Euro 2020 girone Italia: chi sono le avversarie

Girone Italia Euro 2020. Ecco quali sono le squadre che affronterà la nazionale di calcio dell’Italia agli europei. Date partite e giocatori più forti delle avversarie.

Sport Euro 2020 – La nazionale di calcio dell’Italia è stata sorteggiata nel girone con Turchia, Svizzera e Galles. Un buon sorteggio tutto sommato per la squadra di Roberto Mancini, testa di serie del Gruppo A, che farà il suo esordio a Euro 2020 con la Turchia, per poi giocare la seconda partita con la Svizzera e la terza con il Galles.

Euro 2020
Il trofeo di Euro 2020 fotografato negli spogliatoi di Wembley

VEDI ANCHE: EURO 2020 DOVE SI GIOCA E QUANDO INIZIA

Girone dell’Italia Euro 2020

Le avversarie della nazionale di calcio italiana nel girone A, sulla carta sembrano abbordabili e ben lontane dagli standard di autentici gironi di ferro, come quello che vedrà di fronte i vicecampioni del mondo della Croazia con Repubblica Ceca e Inghilterra e soprattutto il Gruppo F che include Francia, Germania e Portogallo.

Gli azzurri dopo lo splendido cammino nel girone di qualificazione agli europei, si sono presentati al sorteggio come testa di serie. Inoltre, la nazionale avrà il grande vantaggio di giocare in casa le tre partite del girone, ospitate all’Olimpico di Roma. Anche se la pandemia impedirà il tutto esaurito e la capienza sarà ridotta al 25%, si tratta di un bel vantaggio rispetto alle avversarie. Di seguito cosa aspettarci da ogni singola partita, punti di forza e debolezza delle squadre contro cui giocherà la nazionale.

Turchia Italia Euro 2020

La Turchia sarà la prima squadra che l’Italia dovrà affrontare. Appuntamento all’Olimpico di Roma venerdì 11 giugno alle ore 21:00. I sultani si sono qualificati al secondo posto del proprio gruppo di qualificazione, alle spalle della Francia con due punti di ritardo rispetto ai Bleus, a quota 23. Un ottimo bilancio per la nazionale che vanta quattro presenze alla fase finale dell’Europeo e ottenne il suo miglior risultato a un Europeo nel 2008, sconfitta in semifinale dalla Germania.

Il CT dei turchi è Senol Gunes, 67 anni, richiamato in panchina dopo il quadriennio tra il 2000 al 2004. Molti i giocatori di alto livello quattro dei quali giocano nel campionato di Serie A:

  • Demiral alla Juventus
  • Calhanoglu, al Milan
  • Ayhan e Muldur al Sassuolo.

Attenzione anche al capitano Burak Ylmaz, 28 gol e 68 presenze e all’attaccante Cenk Tosun, passato dall’Everton in prestito al Besiktas, 14 centri con la maglia della nazionale.

L’Italia ha giocato 10 volte con la Turchia ed è imbattuta: sette vittorie e tre pareggi.

Euro 2020 Turchia
La Turchia, avversaria all’esordio per gli Azzurri

Italia Svizzera Euro 2020

Avversaria che spesso ha incrociato il destino degli Azzurri è la Svizzera che affronteremo, sempre all’Olimpico, mercoledì 16 giugno alle ore 21. I rossocrociati hanno vinto il loro girone di qualificazione agli europei, superando la Danimarca di un solo punto e subendo una sola sconfitta, a Copenaghen. La squadra elvetica è cresciuta moltissimo negli ultimi anni grazie a un melting pot generazionale costruito sui tanti giocatori nati in Svizzera da genitori immigrati. Quattro anche le presenze della Svizzera all’Europeo, allenata dall’ex tecnico della Lazio Vladimir Petkovic. Il miglior risultato è la eliminazione subita ai calci di rigore dalla Polonia negli ottavi di finale del 2016.

Tanti i giocatori elvetici che sono passati dal nostro paese:

  • Rodriguez del Torino
  • Freuler dell’Atalanta.

Occhio anche al capitano 28enne Granit Xhaqa, dell’Arsenal e Zherdan Shaqiri, capocannoniere assoluto con 23 gol in 89 partite. Tra gli attaccanti l’elemento di maggior spicco è Seferovic, ex di Lecce e Fiorentina ora al Benfica: ben 21 gol in 73 presenze.

Sono ben 58 i precedenti tra Italia e Svizzera: 28 successi azzurri, 22 pareggi e 8 sconfitte.

Euro 2020 Xhaqa
Granit Xhaqa, capitano della Svizzera

Italia-Galles calcio euro 2020

Terza avversaria della nazionale di calcio italiana sarà il Galles. La partita contro la squadra gallese è in programma domenica 20 giugno alle 21:00 a Roma.

Questa nazionale è alla sua seconda presenza assoluta in una fase finale dell’Europeo, dopo quella del 2016. Per i dragoni una conferma della crescita del movimento nazionale e della qualità di giocatori sempre più richiesti dal mercato. Secondo classificato nel gruppo di qualificazione che ha promosso i vicecampioni del mondo della Croazia al primo posto. Il Galles fu una delle grandi sorprese dell’ultima edizione quando, al suo esordio assoluto, spinto dalle prodezze di Gareth Bale arrivo alla semifinale, battuto solo dal Portogallo di Cristiano Ronaldo, 2-0, che poi avrebbe vinto il trofeo.

Il CT del Galles è attualmente: Rob Page. Per quanto riguarda i giocatori più forti, oltre a Bale segnaliamo:

  • Aaron Ramsey della Juventus
  • Daniel James del Manchester United
  • Ethan Ampadu, centrocampista dello Sheffield United.

Sono 9 le gare ufficiali disputate dagli Azzurri contro il Galles: sette vittorie azzurre e due gallesi tre le quali le qualificazioni all’Europeo del 2002, entrambe vinte dall’Italia.

Euro 2020 Page
Rob Page, chiamato all’ultimo istante sulla panchina del Galles

Europei 2020 nazionale di calcio italiana

Per l’Italia è la nona presenza a una fase finale dell’Europeo, la settima consecutiva dal 1996 a oggi. Miglior risultato la vittoria nel torneo del 1968, unico successo in una edizione che l’Italia aveva organizzato in casa. Due le finali perse: contro la Francia nel 2000 (golden gol di Henry in finale)  e contro la Spagna nel 2012 con Prandelli in panchina (0-4).

In questa edizione di Euro 2020 gli azzurri sperano di fare meglio del passato, grazie ad una rosa di calciatori all’altezza, che la rende una delle favorite per la vittoria finale. Tuttavia dovrà fare attenzione alle avversarie del suo girone di cui vi abbiamo parlato. Solo superando questo gruppo, i giocatori guidati dal CT Mancini potranno disputare le seguenti partite ad eliminazione diretta, con la speranza di arrivare alla finale del campionato europeo di calcio.

VEDI ANCHE:

Articoli Correlati

Add New Playlist