Riforma pensioni news. Novità pensioni 2022

Riforma pensioni 2022 a che punto siamo? Proposte sindacati e ultime notizie sulla pensione oggi.

Riforma pensioni 2021-22. In attesa di avere notizie sulle decisioni del governo in tema di riforma del sistema previdenziale, continuano ad arrivare proposte. L’ultima delle quali è quella promossa dal sottosegretario al Mef Claudio Durigon, ma avanzata precedentemente dai sindacati.

pensione ultime

Si tratta di quota 41, che nell’idea dalle parti sociali dovrebbe evitare il ritorno alla Legge Fornero dal 1 gennaio 2022. Ecco allora le ultime news sulla riforma delle pensioni.

VEDI ANCHE: PENSIONE ANTICIPATA 2021

Pensioni quota 41 per tutti ultimissime notizie

Il sottosegretario all’economia Durigon, ha dichiarato che la proposta sindacale su quota 41, rappresenta una buona idea per garantire flessibilità in uscita dal lavoro anche nel 2022. Queste le sue parole: “Se vogliamo uscire dalla crisi innescata dal Covid serve una riforma strutturale con una visione pensionistica. In quest’ottica bene la proposta della piattaforma dei sindacati di Quota 41 per non tornare alla legge Fornero”.

Insomma il sottosegretario del governo Draghi vede di buon occhio la proposta che prevede la pensione anticipata con 41 anni di contributi versati, a prescindere dall’età anagrafica. Ricordiamo che Durigon è un esponente della Lega, mentre gli altri partiti di governo, come PD e M5S preferirebbero migliorare altri scivoli pensionistici già esistenti. Vale a dire Opzione Donna e Ape Sociale, attualmente in scadenza a fine 2021.

Nuova riforma pensioni 2022

Su queste posizioni diverse, bisognerà trovare un punto di sintesi all’interno della maggioranza di governo. Il dibattito comunque è ancora in alto mare, visto che il ministro del lavoro fino ad ora ha sempre dichiarato che le priorità sono altre.

Tuttavia il trascorrere del tempo e il pressing dei sindacati, con l’ipotesi quota 41 per tutti appoggiata dal sottosegretario al Mef, potrebbero accelerare i tempi. Non a caso lo stesso Durigon ha dichiarato che prima di prendere decisioni si attende il tavolo convocato dal ministro Orlando e le proposte che arriveranno in questa sede. Ricordiamo che oltre a quota 41, l’altra ipotesi avanzata recentemente è quella di quota 102 di Brambilla.

Queste le novità sulle pensioni 2022. La riforma è ancora lontana dall’essere perfezionata, ma proposte come quota 41 raccolgono consensi in alcuni esponenti politici. Fondamentale però sarà il confronto fra parti sociali e governo. Quest’ultimo prenderà le decisioni finali che influiranno sulla possibilità di accedere alla pensione anticipata nei prossimi anni.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!