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini (dal 46′ Lazzari), Emerson (dal 77′ Bastoni); Barella, Jorginho, Pessina (dal 63′ Spinazzola); Bernardeschi (dal 46′ Locatelli), Belotti (dal 46′ Scamacca), Raspadori. All. Mancini.
Argentina (4-3-3): Martinez; Molina, Otamendi, Romero (dall’86’ Pezzella), Tagliafico; De Paul (dal 76′ Palacios), Rodriguez; Messi, Lo Celso (dal 90’ Dybala), Di Maria (dal 90’ Nico Gonzalez); Lautaro (dall’86’ Alvarez). All. Scaloni .
Arbitro: Gomez Maza (Cile)
Note: ammoniti Otamendi (A), Bonucci (I), Di Lorenzo (I), Barella (I).

Related Posts

Ben tornato!