Tredicesima pensione 2022. Quando viene pagata

Quando arriva la tredicesima per i pensionati? Data pagamenti pensioni Inps e come si calcola l’importo della 13esima.

Tredicesima pensione Inps. Anche nel 2022 i pensionati prendono una mensilità ulteriore a fine anno, si tratta della 13esima. Ma quando viene pagata alle poste e in banca e a quanto ammonta? Il pagamento arriva a dicembre, mentre l’importo dipende dai casi.

Tredicesima pensione 2022 quando arrivaVediamo allora nel dettaglio quando pagano gli assegni alle poste e in banca e quanto spetta di tredicesima.

VEDI ANCHE: TABELLA AUMENTO PENSIONI 2023 ESEMPIO

Tredicesima pensioni 2022 quando si prende

La mensilità ulteriore destinata ai pensionati viene pagata dall’Inps nel mese di dicembre, come ogni anno. In particolare nel 2022 l’Inps eroga il trattamento pensionistico nella giornata di giovedì 1 dicembre. Questa data vale sia per il pagamento alle poste che per quello in banca. L’unica differenza è quella fra gli accrediti su conto corrente postale o bancario e chi ritira la pensione in contanti.

In quest’ultimo caso i pensionati potranno recarsi presso gli uffici postali secondo in calendario comunicato da Posteitaliane entro fine novembre. In particolare dal 1 dicembre ai giorni successivi, a seconda della prima lettera del cognome del beneficiario.

VEDI ANCHE: AUMENTO PENSIONI NOVEMBRE 2022 PAGAMENTO

Tredicesima pensioni a quanto ammonta

La 13esima è un’ulteriore assegno calcolato in base al pagamento mensile medio ricevuto in un anno da un pensionato. Quindi per sapere quanto spetta bisogna sommare l’ammontare percepito durante l’anno per il numero di mesi percepiti.

Chiariamo meglio il concetto con un esempio numerico. Un pensionato che ha ricevuto 1.200 euro per 12 mesi, ovviamente avrà una tredicesima dello stesso importo (in base al seguente calcolo: 1.200/12*12). Tuttavia ci sono casi in cui la somma cambia. Ad esempio chi è andato in pensione nel mese di luglio 2022, riceverà un importo inferiore, pari a 600 euro così calcolato: 1.200/12*6.

In sintesi l’ammontare della tredicesima non è uguale per tutti, ma cambia in base alla pensione media ricevuta durante l’anno. Per calcolare la vostra dovete sostituire all’esempio fatto 1.200 con il vostro importo mensile.

13esima pensionati, cos’è e a chi spetta

La tredicesima è una mensilità aggiuntiva spetta a tutti i pensionati in modo indistinto, a prescindere dal proprio reddito. Ciò significa che i beneficiari di trattamenti pensionistici a dicembre ricevono due pagamenti, quello relativo al mese più la tredicesima. Di conseguenza l’importo del pagamento erogato dall’Inps è decisamente più alto rispetto ai mesi precedenti.

Ad esempio se durante tutto il 2022 avete ricevuto 12 mensilità da 1.000 euro ciascuna, a dicembre riceverete anche una tredicesima da 1.000 euro. Quindi sommando i due importi riceverete un pagamento complessivo di 2.000 euro. Insomma, una bella boccata d’ossigeno vista l’inflazione molto alta e il caro bollette sempre più difficile da gestire.

Per sapere con certezza quanto si prende di pensione a dicembre 2022, potete consultare il cedolino sul sito internet dell’Inps. Qui una volta entrati con lo Spid, CIE o CNS, vi basterà andare sul vostro fascicolo previdenziale, per conoscere queste informazioni appena saranno disponibili.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!