Le 10 attrici italiane più brave di sempre

Le più grandi, le più belle e le più brave attrici italiane della storia del cinema. E se sono soprattutto degli anni 60 e 70 non è colpa nostra.

Monica Vitt festival del cinema i Cannes 1968Il periodo d’oro del cinema italiano è tra la fine degli anni 50 e la metà dei 70, e quindi non è un caso se anche le migliori attrici cinematografiche appartengono soprattutto a quel periodo. Alcune hanno continuato o continuano a fare film, altre invece hanno smesso, ma sono ormai dei miti immortali. C’è anche un’attrice recente, ma indovinare quale non è così facile, e per questo motivo l’abbiamo lasciata per ultima. Per il resto, l’ordine della lista è assolutamente casuale.

Claudia Cardinale-1950

1) Claudia Cardinale

Una delle più belle e una delle più brave. Ma Claudia Cardinale è anche una delle più internazionali attrici del cinema italiano. Tanti i grandi registi con i quali ha lavorato: oltre a Visconti, Fellini e Sergio Leone, ricordiamo anche Blake Edwards, Werner Herzog e Manoel de Oliveira. La Cardinale, oltre che per il talento e la bellezza, si è sempre distinta anche per lo stile e l’ironia. Ha definito i suoi colleghi attori “gente cupa e silenziosa” e si è augurata “che Dio conservi tra noi gli ironici, quelli che amano la vita più del loro lavoro”.

 

anna Magnani Burt Lancaster- The rose tattoo

2) Anna Magnani

Forse la più brava e intelligente tra le attrici italiane. Interprete indimenticabile, il suo volto sofferto e intenso è stato protagonista di film diventati veri classici come “Mamma Roma” e “Bellissima”, solo per citarne alcuni. Vinse l’Oscar e fu omaggiata perfino nello spazio da Jurij Gagarin. Sulla bellezza e la vecchiaia disse: “L’importante è non avere le grinze al cervello. Quelle in faccia prima o poi t’aspettano al varco”.

 Giulietta Masina -1955

3) Giulietta Masina

Dire che dietro ogni grande uomo c’è una grande donna è riduttivo, soprattutto nel caso di Federico Fellini e sua moglie Giulietta Masina. Una vita intera e diversi indimenticabili film: “La strada”, “Il bidone” e il celebre “Le notti di Cabiria”. Una delle attrici più originali e indimenticabili del cinema italiano: morirà nel 1994, a soli 5 mesi di distanza del suo grande amore e compagno di una vita, Fellini.

 CLARK GABLE, SOPHIA LOREN,

4) Sophia Loren

La vera star, italianissima eppure allo stesso la più hollywoodiana attrice italiana. Bellissima e molto amata dal pubblico, è stata protagonista di decine di capolavori: da “La ciociara” a “Matrimonio all’italiana”. Oggi è ancora una bellissima signora e presenta al pubblico la sua autobiografia dove racconta una vita straordinaria.

Silvana Mangano-Riso amaro

5) Silvana Mangano

A un corso di recitazione incontrò Marcello Mastroianni, di cui si innamorò. Arrivarono poi i primi film, fino a “Riso amaro”, il primo grandissimo successo, che la fece diventare un’icona a livello mondiale. Tanti, tantissimi i film successivi: dalle commedie ai film d’autore con Pasolini e Visconti. Morì giovane, a soli 59 anni. Ma prima riuscì a recitare di nuovo con Mastroianni nel bellissimo “Oci ciornie” del 1987.

Monica Vitti-1965

6) Monica Vitti

Maria Luisa “Marisa” Ceciarelli, ma per tutti è semplicemente Monica Vitti, attrice talentuosa ed eclettica di cinema e teatro, protagonista di commedie ma anche di drammi, doppiatrice e perfino regista. Tra i suoi film “La ragazza con la pistola”, “Il fantasma della libertà” e “L’anatra all’arancia”. A causa di una malattia è da tempo lontano dalle scene.

Mariangela Melato-photocalla-Rebecca la prima moglie

7) Mariangela Melato

Una bellezza particolare ma soprattutto una grande intelligenza e un grande fascino: questa era Mariangela Melato. Tanti, tantissimi i film realizzati soprattutto negli anni 70: grandi classici come ” Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”, “Todo modo”, “La classe operaia va in paradiso” e molti altri. Attivissima anche a teatro, è stata compagna per anni di Renzo Arbore. E’ morta nel 2013 lasciando un grande vuoto nel mondo dello spettacolo italiano.

Alida Valli in posa

8) Alida Valli

Una delle prime grandi attrici del cinema italiano: decine di film negli anni 30 e 40, ma la sua carriera è stata lunghissima ed è durata fino al 2002, praticamente senza sosta. Di lei la collega Mariangela Melato disse: “Posso dire una cosa sola che le comprende tutte: l’ho amata e la amo tanto. È stata meravigliosa perché lei era ed è bella dentro come fuori.”

Stefania Sandrelli -set C'eravamo tanto amati

9) Stefania Sandrelli

Tanto bella e provocante quanto brava e talentuosa, esordisce giovanissima in grandi film come “Il federale”, “Sedotta e abbandonata” e soprattutto “Divorzio all’italiana”. Seguirà una carriera di grandi successi: la Sandrelli è in molti dei grandi classici del cinema italiano e anche in un classico dell’erotismo come “La chiave” di Tinto Brass. Alternerà poi cinema, teatro (poco) e soprattutto televisione, arrivando nel 2005 a ricevere il Leone d’Oro alla carriera.

Valeria Golino Cannes

10) Valeria Golino

Delle nostre attrici più recenti (è del 1966) abbiamo scelto Valeria Golino non solo perché è una delle più talentuose, ma anche perché è una delle più internazionali. Oltre ad aver recitato in film italiani come “L’albero delle pere”, “Puerto Escondido” e “Il capitale umano”, la Golino è stata protagonista di numerosi film americani, come “Four Rooms”, “Hot Shots!”, “Rain Man”, “Fuga da Los Angeles” e molti altri. Di una bellezza conturbante, l’attrice napoletana ha vinto decine di premi come migliore attrice ma anche come regista, nel 2013, con il film “Miele”. Da diversi anni è la compagna dell’attore Riccardo Scamarcio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!