Rivalutazioni pensioni 2021. Novità pensione.

Rivalutazioni pensioni 2021, ci saranno ma non per tutti. Ecco le ultime sulla pensione e la nuova manovra.

Rivalutazioni pensioni. Nel 2021 potrebbe essere confermato il blocco sull’adeguamento delle pensioni all’inflazione. E’ quanto emerge dalla bozza della manovra varata dal consiglio dei ministri. Tuttavia ci sono dei casi in cui la rivalutazione ci sarà.

aumento pensioni minime

Analizziamo allora le ultime novità sulla pensione, in base a quanto prevede attualmente la nuova Legge di bilancio.

Vedi anche: Legge di bilancio 2021, ultime su pensione

Rivalutazione pensioni 2021 a chi spetta

Lo stop alle rivalutazioni delle pensioni è attualmente previsto fino alla fine del 2021. Dal 2022 poi scatterà un nuovo meccanismo che prevede tre fasce diverse di rivalutazione (100% per le pensioni fino a 4 volte il minimo, 90% tra 4 e 5 volte e 75% sopra a 5 volte).

Ma la bozza della nuova manovra, prevede una rivalutazione della pensione, che spetta a chi percepisce assegni fino a 4 volte il minimo.

Per conoscere tale valore bisognerà vedere quale sarà l’importo minimo determinato annualmente. Nel 2020 la pensione minima ammonta a 515,07 euro mensili. Quindi indicativamente, la rivalutazione dovrebbe spettare a chi percepisce fino a 2.060 euro circa.

Ciò significa che solo chi non supera tale soglia dovrebbe ricevere l’aumento della pensione nel prossimo anno. Viceversa non ci dovrebbe essere nessuna rivalutazione sull’assegno di tutti gli altri pensionati.

Ultime pensioni, legge di bilancio 2021

La bozza della manovra 2021 dunque non prevede rivalutazioni della pensione per tutti i percettori. Tuttavia il testo finale deve ancora ricevere l’approvazione di entrambe le camere del parlamento, entro il 31 dicembre 2020.

Questo significa che fino ad allora potranno esserci delle modifiche, non solo su questo tema, ma anche per quanto riguarda la riforma delle pensioni. Su questo tema attualmente le novità riguardano la conferma di misure come opzione donna e Ape sociale.

Se una volta approvata definitivamente la manovra dovessero esserci delle modifiche, ve ne daremo conto.

Per ora siamo giunti al termine delle ultime notizie sulla pensione e sulle rivalutazioni pensioni 2021. Ribadiamo che la nuova manovra non prevede adeguamenti, salvo che per le pensioni più basse, ma bisogna attendere l’approvazione finale per averne la conferma.

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!